Come Decorare Un Armadio Effetto Noce

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

A volte sorge la necessità di cambiare qualcosa nel proprio appartamento, acquistando magari mobili nuovi. Con le tecniche giuste, è tuttavia possibile realizzare grandi cose e soprattutto si possono avere arredi personalizzati. Se anche voi possedete un armadio che potrebbe essere utilizzato, ma il tempo ne ha sciupato la superficie, non disperate perché con un po' di tempo e di pazienza potrete ridare al vecchio armadio un aspetto decoroso e adatto a far bella figura in uno degli ambienti della vostra casa. Il mobile va innanzitutto riverniciato e, successivamente, decorato con la tecnica che preferite. Nella guida che segue, a tal proposito, vi sarà spiegato come decorare un armadio effetto noce con una particolare tecnica pittorica. Vediamo quindi come procedere passo dopo passo.

26

Occorrente

  • Colori acrilici terra, cioccolato, terra bruciata, mattone e nero
  • Pennelli piatti di varie misure
  • Pennello a goccia piccolo
  • Pennello spugna piccolo
  • Spugna morbida
  • Carta vetrata grossa
36

Il passo più importante in ogni lavoro di "restauro" risulta essere la preparazione del fondo. Infatti, prima di passare la vernice sulla superficie dell'armadio, è necessario rendere il legno adatto a riceverla. Nel caso in cui l'armadio è di legno grezzo, se cioè sul legno non è mai stato steso alcuno strato di vernice, la preparazione è piuttosto semplice. Come prima cosa prendete della carta vetrata grossa e passatela tutta la superficie dell'armadio, in modo da renderla perfettamente levigata. Successivamente stendete un colore a vostra scelta in maniera uniforme.

46

Dopodiché, con il pennello piatto medio, stendete una mano molto diluita di tinta marrone scuro, ottenuto mischiando il color cioccolato con il nero. Adesso è il momento di imitare la grana del legno. Bisogna semplicemente picchiettare la superficie con la punta del pennello grande inumidita e intinta nel color cioccolato. Mettete quindi il pennello quasi in verticale. Lasciate asciugare perfettamente e con il pennello piatto medio che avrete intinto nei colori terra, terra bruciata e mattone, passate a disegnare le venature verticali.

Continua la lettura
56

Sfumate dunque i bordi con la spugna, lasciando passare un paio di minuti, e poi con il pennello a goccia cominciate a disegnare le sottili venature nere, da sfumare successivamente con l'aiuto di un pennello-spugna leggermente inumidito. La distanza e la grandezza delle venature dipendono dalla superficie che intendete decorare, per cui, nel caso dell'armadio, è consigliabile lasciare una maggiore distanza tra le venature. Fate asciugare e, se desiderate ottenere un effetto lucido, passate la vernice spray lucidante alla fine del lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nel caso in cui l'armadio è di legno grezzo, se cioè sul legno non è mai stato steso alcuno strato di vernice, la preparazione è piuttosto semplice.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come decorare l'armadio dei bambini

Se nella cameretta dei nostri bambini abbiamo un armadio a tinta unica e intendiamo arricchirlo con dei disegni particolari e rendere più gioioso l'ambiente, possiamo adottare almeno tre tecniche tutte molto funzionali e pratiche. A tale proposito,...
Casa

Come decorare un armadio laccato

Quando riordiniamo la nostra camera, o quella dei nostri figli, quante volte abbiamo pensato di cambiare il nostro armadio laccato? Probabilmente tante! Tuttavia sostituire un armadio implica sempre una spesa significativa che non sempre si può affrontare....
Casa

Come Decorare Una Sedia Con Effetto Lapislazzuli

Il fai da te da vita ad opere, ristrutturazioni, creazioni ed oggetti di ogni genere e tipologia. Attraverso il riciclo e la ristrutturazione di mobili ed complementi d'arredo si riesce a ridare nuova vita a molte cose ormai obsolete o rovinate. Anche...
Casa

Come decorare le pareti con effetto craquelure

Molto spesso per eseguire dei lavoretti in casa preferiamo affidarci alle mani di professionisti per ottenere un lavoro perfetto, pagando però in alcuni casi cifre elevate. Tuttavia se questi lavori non risultano molto complicati, potremo provare a realizzarli...
Casa

Come decorare una parete con l'effetto rigato

Ricorrendo a tecniche non troppo sofisticate si possono realizzare decorazioni su una parete con intonaci rigati di più colori. Gli effetti scenici sono piuttosto spettacolari poiché il prodotto che si ottiene è molto somigliante alla carta da parati...
Casa

Come fare un letto in noce

Da qualche anno a questa parte, il fai da te è in continua crescita. C'è chi lo coltiva come hobby e chi invece da attività del tempo libero lo ha trasformato in una vera e propria attività di guadagno. Tutti si possono così cimentare nella creazione...
Casa

Come costruire un armadio vintage

La casa è il luogo della vita, e arredarla con gusto è importante. Per chi non apprezza il mobilio ultramoderno, ma non può permettersi di spendere molti soldi per acquistare antiquariato esistono soluzioni semplici da affrontare. Molti grossi magazzini...
Casa

Come realizzare un armadio

L'armadio di casa è uno dei mobili più importanti all'interno di un'abitazione. Potrebbe non sembrare così utile perché solitamente è molto ingombrante e prende buona parte della metratura di una stanza, bensì è l'unico posto dove riporre un po'...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.