Come decorare con Effetto Finto Travertino

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter decorare con l'effetto del finto travertino. Senza dubbio questo metodo di decorazione murale è di grande effetto e molto apprezzato nei trompe-oeil; una decorazione che ricorda le facciate dei palazzi rinascimentali. Questo effetto raffinato, perfetto per conferire rilievo a una porta, incorniciare un caminetto o creare una sorta di boiserie. Se abbiamo deciso di realizzare l'effetto travertino nel nostro appartamento, questa guida semplice e veloce, farà di certo al caso nostro.

27

Occorrente

  • spugna naturale
  • colori acrilici: beige, verde oliva, terra d'ombra e nero
  • pennello piatto n.3 e pennellino per belle arti
  • nastro adesivo di carta
37

Innanzitutto dobbiamo prendere una spugna e dobbiamo applicare una miscela costituita dal colore beige ed anche bianco, in parti uguali, con l' aggiunta di un pizzico di colore verde oliva. Procediamo con l'applicazione, con dei movimenti continui che vanno dall'alto verso il basso, tutti nella stessa direzione. Lasciamo asciugare per bene e dopo spugnamo anche un secondo strato della tinta precedente, dopo che l'avremo leggermente scurita, con un'ulteriore aggiunta di una punta di colore verde. Aspettiamo che la pittura sia asciutta e perfetta e, sempre con l'uso della spugna, applichiamo una miscela di colore bianco e beige in rapporto di 3 a 1. Le sfumature tonali che realizzeremo fra i tre colori, devono risultare quasi impalpabili.

47

Adesso, prendiamo la misura della parete e dividiamola per quelle standard di una reale lastra di travertino che in genere sono di 40 x 20 cm. È da notare che le aste troppo grandi, impossibili da realizzare e trasportare, risulterebbero immediatamente "false", compromettendo così anche il risultato finale. Eventualmente, alterniamo lastre intere ad altre tagliate a metà. Quindi posizioniamo con cura il nastro adesivo, delimitando le lastre, e facciamolo aderire bene al muro, per evitare infiltrazioni di colore.

Continua la lettura
57

È bene individuare le aree più chiare da quelle in ombra di ogni lastra, in funzione della direzione da cui proviene la luce e, iniziamo a rifinire quella in basso a sinistra, intingendo il pennello piatto nel bianco e successivamente tracciamo una linea lungo il lato superiore e quello destro. Per i lati usiamo invece una miscela di colore bianco, con un pizzico di colore verde oliva. Rifiniamo le restanti lastre definendo le aree in luce e quelle in ombra nello stesso modo. Infine, riempiamo le fessure fra una e l'altra, con una miscela di terra d'ombra e una punta di colore nero, applicata con il pennellino per belle arti.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come decorare un armadietto con l'effetto graffiato

Capita spesso di avere in casa un armadietto che andrebbe restaurato. Poiché, questo ha retto per tanti anni e senza farsi notare. Ma adesso è arrivata l'ora di cambiare il suo aspetto. Quindi, per dargli un nuovo look potete decorarlo con l'effetto...
Bricolage

Come Decorare Con Effetto Ruggine

Con l'avvento dell'arredamento moderno, si cercano sempre nuovi stili per conferire personalità agli ambienti di casa in maniera piuttosto semplice, originale e se è possibile anche "casalingo". Uno di questi particolari effetti cromatici-decorativi,...
Bricolage

Come decorare un pannello con effetto rovinato

Molto spesso per eseguire dei lavoretti in casa preferiamo affidarci alle mani di professionisti per ottenere un lavoro perfetto, pagando però in alcuni casi cifre elevate. Tuttavia se questi lavori non risultano molto complicati, potremo provare a realizzarli...
Bricolage

Come decorare le piastrelle a effetto stencil

Per rinnovare la propria casa o cambiare l'aspetto di una camera è possibile ridipingere le piastrelle in essa presenti. In commercio esistono numerosi tipi di piastrelle con decorazioni fantasiose. Il desiderio di cambiarle completamente è allettante....
Bricolage

Come creare un pozzo finto in legno

Se avete un giardino arredato tutto in legno magari con un gazebo e con panche e tavoli della stessa natura, per decorare ulteriormente il contesto, potete aggiungere altri complementi di arredo come ad esempio un pozzo finto. A tale proposito, ecco una...
Bricolage

Come Decorare Un Bidone Per Il Latte Con Il Découpage Effetto Dipinto

Il découpage è una tecnica decorativa oramai diffusissima tra gli amanti dell'arte, che attraverso l'utilizzo di semplici ritagli di carta, permette di dare nuova vita ad un'infinita gamma di oggetti che abbiamo in casa, da quelli più grandi, come...
Bricolage

Come dipingere con la tecnica del finto marmo

In questa guida vi insegneremo a dipingere imitando le venature del marmo, in modo da rendere più preziose le superfici anche più semplici, come avviene con l'arte dei tromp l'oeil. La tecnica utilizza materiali facilmente reperibili ma non è semplice...
Bricolage

Come verniciare i mobili in travertino

Il travertino è un tipo di legno con il quale sono costituiti i mobili da esterno o da giardino o anche depandance solitamente, a volte però può capitare di averli anche all'interno, magari mobili di vecchia data che quindi necessitano di una riverniciata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.