Come decorare tazze e tazzine

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se in casa vostra siete in possesso di alcuni servizi di tazzine o tazze di colore completamente bianco, che ormai non utilizzate più e desiderate ad ogni costo dare loro una nuova vita e vivacità, potete certamente colorarli o dipingerli a vostro piacimento. Basta avere un poco di tempo libero a disposizione, una buona dimestichezza con disegni e molta pazienza e precisione. In questa guida vedremo infatti insieme come decorare le vostre tazzine.

26

Occorrente

  • Servizio di tazze e tazzine in ceramica o porcellana
  • Vernice, smalti e pennarelli per ceramica o porcellana
  • Acqua
  • Pennelli
  • Forno elettrico
  • Sapone per piatti
  • Paglietta
36

Prima di procedere con la lavorazione delle tazze e delle tazzine, effettuate un lavaggio accurato delle vostre tazze e tazzine, usando acqua calda e sapone neutro per togliere l'eventuale polvere o macchie di usura. Successivamente, per sgrassarle, servitevi di una paglietta. Nel caso in cui ci sia rimasta incollata qualche etichetta, o del prezzo o della marca, inserite gli oggetti dentro una bacinella con acqua calda, lasciandole a mollo per una decina di minuti. Trascorso il tempo necessario, lavorate con lo sgrassatore per farle tornare perfettamente pulite. Lasciate asciugare le tazze e le tazzine naturalmente, in una zona calda o con una fonte di calore vicina. Passate poi internamente ed esternamente un panno di cotone, meglio sedi quelli che non lasciano residui di pelo.

46

A questo punto iniziate con la fase di decorazione; potete realizzare i disegni sia sul colore originale, oppure, se lo desiderate, potreste creare uno sfondo colorato a vostro piacimento, diluendo la vernice assieme all'acqua. In quest'ultima lavorazione dovete essere sicuri che le tazze sian asciutte. Servendovi di un pennarello per la ceramica o per la porcellana scegliete il colore da sfondo e applicate il disegno o le scritte da voi scelte. Circondate i contorni utilizzando un pennarello con la punta fine e riempiteli con la vernice o lo smalto da ceramica; se il servizio è accompagnato anche da piattini, potete fare il completo, decorando anch'essi della stessa fantasia.

Continua la lettura
56

Una volta completate le decorazioni, fate asciugare le tazze, le tazzine e i piattini per almeno due giorni, infine riponetele nel forno elettrico alla temperatura di 100°o 150° per una mezz'ora. Terminata la cottura, per evitare che le decorazioni e le tonalità dei colori possano rovinarsi, fate raffreddare lasciando tutto nel forno. Vernici, pennarelli e smalti utilizzati sono atossici e lavabili in lavastoviglie. A fine lavorazione di cottura pulite bene il forno elettrico, strofinando bene le pareti e la base di appoggio al suo interno. Buon lavoro.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

10 idee per riciclare le tazzine da caffè

Le tazzine da caffè sono belle da vedere, esposte in credenza fanno la loro bella figura. Eppure col tempo tendono ad essere più fragili. I continui lavaggi piano piano sbiadiscono i colori delle decorazioni oppure vi cadono accidentalmente a terra...
Bricolage

Come Realizzare Un Porta-tazze Da Parete

Se in casa avete delle bellissime tazze colorate magari acquistate come souvenir durante i vostri viaggi in Italia e all'estero, ed intendete esporle in bell'evidenza in cucina, potete approfittarne per realizzare un raffinato porta-tazze in legno da...
Bricolage

Come personalizzare le tazze con foto e immagini

Voler personalizzare delle tazze con foto ed immagini può essere un divertente modo per dare sfogo a tutta la propria creatività. Questa tecnica dà la possibilità di poter ottenere dei piccoli capolavori artigianali in pochissimo tempo. Le "opere"...
Bricolage

Come decorare un mobile bar

L'idea di un piccolo angolo bar in casa è sempre vincente, ma a volte si sono adottate delle soluzioni per le quali l'argomento bar in casa ha occupato la maggior parte della nostra stanza, essendo contemporaneamente poco funzionale. Pertanto, con degli...
Bricolage

Come decorare il vetro con la tecnica dello stencil

La tecnica dello stencil non è altro che un modo di decorare oggetti usando una maschera per creare forme con la vernice. È utile per realizzare insegne e decorare oggetti. Purtroppo è pure usato per imbrattare i muri della città. I writer, infatti,...
Bricolage

10 idee per decorare le porte per Natale

Il Natale è una delle feste più amate dell'anno: piace moltissimo ai bambini, ma sicuramente anche agli adulti, che possono decorare la casa nel modo che più prediligono. Questa festività infatti si presta alla perfezione per addobbi e decorazioni...
Bricolage

Come decorare uno specchio

Molte volte capita di ritrovarsi ad osservare le stanze di casa propria e capire che esse sono diventate ai nostri occhi anonime. Ecco che l'arte dell'arrangiarsi prende il sopravvento e arriva in nostro aiuto. Si inizia a decorare le piccole cose, fino...
Bricolage

Come Decorare Un Vaso Con Foglie Autunnali

Con l'arrivo dell'autunno è bello decorare e rendere più bella ed accogliente la casa con tante creazioni colorate ispirate alla stagione autunnale. Un semplice angolino spoglio e noioso della casa, in un salotto o in corridoio, può trasformarsi in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.