Come decorare un tavolino con sassi e conchiglie

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le passeggiate in riva al mare sono sicuramente un toccasana per il corpo e la mente. Quanti di voi hanno la passione di raccogliere conchiglie? Quanti sono rimasti affascinati dalle pietre multicolore che popolano il bagnasciuga? Si è soliti portare a casa come cimelio dell'estate bicchieri pieni di conchiglie colorate dalle forme più disparate, da utilizzare come decoro per vasi o per piccoli lavori creativi. A tal proposito, nei passi a seguire, vi spiegherò nello specifico come decorare un tavolino con sassi e conchiglie, per dare un tocco di originalità in più al vostro arredamento ed impreziosirlo con l'arte del fai da te. Sarete orgogliosi di presentarlo ai vostri ospiti e vi stupirete di quanto può essere facile ed economico!

26

Occorrente

  • tavolino in legno
  • impregnante ad acqua per legno
  • pennello
  • foglio di carta vetra a grana fine
  • colla a caldo
  • vernice trasparente
  • conchiglie e sassi
36

Acquistare il tavolino

Anzitutto, dovrete procurarvi un tavolino. Sceglietelo di piccole dimensioni e dalle forme semplici e lineari. L'ideale sarebbe scovarne uno in un negozio dell'usato o nei vari mercatini della vostra città. In questo modo, sarete certi di avere un pezzo unico ed a poco prezzo. Inoltre, non spaventatevi se presenta graffi o imperfezioni, poiché la superficie andrà trattata e la parte superiore sarà decorata e ricoperta dalle vostre conchiglie.

46

Levigare la superficie

Per eseguire un lavoro preciso e pulito, dovrete levigare tutta la superficie con un foglio di carta vetra a grana fine, dopodichè potrete iniziare a dare una mano di impregnante per il legno del colore che più preferite. Cercate di prediligere impregnanti ad acqua che, anche se sono meno colorati, hanno il notevole vantaggio di essere inodore e facili da stendere. Una volta fatto ciò, dovrete lasciare asciugare il tutto per una giornata intera, quindi ripeterete l'operazione almeno un paio di volte.

Continua la lettura
56

Decorare il tavolino

Non appena il vostro tavolino sarà asciutto, potrete procedere con la parte più divertente: la decorazione. Iniziate a selezionare ed accostare sul pavimento le pietre e le conchiglie che secondo voi si abbinano meglio al tavolino. A questo punto, avrete due possibilità: ricoprire sono le parti angolari della base d'appoggio superiore, oppure distribuire le conchiglie lungo i lati del piano verticali ed i piedi. Ad ogni modo, iniziate con la prima conchiglia attaccandola alla superficie con la colla a caldo e proseguite di lato accostando pietre piatte ed altre conchiglie. L'ordine vi sarà dato dalla vostra fantasia e vi stupirete dell'effetto finale. Infine, vi consiglio di rifinire il tutto passando sulla superficie una mano di vernice impermeabile. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come decorare un tavolino di vetro con i fiori secchi

Poter produrre qualcosa con le proprie mani dona un senso di soddisfazione veramente impareggiabile. Ad esempio poter produrre qualcosa relativa all'arredamento della nostra casa, non solo rende quest'ultima più elegante, ma rappresenta un'ottima occasione...
Altri Hobby

Come pulire le conchiglie

Da soli, in famiglia oppure con amici, una delle cose più comuni che ci capita di fare quando ci troviamo in spiaggia è sicuramente quella di osservare e raccogliere delle conchiglie. A qualcuno rilassa, mentre ad altri diverte, ma alla fine ci troviamo...
Altri Hobby

Come togliere le incrostazioni dalle conchiglie

Le conchiglie sono delle meravigliose formazioni calcaree create dai molluschi per realizzare il proprio habitat. Oltre ad essere irrinunciabili per alcuni collezionisti, le conchiglie vengono spesso utilizzate come oggetti decorativi, da esperti del...
Altri Hobby

Come bucare le conchiglie senza romperle

Le conchiglie, sempre più di frequente vengono utilizzate per abbellire mobili, tavolini e mensole; ma oltre a questo, c'è chi le usa per realizzare dei veri e propri gioielli. In particolare, le conchiglie possono essere impiegate per la creazione...
Altri Hobby

Come creare candele con conchiglie

Il Natale si avvicina o siete soltanto degli amanti delle novità e innovazioni che hanno come compito di abbellire la vostra casa? Siete nel posto giusto. Se amate tantissimo le conchiglie e volete fare un qualcosa fai da te per abbellire la vostra casa...
Altri Hobby

Come decorare una damigiana di vetro

Se si vuole rendere l'appartamento più accogliente si può riversare la propria personalità negli oggetti che lo arredano. L'arte del riciclo dà la possibilità di realizzare molteplici oggetti funzionali e belli a livello estetico. Leggendo questo...
Altri Hobby

Come trovare, pulire e lucidare le conchiglie

Durante una passeggiata al mare è irresistibile la voglia d'avere un ricordo di una piacevole giornata, anche perché il mare rilascia mille tesori dalle molteplici forme e colori e la vena creativa si fa forte nel trovare un piccolo bottino da poter...
Altri Hobby

Come riconoscere le conchiglie

Fin dai tempi antichi, le conchiglie sono riuscire ad affascinare l'uomo, e sono riuscite ad accompagnare l'evoluzione e la sua storia. Le conchiglie vengono raccolte nelle spiagge, e vengono utilizzate come ornamenti. Vengono coltivate per lo più per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.