Come decorare delle cornici con cristalli colorati

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se spulciando in soffitta o in cantina, ci accorgiamo di possedere una vecchia cornice leggermente datata o peggio ancora molto anonima, in questo caso possiamo pensare di trasformale completamente, ravvivandola, ottenendo così in poche mosse un altro oggetto, moderno e pieno di fascino. Vediamo allora alcuni consigli su come decorare delle cornici con cristalli colorati.

25

Occorrente

  • vecchia cornice, cristallini colorati, pasta per modellare, cutter, colla vinilica e colla trasparente a fissaggio immediato, colore acrilico, pennelli.
35

Il primo passo da effettuare è sicuramente quello di procurarci tutto il materiale indispensabile per poter procedere con il lavoro di restauro. Una volta che tutto è in nostro possesso, allora possiamo cominciare. Stendiamo sul piano di lavoro alcuni fogli di giornale a protezione del piano stesso, prendiamo la cornice e, con un panno inumidito di alcool, procediamo a pulirla accuratamente in tutte le sue parti. In questo modo andiamo a togliere tutto lo sporco presente, permettendo quindi ai materiali che vi andranno poi applicati, di fare maggiore aderenza.

45

Quando la cornice è pulita, provvediamo a dare una leggera passata con la carta vetrata a grana sottile cercando di togliere il primo strato di materiale. Al termine diamo una pulita alla polvere che si è venuta a formare utilizzando un panno morbido. Stendiamo con l'aiuto di un pennello, una o più mani di vernice di fondo bianca. Lasciamola asciugare controllando i tempi sulla confezione. Trascorso il tempo, prendiamo nuovamente in considerazione al nostra cornice. Sistemiamola quindi sul piano di lavoro, accendiamo la pistola a caldo e attendiamo che questa sia in temperatura.

Continua la lettura
55

Uno ad uno cominciamo ad applicare i cristalli sulla cornice, facendo molta attenzione ad equilibrare le misure soprattutto nel caso in cui avessimo optato per utilizzare cristalli di forme e grandezze differenti. Se non vogliamo incorrere in problemi di estetica ed errore a volte irreparabili, possiamo procedere in questo modo. Ricaviamo le misure della cornice, riportiamole su di un cartone, con un taglierino, seguendo la forma, procediamo a ritagliare la sagoma. Quando il modello della cornice è pronto, possiamo utilizzarlo come "maschera" provando su di esso le varie composizioni con i cristalli, prima di sistemare i pezzi in modo definitivo sulla cornice. Una volta sicuri del lavoro da effettuare possiamo procedere spediti e tranquilli. Quando la cornice è terminata, posizioniamola in un angolo e lasciamo che la colla a caldo si asciughi perfettamente. Prima di utilizzarla, controlliamo sempre che i cristalli abbiano fatto aderenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

5 idee per cornici shabby chic fai da te

Se abbiamo appena arredato la nostra casa con lo stile shabby chic, oltre ai tanti mobili e suppellettili che possiamo creare con la tecnica del fai da te, è possibile realizzare anche tanti accessori come ad esempio delle cornici. A riguardo di queste...
Altri Hobby

10 utilizzi dei cartoncini colorati

I cartoncini colorati, oltre il loro compito di essere utilizzati per scriverci su delle informazioni o delle note da ricordare, possono avere un altro utilizzo, ben diverso da quello standard. Basta avere un po' di fantasia ed una buona propensioni ad...
Altri Hobby

Come fare cornici a mano

Spesso si vedono in televisione programmi di arte e arredamento nella quale basta un po' di fai da te per arredare un ambiente. Esistono infatti diverse attività di bricolage che si possono realizzare e nella guida che segue vi sarà spiegato proprio...
Altri Hobby

Come fare i sali da bagno colorati

Un bagno caldo e rilassante è ciò che di più piacevole ci possa essere, soprattutto dopo una giornata trascorsa al lavoro o in balìa dello stress. Grazie all'acqua e al profumo del bagnoschiuma, ci si rilassa non appena ci si immerge nella vasca....
Altri Hobby

Come fare colorati cestini pasquali

Ormai Pasqua è alle porte, ma siamo ancora in tempo per creare con le nostre mani, delle bellissime decorazioni, da riporre nel nostro appartamento. Nello specifico vogliamo cercare di imparare insieme a voi, come poter fare dei bellissimi cestini pasquali...
Altri Hobby

Come realizzare un bracciale con nastri di raso colorati

Cercate un’idea per realizzare qualche accessorio con pochi materiali e senza spendere molto? Qui di seguito vi propongo un progetto davvero efficace ed economico: vi spiegherò, infatti, come realizzare un bracciale utilizzando semplicemente un rotolo...
Altri Hobby

5 cornici fai da te per la festa della mamma

Per la festa della mamma un regalo fai da te è sempre il pensiero adatto per far commuovere ed emozionare le mamme di ogni età. Non occorre essere degli artigiani talentuosi, basta optare per l'idea giusta. Ad esempio una cornice fatta con dei materiali...
Altri Hobby

Idee semplici con i palloncini colorati

In questa lista passo dopo passo vi illustrerò vari e divertenti modi di utilizzare i palloncini colorati. Con i palloncini che tra l'altro sono molto semplici da trovare nei negozi per bambini o nelle cartolerie sono molte le possibilità di utilizzo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.