Come decorare candele col decoupage

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Tra i vari tipi di decorazioni, il più diffuso è senz'altro quello che riguarda il decoupage sulle candele. Naturalmente, realizzando da soli questa particolare ed affascinante creazione, avrete l'opportunità di apprendere tecniche estremamente utili ed innovative, oltre a darvi la possibilità di risparmiare grosse somme di denaro. Continuate, dunque, a leggere la seguente guida per imparare come decorare candele con il decoupage.

27

Occorrente

  • Cera
  • Pennellino
  • Decalcomanie
  • Spray fissante
  • Colla vinilica
  • Resina
  • Lamierino in ottone di 0,2 mm
  • Forbici
37

Sciogliere la cera in un pentolino

Anzitutto, per decorare le candele con il decoupage, potete utilizzare diversi modi. Iniziate dal più semplice. Sciogliete in un pentolino la cera di un'altra candela e, quando è ancora liquida, applicatela precisamente sulla superficie da decorare con un pennellino. Prima che si raffreddi del tutto, attaccate delle figure di carta che avrete precedentemente ritagliato. La cera, raffreddandosi, farà da collante per la carta. Con lo stesso procedimento iniziale, utilizzate altra cera liquida per impermeabilizzare la candela, facendola diventare simile ad una decalcomania racchiusa tra due pellicole.

47

Acquistare un lamierino in ottone

Un'altra tecnica di decoupage sulla candela (solo per uso ornamentale) prevede l'utilizzo di collanti a base vinilica. Con quest'ultimi, infatti, potrete attaccare qualsiasi tipo di decorazione realizzata con materiali più rigidi, come dei lamierini sottili. Recatevi quindi presso un negozio che vende materiali in ottone ed acquistate un lamierino sottilissimo dello spessore di 0,2 mm, praticamente flessibile come un cartoncino Bristol. Su questo lamierino, dipingete con pittura ad olio diverse figure, anche se è preferibile utilizzare delle decalcomanie a freddo che possiedono già dei disegni diversi, come ad esempio farfalle, fiori, greche ed altri generi di decorazioni.

Continua la lettura
57

Utilizzare uno spray fissante

Successivamente, prendete un paio di forbici sottili con le punte affilate e ritagliate la figura impressa sul lamierino. Ricavata quest'ultima, modellatela sulla circonferenza della candela, fissandola poi con la colla vinilica e bloccandola con dello spago sottile per consentirgli il tempo necessario per fare presa. Successivamente, una volta essiccata, utilizzate uno spray fissante per creare una sorta di vernice finale a protezione del decoupage sulla candela. Per quest'ultima operazione è possibile inoltre utilizzare la lacca per capelli, ottima perché protettiva, appiccicosa e soprattutto profumata. Arrivati a questo punto, non mi resta che augurarvi buon lavoro!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un decoro su piatti di vetro col dècoupage

Oggi nella seguente guida, andremo a spiegarvi come realizzare un decoro su piatti di vetro col dècoupage. Il nome di questa tecnica, deriva dal francese "dècouper", cioè ritagliare, difatti gli elementi principali di quest'arte, sono proprio delle...
Bricolage

Come decorare un vaso di vetro a decoupage

Sicuramente, avrete già sentito parlare del decoupage, una tecnica decorativa che consiste nel ritagliare ed incollare delle immagini su un supporto. È possibile applicare questa tecnica su diversi tipi di supporti, dalle scatole di cartone, ai vasi...
Bricolage

Come decorare il frigorifero con la tecnica del decoupage

Usando la tecnica del decoupage è possibile decorare ogni oggetto, i mobili e tutto quello che vi viene in mente. Questa tecnica consiste nello incollare delle immagini, o pezzi di riviste, giornalini, libri ecc, per creare effetti di decorazioni con...
Bricolage

Come decorare una bottiglia di vetro con il decoupage

Il termine decoupage deriva da francese découper che significa ritagliare. Si tratta infatti di una tecnica decorativa che consiste nel ritagliare disegni o illustrazioni per utilizzarli come ornamenti da incollare ad uno specifico oggetto. Già nel...
Bricolage

Come decorare uno sgabello con il decoupage

La parola decoupage viene dal francese decouper che significa ritagliare. Si tratta di una tecnica per la decorazione di oggetti con ritagli di carta o di illustrazioni che vengono incollati e poi ricoperti con diversi strati di vernice o lacca. Il procedimento...
Bricolage

Come decorare una borsa di paglia con il decoupage

La borsa è un contenitore utile per trasportare tutto ciò che serve durante gli spostamenti. Inoltre, per le donne rappresenta una visione del mondo. Anche il modo di portarla e sopratutto i tipi di borsa, caratterizzano la persona. Molti modelli sono...
Bricolage

Come recuperare un mobile col decoupage

Avete un mobile piuttosto invecchiato e desiderate adottare una tecnica che gli ridia vita e bellezza? Se la risposta è sì, questa guida potrebbe fare proprio al caso vostro, poiché, grazie alla tecnica del decoupage, scoprirete come recuperare correttamente...
Bricolage

Come decorare un vassoio di legno con il decoupage

Spesso invece di riciclare gli oggetti, una volta che sono vecchi e rovinati, anche solo sbiaditi, tendiamo a buttarli via. Ma se volessimo con i giusti accorgimenti il più degli oggetti potremo riciclarli, dandogli una nuova funzione, o semplicemente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.