Come decorare oggetti in legno con decoupage

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ecco come imparare a decorare oggetti in legno con la tecnica base del decoupage.  Mediante svariate tecniche è possibile decorare oggetti di arredamento in diverso materiale, utilizzando come fonte di ispirazione soltanto la nostra fantasia. Tra gli oggetti più utilizzati vi sono senza dubbio quelli in legno, che si trovano facilmente in commercio nei negozi di Fai da Te e similari.

26

Occorrente

  • oggetto in legno da decorare
  • colori acrilici
  • pennelli di varie dimensioni
  • colla apposita per decoupage, colla velo
  • un barattolo di gel rifinitore
  • forbici
  • disegni su varie carte (come tovaglioli o carte di riso)
36

Acquista l'oggetto in legno che desideri decorare, la rispettiva carta (sia semplice che con disegni), ed assicurati di avere a disposizione i colori acrilici di tuo interesse.
Volendo puoi acquistare anche dei colori in polvere per poi mescolarli con acqua.

È auspicabile che prima di cimentarti nella tua opera, elimini eventuali residui di impurità pulendo bene la superficie da trattare con un batuffolo di cotone idrofilo imbevuto di alcol.
Poi, se il legno è molto poroso, passa una leggera mano di gesso bianco. Per eseguire questa operazione sarà necessario prendere un pezzo di gesso (deve essere morbido) e diluirlo con acqua in un piattino di carta. Maggiore è la quantità di acqua minore sarà la copertura.

46

Ora prendi l'oggetto, ed inizia a decorarlo passandoci uno strato di pittura chiara che faccia da base.

Se vuoi effettuare una decorazione con disegni chiari su fondo scuro, ritaglia un foglio di giornale con il ricalco della sagoma che vuoi incollare sull'oggetto, prendendo poi un batuffolo di cotone, immergendolo poco nel colore, e con la sagoma della decorazione applica il colore sul legno. Puoi in questo modo creare dei bellissimi effetti, con svariate sfumature di diverso colore.


Una volta decorato l'intero contorno che andrà poi a occupare la decorazione, togli la sagoma, e gettala. Aspetta che il tutto asciughi, ma se hai fretta puoi aiutarti con un phon (avendo cura di non tenerlo troppo vicino all'oggetto). Quando il colore sarà asciutto, prendi la colla, e spennellane una giusta quantità sullo spazio rimasto bianco su cui andrai poi ad applicare la decorazione. Passa quindi all'applicazione, con molta delicatezza e badando bene che non si formino bolle d'aria.

Applica quindi un secondo strato di colla nella parte superiore della decorazione.
A questo riguardo è importante sapere che grande importanza deve essere data alla scelta del soggetto/i da incollare. Cerca di posizionarli sul tuo lavoro, facendo delle prove, prima di incollarli in modo tale da creare l'effetto che più ti aggrada.
Poi, grande cura deve essere prestata nel tagliare le decorazioni. Se hai qualche problema con le forbici preferisci la carta di riso alla carta spessa: potrai strappare con le mani il lavoro e dopo rifinire con le forbici.

Continua la lettura
56

Attenzione poi ai tipi di colle: se decidi di lavorare con la carta da decoupage dovrai preventivamente pre trattare il foglio immergendolo in acqua e passare la colla sul legno e poi, dopo aver messo la decorazione, anche sopra.
Se invece preferisci usare la carta di riso dovrai utilizzare la colla velo. Metterai la decorazione sul legno senza bagnarla e poi utilizzerai questo tipo di colla facendo attenzione a non creare bolle d'aria.
In commercio esistono colle particolari che possono anche essere utilizzate per dare la giusta lucentezza al prodotto finito, e che lo proteggono, ma è comunque sempre meglio utilizzare un apposito rifinitore, che trovi in ferramenta o negozio specializzato, e che si presenta come un composto di gel da stendere sull'intera superficie dell'oggetto, ponendo poi il tutto ad asciugare per il tempo necessario.
Se l'oggetto che vuoi decorare invece avrà lo sfondo chiaro (molto utilizzato è il classico giallo paglierino) non avrai necessità di adoperare una sagoma, ma potrai tranquillamente effettuare l'applicazione sullo sfondo stesso, e non danneggerai assolutamente la qualità del tuo lavoro con antipatici trasferimenti di colore.

In entrambi i casi, terminato il lavoro, dovrai passare molte mani di rifinitore. Questo farà si che una volta portato a termine il tutto, passando la mano sulla superficie decorata essa sarà completamente liscia, e non presenterà alcuna superficie in rilievo in corrispondenza della carta utilizzata.
Ricorda che se decidi di lavorare su prodotti in legno con cassetti, dovrai ricordarti di toglierli e poi lavorarli in un secondo momento.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricorda che il fissativo può essere lucido o opaco a seconda che tu voglia fornire un effetto più o meno anticato .
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come decorare una cassetta di legno con il decoupage

Il decoupage è un'arte molto di moda in questi ultimi tempi. Chi ha la passione di decorare oggetti di qualsiasi tipo, grazie al decoupage riesce a creare veri e propri oggetti nuovi e peculiari. Richiede una certa pazienza e manualità, ma regala una...
Bricolage

Come decorare uno scaffale in legno con la tecnica del découpage

Siete stanchi dell'aspetto un po' anonimo del vostro vecchio scaffale in legno? Se siete pazienti e creativi e volete dargli nuova vita senza spendere una grossa cifra, potete personalizzarlo in maniera divertente con il découpage. Questa tecnica, molto...
Bricolage

Come decorare le scatoline portaconfetti con il decoupage

Se sei un amante del fai da te e desideri scoprire come sia possibile decorare una scatolina di legno o cartone in pochi e semplici passi, ti consiglio di seguire con attenzione i suggerimenti di questo tutorial, in quanto ti indicherò passo dopo passo...
Bricolage

Come realizzare un quadro su legno con il decoupage

Realizzare un quadro, su una base di legno, con la tecnica del decoupage è piuttosto semplice.Il decoupage non richiede l'utilizzo di strumenti costosi o attrezzi complicati, è un lavoretto che si può fare anche utilizzando materiali di recupero. Se...
Bricolage

Come decorare il frigorifero con la tecnica del decoupage

Usando la tecnica del decoupage è possibile decorare ogni oggetto, i mobili e tutto quello che vi viene in mente. Questa tecnica consiste nello incollare delle immagini, o pezzi di riviste, giornalini, libri ecc, per creare effetti di decorazioni con...
Bricolage

Come decorare una borsa di paglia con il decoupage

La borsa è un contenitore utile per trasportare tutto ciò che serve durante gli spostamenti. Inoltre, per le donne rappresenta una visione del mondo. Anche il modo di portarla e sopratutto i tipi di borsa, caratterizzano la persona. Molti modelli sono...
Bricolage

Come decorare uno sgabello con il decoupage

La parola decoupage viene dal francese decouper che significa ritagliare. Si tratta di una tecnica per la decorazione di oggetti con ritagli di carta o di illustrazioni che vengono incollati e poi ricoperti con diversi strati di vernice o lacca. Il procedimento...
Bricolage

Come decorare una bottiglia di vetro con il decoupage

Il termine decoupage deriva da francese découper che significa ritagliare. Si tratta infatti di una tecnica decorativa che consiste nel ritagliare disegni o illustrazioni per utilizzarli come ornamenti da incollare ad uno specifico oggetto. Già nel...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.