Come decorare un lampadario antico

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Sempre più gente preferisce donare uno stile vintage alla propria casa, per regalare questa atmosfera accogliente giocano un ruolo importante gli oggetti, come ad esempio, i lampadari. Gli oggetti d'arredamento, per essere definiti antichi, devono avere minimo un vissuto di venti anni, solo in in questo caso possono essere considerati pezzi vintage. I lampadari d'epoca, a seconda della loro età, possono essere estremamente ornati o incredibilmente grezzi. In tutti e due i casi, con le giuste decorazioni, i lampadari d'epoca possono impreziosire e valorizzare qualunque luogo. In questa guida vedremo le varie tecniche per decorare un lampadario antico e renderlo una vera e propria opera d'arte che, appesa al soffitto, regali un tocco di classe.

25

Valutare la struttura del lampadario

Prima di cominciare con le decorazioni, i dettagli e gli ornamenti, è necessario che venga esaminata la struttura per individuare quali sono i punti di forza e quelli di debolezza; i lampadari antichi richiedono una accurata manutenzione. Alcuni lampadari d'epoca hanno ottime caratteristiche che dovrebbero essere rafforzate. Prima di tutto, bisogna identificare il design della propria abitazione, un lampadario dovrebbe sempre adattarsi con lo stile della casa, tuttavia bisogna sceglierle colori che creino un equilibrio con tutto l'arredamento.

35

Aggiungere pietre decorative

Per cominciare, bisogna rimuovere la vecchia vernice, facendo ben attenzione ad utilizzare una mascherina protettiva per evitare di inalare le sostanze tossiche, il secondo passo è la scelta della vernice che più si avvicina allo stile dell'arredamento e successivamente riverniciare tutta la struttura del lampadario. Per quanto riguarda le decorazioni, ci sono tanti modi e tanti oggetti per decorare un lampadario antico, ad esempio, si possono aggiungere delle pietre di qualunque colore, facendo attenzione a non appesantire troppo la struttura del lampadario.

Continua la lettura
45

Inserire cristalli o piccoli specchi

Se l'obiettivo è quello di creare l'illusione di un ambiente più grande, c'è anche da prendere in considerazione l'idea di incorporare dei cristalli o piccoli specchi in miniatura appesi sul lampadario.
Generalmente vengono collocati in soggiorno, in modo da poter essere in bella vista, o in camera da letto, se si vuole creare un clima familiare e all'insegna del lusso. Bisogna assicurarsi che non ci sia una competizione con altri punti focali. In ogni fase della progettazione, si deve prestare attenzione a mantenere integro il suo intramontabile stile vintage, senza allontanarsi troppo dai suoi lineamenti originali.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come restaurare lampadario in ferro battuto

Siamo ben propensi ad utilizzare in questo articolo, il metodo del fai da te, attraverso il quale poter essere in grado d'imparare come e cosa fare per poter restaurare un vecchio lampadario in ferro battuto. Ora mai in casa, specie se è moderna, questo...
Casa

Come Riparare E Restaurare Un Vecchio Lampadario

Un lampadario vintage è in grado di donare alla stanza un'aria di eleganza senza tempo a meno che, naturalmente, il pezzo non presenta cristalli opacizzati e finiture usurate e lacerate. Se si dispone di un lampadario antico che si desidera far sembrare...
Casa

Come Spostare Un Lampadario A Prolunga

I lavori di fai da te domestico possono essere, a volte, molto pesanti e spesso richiedono l'intervento di un tecnico o di uno specialista. Chiamare un operatore specializzato per spostare un lampadario ed un punto luce della casa, ad esempio, può essere...
Casa

Come appendere un lampadario con le candele

Se abbiamo appena ristrutturato casa ed intendiamo appendere un lampadario con le candele, è necessario seguire delle linee guida ben precise. Per ottenere un elegante design e adeguarlo allo stile rustico che abbiamo improntato, dobbiamo mettere in...
Casa

Come Invecchiare Un Lampadario

Il vintage e l'effetto trasandato hanno un fascino innegabile. Di questi tempi, molti oggetti appaiono fortemente provati dall'usura del tempo. Coloro che si occupano di decorazioni cercano un metodo sempre nuovo per riprodurre gli effetti del tempo con...
Casa

Come costruire un lampadario con i listelli di legno

Devi sostituire il tuo vecchio e malandato lampadario con uno nuovo ma questo per te non è periodo adatto alle spese di alta entità? Oppure sei semplicemente stufo del tuo solito lampadario, vorresti sostituirlo con qualcosa di più originali ma non...
Casa

Come installare un lampadario a sospensione

Per risparmiare denaro e non dover commissionare ogni lavoretto ad un professionista, si può ricorrere al bricolage o al fai da te. Oggi sono pratiche estremamente diffuse nelle case di tutti. In tal modo per piccole operazioni in casa si riesce a fare...
Casa

Come sostituire il cono rotto di un lampadario

In questo articolo, vogliamo proporre un’ altra utile guida, che potremo utilizzare quando ne avremo bisogno ed anche per poter risparmiare dei soldi, grazie al classico metodo del fai da te. Infatti cercheremo di capire come e di cosa abbiamo bisogno,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.