Come decorare un mobile bar

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'idea di un piccolo angolo bar in casa è sempre vincente, ma a volte si sono adottate delle soluzioni per le quali l'argomento bar in casa ha occupato la maggior parte della nostra stanza, essendo contemporaneamente poco funzionale. Pertanto, con degli accorgimenti decorativi e molta fantasia, potremo dare un tocco di novità al nostro angolo bar, migliorando notevolmente il suo aspetto, ma soprattutto la sua efficienza. Potremo far sì che il mobile bar diventi un riferimento importante, ma anche intrigante, arricchendolo con la presenza di piante o dipingendo dei bei decori sul nostro mobile. Per sapere come decorare il mobile bar, tenete presente i consigli che vengono suggeriti in questa guida.

27

Occorrente

  • Piccolo vaso di fiori, cesto di frutta, spezie, tazze con decalcomanie, carte da parati, piante, lampade a sospensione, sgabelli da bar, decalcomanie, vernici per mobili, monete, vetro, aceto, resina e miscela polietilene.
37

Dipingerlo

Cerchiamo di non ingombrare il nostro mobile bar con elettrodomestici e bottiglie di liquore, ma piuttosto trasformiamolo in un punto focale decorativo. Dipingiamo la parte anteriore con un colore vivace, o applichiamo decalcomanie o carta da parati appariscente. Scegliamo sgabelli da bar in un design elegante e integriamo l'area con una lampada a sospensione per creare un po' di glamour. Conserviamo le attrezzature da bar in armadi o in un carrello di rotolamento collocato a lato, per non creare troppo disordine. Potremo anche installare ripiani per tazze decorative, per le spezie o bottiglie varie. Aggiungiamo un piccolo vaso di fiori o un cesto di frutta in modo da apportare un accento semplice e rinfrescante.

47

Pollice verde

È sempre possibile aggiungere vita ad una stanza o ad un angolo con un po' di verde. Appendiamo le piccole piante per tutta la lunghezza della barra del mobile, oppure sistemiamo un piccolo gruppo di piante grasse in un angolo. Se il mobile bar ha un ripiano in testa, è possibile posizionare le piante in vaso, magari dei cactus o delle piante rampicanti. Cerchiamo di essere cauti con il finto verde, a meno che non sia particolarmente realistico; altrimenti potrebbe dare un aspetto troppo formale. Le piante esili danno un tocco di eleganza, come una pianta di bambù o un'orchidea.

Continua la lettura
57

Progetto più intenso

Nel caso in cui abbiamo in mente un progetto di decorazione più intenso, si può sempre decorare il il piano di superficie del nostro mobile bar in modo del tutto fantasioso. È possibile servirsi di vecchie monete collezionate nel corso degli anni per riporle sotto il vetro del bancone. Prima però bisognerà lavarle in aceto per donare loro l'originale splendore. Posizioniamo poi le monetine sulla superficie del bancone e sigilliamo il nuovo piano di lavoro così ottenuto con una resina e della miscela polietilene. Il risultato è un lucido piano metallico che aggiunge un po' di glamour a qualsiasi cucina o angolo bar.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non lasciare fuori il piano di lavoro, lo spazio di testa e il viso del mobile bar, oltre che l'alzatina e l'anteriore, quando si determina il modo in cui decorare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come decorare un mobile in stile country chic

Se si possiede un vecchio mobile invece di buttarlo via si può restaurare cambiandone un po' l'aspetto iniziale e le caratteristiche. Un restauro eseguito da un falegname comporta una spesa non indifferente, ma si può anche decidere di effettuare questo...
Bricolage

Come decorare un mobile con l'effetto rattan

Il rattan è un materiale molto usato per i mobili da esterno, anche se spesso è usato per l'arredo da interni. Il rattan si combina benissimo all'arredamento etnico. Questa guida spiega come realizzare e decorare un mobile con "l'effetto rattan". È...
Bricolage

Progettazione di un soppalco per un bar: consigli utili

Se avete un bar che volete ampliare, ma gli spazi sono abbastanza ridotti, una delle ipotesi praticabili è quella di creare un soppalco, sempre se l'altezza dei soffitti del locale lo consente. Soppalcando una parte del bar avrete la possibilità di...
Bricolage

Come realizzare uno sgabello da bar

Oggi le cucine hanno forme disparate; i moderni architetti riescono a posizionare in pochissimo stazio una serie infinita di accessori. Infatti, attualmente si presta più attenzione all'utilizzo degli spazi. Ad esempio in molte cucine, oltre a tutti...
Bricolage

Come restaurare un mobile in formica

Qualsiasi tipologia di mobile ha la necessità di essere protetto da agenti esterni come, ad esempio, l'umidità che, con il tempo che trascorre, contribuiscono all'usura. Per quanto riguarda i mobili in legno massello si renderà necessaria una manutenzione...
Bricolage

Come rimodernare un mobile con i quotidiani

Gli anni non trascorrono solo per noi ma, anche per i nostri mobili! Ecco quindi nel tempo, svanire la lucida brillantezza e l'integrità del nostro mobile. Graffi, aloni e opacità sono i segni che il vivere quotidiano traccia come rughe d'espressione...
Bricolage

Come fare un mobile con il pallet

Il fai da te permette di creare oggetti sempre nuovi a partire da quelli vecchi o che non usiamo più. Un esempio è quello di fare dei mobili con dei vecchi pallet. I pallet se ben sfruttati sono una risorsa preziosa, capaci di arredare casa in modo...
Bricolage

Come Sverniciare Un Mobile Di Legno

Con il passare del tempo anche un mobile può invecchiare e deteriorarsi. Il legno è un materiale naturale, quindi un mobile di questo tipo risente maggiormente del trascorrere degli anni. Per prima cosa dovremo togliere lo strato superficiale deteriorato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.