Come Decorare Un Tavolo Con La Tecnica Del Mosaico

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

È possibile donare ad un vecchio tavolo una nuova vita grazie a delle decorazioni composte da disegni colorati realizzati utilizzando dei pezzi di vecchi piastrelle di ceramica e un po' di stucco. Si tratta della tecnica del mosaico, utile soprattutto per decorare e proteggere i tavoli e le altre superfici esterne senza spendere troppo e con un livello di difficoltà pressoché basso. In termini di tempo, infatti, la creazione di mosaici richiede soltanto alcuni metodi di applicazione semplici da apprendere e dei materiali e degli attrezzi comunemente reperibili in casa o in un negozio di ferramenta. Vediamo allora come decorare un tavolo con la tecnica del mosaico.

26

Occorrente

  • tessere per mosaico
  • colla per piastrelle
  • stucco per fughe
  • spatola per fugare
  • flatting all'acqua
  • spatola dentellata
36

Se sulla superficie del tavolo è già presente dello smalto, bisognerà rimuoverlo con una levigatrice in modo che la colla aderisca bene. Assicurarsi di aver pulito bene il piano dalla polvere e, con una matita, disegnare il soggetto che si desidera riprodurre. In questo caso verranno riprodotte due anatre che si guardano: stendere con una spatola dentellata un sottile strato di colla per piastrelle ed iniziare ad incollare le tessere facendo attenzione a seguire il disegno sottostante. Controllare che le tessere non siano poggiate l'una all'altra, ma neanche troppo distanti; l'eccessiva distanza si noterà tantissimo una volta applicato lo stucco per le fughe. Alzarsi ed allontanarsi dal tavolo per osservarlo nell'insieme più volte.

46

Attendere l'asciugatura della colla, che normalmente impiega circa 24 ore, dopodiché preparare un po' di stucco per fughe e colarlo lentamente sul mosaico, facendo attenzione a riempire tutte le fughe aiutandosi con una spatolina di silicone; in questo modo, si eviterà di sporcare eccessivamente le piastrelle. Lo stucco si asciuga in un giorno, ma per comodità è bene iniziare a pulire la superficie mosaicata già dopo due ore, cosicché lo stucco in eccesso verrà rimosso più facilmente e per farlo basterà usare una spugna da cucina umida. Eventuali sbavature possono essere corrette anche nei giorni successivi levigandoli con la carta vetrata. Finire il ripiano passando due mani di flatting all'acqua.

Continua la lettura
56

Il tavolo ora è pronto. Utile, funzionale, elegante, esso può diventare un complemento d'arredo, integrato perfettamente sia all'interno che all'esterno della casa. Oltre a poter rivestire con piccole e coloratissime tessere da mosaico il tavolo, è possibile fare lo stesso anche per sedie e mobili di vario tipo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non fare lo stucco troppo liquido

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come decorare un tavolino con la tecnica del mosaico

Si può donare a un vecchio tavolino un nuovo ciclo di vita utilizzando delle decorazioni composte principalmente da dei disegni colorati, usando un po' di stucco e dei pezzi di piastrelle, anche quelle di scarto. Stiamo parlando della tecnica del mosaico,...
Bricolage

Come decorare con la tecnica del mosaico

Il mosaico, una composizione pittorica dalle origini antiche, risalente addirittura al 3000 A. C, anche oggi è un elemento decorativo molto suggestivo e apprezzato. Queste composizioni pregiate, a forma di tessere, spesso arricchiscono le pavimentazioni...
Bricolage

Come decorare una parete con il mosaico

Se siete ormai stanchi del solito colore delle vostre pareti, e desiderate cambiarlo, magari stravolgendola completamente, potreste provare a decorarla. Ma invece di usare gli strabusati quadri, potreste provare con la tecnica del mosaico. Grazie a questa...
Casa

Come realizzare un mosaico con pezzi di vetro

L'ozio e la noia possono essere le protagoniste principali delle nostre lunghe giornate. Quando questo accade è bene agire e fare qualcosa orientata alla produttività di qualcosa di utile. Si possono anche adottare e quindi sfruttare delle tecniche...
Casa

Come decorare un mobile da bagno con la tecnica del mosaico

La decorazione con il mosaico non passerà mai di moda, in quanto riescono a dare all'ambiente un tocco di eleganza e originalità come poche altre decorazioni. Usando questa tecnica di decorazione è possibile abbellire le pareti, i pavimenti, ma anche...
Bricolage

Come decorare un vaso con la tecnica del mosaico

Chiunque abbia un minimo di passione per il verde e il giardinaggio in generale, quasi sicuramente possiede dei vasi in terracotta. Se li tenete da parte, inutilizzati, pensando a come riutilizzarli, allora siete nel posto giusto. In questa guida vedremo...
Bricolage

come realizzare uno zerbino a mosaico

Lo zerbino è il classico tappeto che viene solitamente posizionato immediatamente fuori o dentro l'ingresso di una casa o di un edificio per consentire alle persone di pulirsi le suole delle scarpe prima di entrare. Gli zerbini sono costruiti con materiali...
Altri Hobby

Come realizzare tessere per mosaico

Un tipo di arte molto antica ma ancora molto attuale è quella del mosaico. Il mosaico è una realizzazione fatta attraverso tante piccole tessere, messe insieme a formare un unico disegno. Le tessere del mosaico sono diverse a seconda del tipo di mosaico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.