Come decolorare i rubinetti di casa

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per l'uso continuo e l'inevitabile contatto con l'acqua, i rubinetti di casa possono rovinarsi. Acquistare un set completo di rubinetteria nuova è piuttosto costoso. Ma, con un po' di tempo e di pazienza, si potrà provvedere a rimodernarli. Il primo lavoro da eseguire sarà la rimozione della cromatura. Infatti, con l'inesorabile azione del calcare, la sua usura sarà evidente. Muniamoci del materiale occorrente e vediamo come decolorare i rubinetti di casa.

27

Occorrente

  • Smerigliatrice
  • Martelletta
  • Scalpellino
  • Carta vetrata
  • Vernice al cromo
  • Primer per metalli
37

Levigatura dei rubinetti

Per decolorare i rubinetti di casa, inizialmente li dovremo smontare. Quindi adagiamoli su di un piano di lavoro idoneo ed asciughiamoli con un panno. Adoperando della carta vetrata a grana fine (reperibile nei negozi specializzati), procederemo quindi alla loro levigatura. Occorrerà effettuare questo lavoro con delicatezza e precisione, cercando di togliere tutta la cromatura. Il tutto, senza lasciare macchie sulle superfici dei rubinetti. In seguito, laviamoli con un detergente adatto e lasciamoli asciugare.

47

Verniciatura dei rubinetti

Ecco il secondo step per decolorare i rubinetti di casa. Procuriamoci una vernice da applicare sulla rubinetteria. A tal proposito, sarà necessario servirci di un pennello adatto. In alternativa, potremo utilizzare delle bombolette spray, più pratiche e veloci. Attendiamo che tutto si asciughi perfettamente e ripassiamo nuovamente il primer. Lasciamo asciugare un'altra volta. Evitiamo assolutamente di lasciare delle tracce di vernice sui rubinetti. Ora, con della vernice al cromo quanto basta, dipingiamo i rubinetti per tre volte. Naturalmente, tra un'asciugatura e l'altra, facciamo attenzione che il prodotto sia ben secco. Consideriamo anche che sulla vernice si può applicare ogni altro tipo di vernice, purché a base di glicerina o di poliuretano.

Continua la lettura
57

Alternative di decolorazione dei rubinetti

Per sapere come decolorare i rubinetti di casa, teniamo presente anche l'eventuale uso di uno straccio intriso di benzina, anziché di quello della carta vetrata. Potremo anche comodamente usare una di quelle piccole smerigliatrici per il fai da te. Successivamente, potremo procedere alla verniciatura vera e propria dei rubinetti. Sulla rubinetteria trattata con l'antiruggine, sarà possibile verniciare con colori acrilici all'acqua o anche con degli smalti. Se la decolorazione risulta più complicata del previsto, optiamo per un raschietto ed una spazzola metallica. In tal caso, facciamo attenzione a non creare graffi sulla rubinetteria. Si tratta di un lavoro che richiede indubbiamente un po' di tempo. Ma, se svolto con attenzione, non risulterà affatto complicato. http://ww2.howoh.info/?subid1=42588bde-d4c3-11e8-a3fd-7ed357f4a070

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usando il raschietto e la spazzola metallica, prestare attenzione a non graffiare le superfici.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Chiudere L'Acqua In Casa

Se vi rendete conto di non sapere come chiudere l'impianto idraulico di casa vostra è meglio che cerchiate di individuare subito la collocazione dei rubinetti d'arresto. Infatti saper bloccare repentinamente il flusso dell'acqua, nel caso in cui un tubo...
Casa

Come riparare un miscelatore a disco metallico

Ci sarà capitato a tutti, almeno una volta nella vita, di avere problemi in casa con i rubinetti di casa.Le cause delle perdite dei rubinetti sono molte. Quando l'acqua gocciola dalla bocca, per esempio, la guarnizione è difettosa. Ma le cause possono...
Casa

Come sostituire la vecchia guarnizione di un rubinetto

I rubinetti di casa vengono utilizzati molto di frequente. Per questo motivo a lungo andare potrebbero non funzionare più in modo corretto. Capita, nel silenzio della notte, di sentire il rumore delle gocce che cadono di volta in volta dal rubinetto,...
Casa

Come sostituire un rubinetto a manopola

Nella guida che segue la nostra intenzione è aiutare tutti i nostri lettori a capire come sostituire un rubinetto a manopola, cosi da evitare di dover perdere tempo tra l'attesa di personale specializzato ecc. Nonostante ormai è sempre più diffuso...
Casa

Come installare un riduttore di flusso

Se valutiamo attentamente quali sono i beni più preziosi per l'umanità, in questo momento della storia e non solo, al primo posto troviamo sicuramente l'acqua, perché rappresenta il 70% del nostro corpo e senza quest'ultima non è possibile vivere....
Casa

Come ripulire il filtro del rubinetto

Capita molto spesso, dopo mesi o anni di utilizzo, di notare una sensibile riduzione del flusso di acqua che fuoriesce quando si apre il rubinetto di casa. La causa di tale problema è spesso legata alle fastidiose incrostazioni di calcare che si accumulano...
Casa

Come sostituire il rubinetto della vasca da bagno

Capita spesso di dover affrontare riparazioni in casa. Tuttavia le più frequenti riguardano la sistemazione di alcuni complementi importanti del bagno e della cucina. Infatti, per il continuo uso, gli accessori come rubinetti, vasche, e lavandini sono...
Casa

Come sostituire un rubinetto a vite

Nonostante il largo utilizzo del miscelatore per quanto riguarda la rubinetteria, c'è da dire che spesso ci si può imbattere in un rubinetto, forse più datato, a vite, ovvero caratterizzato da una o due manopole. Sebbene per molti questo tipo di rubinetto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.