Come decorare un portaombrelli con il Decoupage

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il decoupage è una tecnica molto utilizzata per rinnovare oggetti di arredo utilizzando carta decorata, qualche "attrezzo del mestiere" e tanta creatività. La fantasia è d'obbligo nella realizzazione di queste piccole meraviglie e gli oggetti che possono essere decorati sono davvero di tutti i tipi e materiali. Legno, metallo, vetro si prestano particolarmente ad essere utilizzati per il découpage, l'importante è che l'oggetto scelto presenti una superficie il più liscia possibile. Nella seguente guida, in particolare, vedremo come decorare un portaombrelli con il decoupage.

25

Scelta del portaombrelli

Prima di tutto dovrete procurarvi un portaombrelli, in legno o in metallo. Nel primo caso, se il legno è grezzo andrà prima carteggiato per rendere liscia ed omogenea la superficie. Successivamente dovrete trattarlo per essere impermeabilizzato. Potrete passare una mano di flatting trasparente all'acqua sulle pareti interne ed esterne. Se il portaombrelli è invece di metallo dovrete per prima cosa sgrassare la superficie con alcool e poi passare una mano di "aggrappante", preferibilmente acrilico. Privilegiate sempre i materiali all'acqua, non saranno mai completamente naturali, ma sicuramente meno tossici di quelli a solvente. Scegliendo il colore di fondo che preferite, passate almeno due mani con vernice acrilica o smalto.

35

Scelta e applicazione della carta

La scelta della carta da utilizzare per la decorazione è il momento più divertente e rispecchierà i vostri gusti. Scegliete un soggetto verticale, che meglio si adatti alla forma del portaombrelli. Anziché acquistare la carta potete utilizzare anche quella dei tovagliolini o delle riviste. Ritagliate accuratamente il soggetto prescelto con delle forbici e preparate la colla. Se utilizzerete la apposita carta per découpage, andrà benissimo della semplice colla vinilica diluita con acqua. Se invece preferite i tovagliolini o la carta velina molto sottile, meglio utilizzare una apposita colla apposita. Stendete con un pennello uno strato uniforme di colla sul ritaglio e posizionatelo nel punto desiderato, stendetelo bene per non creare bolle d'aria o grumi di colla.

Continua la lettura
45

Applicazione della vernice finale

Una volta asciugato il primo strato di colla passatene un secondo sopra tutti i decori. Quando il tutto sarà perfettamente asciutto, passate l'apposita vernice finale in versione lucida oppure opaca. Stendetene più mani, otterrete un effetto migliore ed il vostro portaombrelli sarà sicuramente più resistente. Avrete così ottenuto un bellissimo portaombrelli decorato con la tecnica del decoupage.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come decorare una zucca con il decoupage

Grazie al decoupage, si possono trasformare oggetti di uso comune in vere e proprie opere d'arte. La tecnica è semplice ma occorre una grande precisione in ogni passaggio. In questa guida vedremo come decorare una zucca con il decoupage. Il risultato...
Altri Hobby

Come decorare le tegole con la tecnica del decoupage

Quella della decorazione delle tegole è una tecnica che ha preso piede in questi ultimi anni fino a trasformarsi in una vera e propria forma d'arte, facilmente realizzabile da chiunque abbia un po' di manualità. Con un briciolo di fantasia, infatti,...
Altri Hobby

Come decorare le cover per smartphone con carta da découpage

La carta da découpage è una carta ornata con vari motivi, realizzata appositamente per essere tagliata e modificata, al fine di creare dei decori o abbellire gli oggetti. Invece, le cover per cellulari sono degli strumenti molto comuni al giorno d'oggi,...
Altri Hobby

Come decorare una candela con il decoupage

Le candele sono degli oggetti parecchio versatili che si possono prestare a tanti scopi che col passare degli anni hanno assunto un aspetto maggiormente decorativo in grado di portare una luce calda e tenue in tutti gli ambienti. La duttilità della materia...
Altri Hobby

Come costruire un portaombrelli con le mollette di legno

Al giorno d'oggi il bricolage fai da te è davvero alla portata di tutti. Usando internet è possibile reperire migliaia di idee per realizzare lavoretti semplicemente unici, mettendoci un pizzico di nostra fantasia. È possibile creare dei semplici braccialetti...
Altri Hobby

Come realizzare un portaombrelli con le bottiglie di plastica

Ormai tutti sono consapevoli che, negli ultimi anni, l'eccesso dei rifiuti è diventato un problema che non può più essere trascurato. Questo fenomeno ha portato in primo piano il tema del riciclo. Ridare una seconda vita a oggetti e materiali già...
Altri Hobby

Decoupage: tutti i segreti

Il decoupage è una tecnica decorativa per rinnovare qualsiasi oggetto. Si può esercitare come un hobby ottenendo, con creatività e l'uso di semplici materiali, degli splendidi esiti. Tazze, vasi, vassoi, salvadanai, piatti, scatole e tanto altro si...
Altri Hobby

Come trasformare una borsa con il decoupage 3D

Qualche volta si è stanchi della solita borsa e si preferisce avere qualcosa di davvero innovativo. Un'idea può essere quella di decorare la borsa per trasformarla secondo le esigenze del momento. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.