Come dare forma ai cappelli

Tramite: O2O 18/01/2016
Difficoltà: media
15
Introduzione

Il cappello, da sempre, non è solo un accessorio d'abbigliamento utile per proteggere il capo dal freddo o dal sole eccessivo, ma è spesso considerato e utilizzato come accessorio estetico, di moda, talvolta raffinato ed elegante. In commercio ne esistono tantissime tipologie, dai più classici cilindri, baschi e bombette ai più moderni berretti fino ai più particolari copricapi come il turbante e la kefiah.
Ogni cappello viene tradizionalmente portato in un certo modo, modificando anche leggermente la disposizione della falda o della visiera. In questa guida vedremo come dare forma ai cappelli.

25

Nel caso in cui dovessimo indossare un cappello classico, elegante e ad hoc per cerimonie importanti, la cosa importante è adeguare e predisporre nella giusta maniera la visiera, e nel caso di un abbigliamento impegnativo, il feltro è quello più indicato. Una visiera circolare e bene equilibrata, in questa tipologia di cappello, è fondamentale, per cui prima di indossarlo va trattata con il ferro da stiro a vapore, che, passato sulla falda del cappello appoggiato in piano su un tavolo, la mantiene perfettamente circolare e senza dossi e curvature non volute.

35

Se ad indossare il cappello è una donna, bisogna "indovinare" la forma giusta per farlo calzare ispirandosi a uno stile ben preciso, come quello della Bell'Epoque, per esempio. In questo caso per ottenere la forma e l'inclinazione corretta della visiera bisogna intervenire con dei nastrini, utili per coprire le pieghe e di nascondere l'eventuale uso di spilli. Questi ultimi infatti, possono ritornare utili per tenere la visiera nella posizione desiderata. La forma della calotta da tonda può diventare leggermente conica e quindi più resistente alla caduta in caso di urti accidentali o forte vento. Sui cappelli classici di stoffa con visiera anteriore e quelli moderni per lo sport ed il tempo libero vengono adottate tecniche diverse per dare la forma più consona e desiderata.

Continua la lettura
45

Il cappello, con la sola visiera anteriore, sia di pelle che di stoffa, può essere sagomato in base alla testa, con particolari accorgimenti di cucitura. Se la forma non ci soddisfa del tutto, magari perché la visiera è troppo alta o bassa, è possibile rimediare attraverso una piccola cucitura con ago e filo, oppure con del nastro adesivo che risulta particolarmente resistente.
I cappelli sportivi e per il tempo libero invece, sono quelli che per la loro semplicità si prestano a più elaborazioni atte a donare la forma desiderata. Ad esempio, se la calotta è particolarmente larga, si potrebbe intervenire cucendo dall'interno i cappelli, riducendo il diametro in base alla misura desiderata; invece, per quanto riguarda la visiera, se la immaginiamo con una forma leggermente ad arco verso il basso, si può intervenire utilizzando il vecchio sistema della nonna: inamidarla e stirala con un ferro da stiro a vapore. Così facendo, la visiera già irrobustita dalla plastica di sostegno che si trova all'interno fungendo da anima di sostegno, manterrà per molto più tempo la sua forma.

55
Consigli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come creare un cuscino a forma di cuore

Realizzare un cuscino non è un lavoro particolarmente difficile per chi ci sa fare un minimo con il cucito, ma, al contrario, molto semplice e gratificante. È possibile arredare la propria casa dando al divano un aspetto personale e artistico, creando...
Cucito

Come realizzare una borsa a forma di mezzaluna

La borsa è sicuramente quell'accessorio a cui ogni donna non può certo rinunciare. Glamour, versatile e comoda è la nostra alleata migliore nelle giornate super-ricche di impegni. In commercio si possono trovare borse per tutti i gusti (e per ogni...
Cucito

Come fare una presina a forma di gatto

Se amate cucinare, avete bisogno oltre che di utensili, anche di piccoli oggetti che si rivelano utili e funzionali come ad esempio delle presine per sollevare le pentole ed evitare di scottarsi. In commercio ce ne sono tantissime di svariate forme e...
Cucito

Come fare una fascia per i capelli a forma di turbante

Se per un look personalizzato soprattutto adatto per l'estate, intendiamo realizzare una fascia per tenere fermi ed in ordine i capelli, possiamo crearne una che somigli ad un vero e proprio turbante. L'operazione non è affatto difficile, ma tuttavia...
Cucito

Come cucire delle calze a forma di squalo

Riciclare vecchi oggetti, può essere un'ottima idea per rispettare l'ambiente ed, al tempo stesso, divertirsi in modo semplice ed economico, realizzando con le proprie mani bellissimi giocattoli con cui trascorrere il tempo libero oppure da regalare...
Cucito

Come rifinire un collo con un bordo in forma

Il collo dell'abito forse è una delle parti più importanti e sicuramente un collo mal definito può rovinare e rendere inutile tutta la fatica e amore che avete messo nella realizzazione dell'abito stesso. Ma basta pochissimo per rimediare: uno dei...
Cucito

Come realizzare un cuscino a forma di nuvola

L'arte del fai da te è un hobby che al giorno d'oggi coinvolge tantissime persone che si dilettano nella creazione di oggetti unici ed originali. Se anche voi siete degli appassionati di questo settore e volete realizzare qualcosa con le vostre mani,...
Cucito

Come tagliare un collo a forma di scialle

Non c'è cosa più bella che indossare un capo d'abbigliamento realizzato con le nostre manine come meglio preferiamo. Attività come questa ci riempiono il tempo libero, ci tengono impegnati con la mente concentrata e soprattutto ci danno molte soddisfazioni,...