Come Decorare L'Oliera In Rame O In Acciaio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La decorazione degli oggetti di uso quotidiano è un hobby davvero interessante da coltivare. Se poi abbiamo uno spiccato spirito creativo, possiamo realizzare delle vere e proprie opere d'arte per la nostra casa.
Se in cucina abbiamo una vecchia oliera in rame o in acciaio, possiamo ridarle una nuova vita grazie alle nostre personalissime decorazioni. Con la piccola guida che vi illustrerò qui di seguito, scoprirete come decorare al meglio l'oliera in rame o in acciaio. Dopo aver appreso questa semplice tecnica, potrete applicarla per la decorazione di tutte le bottiglie o contenitori in rame o in acciaio che usate in cucina.

26

Occorrente

  • Oliera in rame o acciaio
  • Acqua
  • Colla vinilica
  • Tovagliolo di carta con decorazioni
  • Pennello piatto
  • Ciotola
36

Per prima cosa, scegliete un tipo di decorazione che vi piace particolarmente. Prendete spunto dai disegni che trovate sui fogli di carta assorbente, o anche da qualche sito web che parla di fai da te decorativo. In alternativa, potrete anche riprodurre la trama di una carta da decoupage, acquistabile presso un qualunque negozio di belle arti.
Per riprodurre la decorazione sull'oliera, dovrete usare un metodo particolare, quindi vi consiglio di usare dei tovaglioli spessi e resistenti, che non si frantumino facilmente in fase di lavorazione. Dovrebbero costare un po di più rispetto ai tovaglioli classici, ma considerando il risultato finale ne vale decisamente la pena!

46

Dopo aver scelto il tovagliolo, individuate la parte che andrete ad applicare sull'oliera. Ora ritagliatela accuratamente, prestando molta attenzione a non danneggiarne i bordi. Per una maggior precisione, vi suggerisco di adoperare una forbicina da manicure dalla punta arcuata.
Ora dovrete armarvi di tanta pazienza e ritagliare il contorno del disegno con estrema precisione. Andate a riempire una ciotola con una miscela di acqua e colla vinilica. A quest'ultima, aggiungete meno della metà di acqua e mescolate per bene con l'ausilio di un pennello. Quando avrete ottenuto un composto omogeneo, allora potrete passare alla fase successiva.

Continua la lettura
56

Scegliete un pennello piatto che non vada a danneggiare il tovagliolo e immergetelo nella miscela di acqua e colla vinilica che avete preparato poc'anzi. Spalmate il composto sulla superficie dell'oliera, nel punto esatto in cui andrete ad applicare la decorazione.
Appoggiate ora il tovagliolo sull'oliera con molta delicatezza e appianate la superficie con le mani. In questo modo, eviterete la formazione di pieghe e bolle d'aria. Applicate infine un secondo strato di colla e acqua molto attentamente, poiché il tovagliolo a questo punto sarà più delicato di prima. Lasciate asciugare al sole per un'oretta circa e avrete realizzato una bellissima decorazione per la vostra vecchia oliera in rame o in acciaio.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando stendete il secondo strato del mix con acqua e colla, cercate di non sfregare troppo sul tovagliolo o rischierete di strapparlo.
  • Lasciate asciugare completamente il vostro lavoro prima di riporlo sulla mensola in cucina.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Decorare Una Cassetta Della Frutta Con Mattonelle Di Legno E Lastre In Rame

La creatività e la manualità sono delle bellissime dotti da sfruttare e sviluppare attraverso lo svolgimento di tante bellissime attività di creazione e decoro di oggetti. Tantissime sono infatti le persone che ogni giorno mettono a frutto la loro...
Bricolage

Come creare un portacandela con la tecnica dello sbalzo su rame

Lo sbalzo su rame è una tecnica che si utilizza per eseguire su delle lastre un disegno ornamentale in rilievo. Con questa tecnica si danno dei colpi più o meno forti sul panno che è posto sul retro della lastra di rame in cui si vuole creare l'effetto...
Bricolage

Come Lavorare Il Rame E L'Alluminio

Alluminio e rame sono due dei metalli più utilizzati in assoluto nella produzione di oggetti di diversa tipologia. In particolare, il rame è il più antico tra i metalli, utilizzato dall'uomo già migliaia e migliaia di anni fa. Lavorandolo nella maniera...
Bricolage

Come realizzare dei portacandela di rame a forma di stella

Questa guida che vi presentiamo oggi ci aiuterà a produrre degli originali portacandela da posizionare dove volete, fatti con lastre di rame sottili, decorate a forma di stella. Spezzoni di tubo di rame, alcuni attrezzi per il fai da te, un pizzico di...
Bricolage

Come realizzare delle foglie sbalzate segnaposto con il rame

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati del metodo del fai da te e del bricolage, a capire come poter realizzare delle simpatiche ed originali foglie sbalzate, che facciano da segnaposto con...
Bricolage

Come incidere sul rame

La tecnica dell'incisione su rame, definita calcografia, ha origini antiche. Essa iniziò a essere praticata intorno alla metà del XV secolo e contribuì notevolmente alla velocizzazione dei processi di produzione delle immagini. Si tratta tuttavia di...
Bricolage

Come colorare il rame con la fiamma

Colorare degli oggetti in rame che si hanno in casa è molto semplice: basterà utilizzare una fiamma. Questo renderà gli oggetti colorati, diversi dal solito e voi potreste anche divertirvi nel faro. Bisogna fare attenzione perché il colore che assume...
Bricolage

Come realizzare una rosa con una lamina di rame

Il rame viene utilizzato per la creazione di molti lavori artigianali come gioielli, soprammobili e accessori di vario tipo. In vendita si trova sotto forma di rotoli o in fogli quadrati e rettangolari, tagliato in fili sottili o doppi. Lo spessore delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.