Come decorare con gli stickers

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Gli stickers sono formati da materiali atossici ed anche ecologici. Proprio per questo motivo diventano per noi, un ottimo nuovo modo di decorare la casa, grazie al quale riusciremo a proteggere e rispettare l’ambiente in cui viviamo e anche la salute dei nostri bambini. Questi adesivi murali hanno il pregio di poter esser attaccati senza dover utilizzare la colla e possono essere staccati e riattaccati quando vogliamo. Una volta staccati, il muro, le piastrelle o qualsiasi altro materiale su cui li avremo attaccati, resterà pulito, senza gli aloni o il collante che li riveste. Gli stickers sono delle decorazioni che resistono bene all'umido e hanno la comodità di poter esser lavati. In questo modo, nel caso dovessero sporcarsi, non avremo problemi ad eliminare con una semplice spugna bagnata o un panno umido, lo sporco e far tornare tutto come nuovo. Questo potrebbe capitare non solo per gli stickers presenti nella cameretta dei piccoli, ma anche in quelli che potremmo mettere in cucina per abbellire le piastrelle.

25

Occorrente

  • stickers
  • spugna
  • panno umido
  • cartone rigido
  • phon
  • forbici
35

Cerchiamo di capire bene cosa occorre fare per incollare gli stickers alle pareti.
La prima cosa da fare è quella di pulire la superficie in cui dovremo andare a posizionare gli adesivi.
Quindi se si tratta di un muro, ci basterà pulirlo con un panno asciutto, in modo da eliminare la polvere che potrebbe essersi posata sopra. Se al contrario, abbiamo deciso di abbellire le piastrelle del bagno o della cucina, ci basterà lavarle con una spugna ed acqua, in modo da rendere le piastrelle pulite e prive di polvere e grasso. Fatto questo, dobbiamo decidere dove posizionare i nostri decori, in modo da non dover rifare il lavoro. Quindi prendiamo i nostri stickers ed iniziamo a staccarli lentamente dal rotolo di decoro .

45

Facendo attenzione a non piegarli, li posizioniamo pian piano sul muro, attaccando prima la parte inferiore e poi quella superiore, quindi partendo dal basso verso l’alto. Aiutiamoci con le nostre mani, in particolare col palmo, in modo da farli aderire per bene e non far creare delle bolle d’aria o pieghe. Dopo averli attaccati dobbiamo passare più volte con le mani, in modo da avere un’adesione perfetta.

Continua la lettura
55

Alcuni stickers sono confezionati tra due carte, una su cui sono incollati, detta carta di supporto e l’altra semitrasparente, che ci aiuterà durante tutto il processo di applicazione. Quest’ultima viene chiamata carta di applicazione. Dopo aver pulito la superficie possiamo staccare gli adesivi dalla carta di supporto ritagliandoli, con l’aiuto delle forbici.
A questo punto li andremo a posizionare sul muro, facendoli aderire per bene. Prendiamo un cartone rigido e passiamolo sulla carta di applicazione. Fatto ciò, non ci resta che eliminare questa carta, tirandola dall'alto verso il basso. Non dobbiamo aver paura perché, se aderito bene, rimarrà attaccato al muro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come decorare una porta a vetri

Se vi siete stufati delle porte a vetro che avete in casa e state pensando di sostituirle, oggi vi mostreremo una valida alternativa, quella di decorarle. Decorare una porta a vetri è molto facile e senza dubbio più economico che sostituirla. Le decorazioni...
Casa

Come decorare le pareti di casa con la decalcomania

Se intendiamo abbellire le pareti della nostra casa dopo averle semplicemente tinteggiate, anzichè applicare gli innovativi stickers, possiamo invece sfruttare le classiche decalcomanie a freddo che sono disponibili in diversi formati e soggetti. Per...
Casa

Come decorare le pareti di una cameretta in stile marino

Rendere speciale la cameretta dei propri bambini non è un'impresa semplice. Il tutto si accentua, poi, quando iniziano a crescere e ad avere la propria personalità ed i propri interessi. Già da piccoli, infatti, molti bimbi hanno delle preferenze particolarmente...
Casa

Come dipingere e decorare un armadietto

Se siete in possesso di un armadietto di un colore bianco oppure in legno naturale ed intendete dipingerlo, magari per renderlo simile ad altri elementi di arredo della casa, potete farlo in diversi modi, sia con sistemi di verniciatura che con decorazioni...
Casa

Come decorare l'armadio dei bambini

Se nella cameretta dei nostri bambini abbiamo un armadio a tinta unica e intendiamo arricchirlo con dei disegni particolari e rendere più gioioso l'ambiente, possiamo adottare almeno tre tecniche tutte molto funzionali e pratiche. A tale proposito,...
Casa

Come decorare una pediera da lettino

Se per la cameretta del bambino intendiamo decorare il lettino ed in particolare la pediera, possiamo farlo in diversi modi, utilizzando cioè adesivi, tessuti e carta da parati. In tutti i casi si tratta di una sorta di decoupage, che alla fine ci...
Casa

Idee per decorare le pareti di casa con il lettering

Se siete in fase di ristrutturazione o di decorazione della vostra casa e non sapete come aggiungere qualche dettaglio più particolare alle vostre pareti, siete nel posto giusto. In questa guida vi daremo cinque idee per decorare le vostre pareti di...
Casa

Come decorare una parete

Se nella nostra casa dopo aver messo a nuovo una o più stanze, le pareti ci sembrano ancora piuttosto spoglie, non è il caso di scoraggiarci poiché esistono diverse tecniche per decorarle, in modo elegante e rispettoso del design impostato. A tale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.