Come decorare un vaso di terracotta con lo stencil

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se sul nostro terrazzo abbiamo dei classici vasi di terracotta, ed intendiamo impreziosirli con colorate e appariscenti decorazioni, possiamo farlo adottando la cosiddetta tecnica dello stencil. Nello specifico si tratta di una mascherina traforata che applicata sulla superficie, va colorata all'interno con della vernice, e con il risultato che poi rimuovendola l'immagine rimane impressa. Nei passi successivi di questa guida, vediamo dunque come decorare un vaso di terracotta con lo stencil.

25

Occorrente

  • Stencil a nastro
  • Pennelli
  • Carta abrasiva
  • Colori
  • Flatting spray
35

Le mascherine per la decorazione dello stencil, sono disponibili sia rigide quindi adatte per superfici piane, che morbide sotto forma di nastrino da poter applicare su delle parti tondeggianti, proprio come quelle di un vaso di terracotta. Premesso ciò, una volta scelta la decorazione adatta, bisogna fare la stessa cosa per la vernice. Quest'ultima, può essere a tempera, ad olio oppure semplicemente ricavata da pigmenti naturali, e da comporre man mano in base all'effetto cromatico desiderato.

45

Per iniziare il lavoro, innanzitutto facciamo un'accurata pulizia della zona da decorare, eliminando sporco e porosità. Per ottimizzare il risultato da questo punto di vista, l'ideale è utilizzare della carta abrasiva in modo da rendere la superficie del vaso liscia e setosa, e quindi atta a favorire l'attecchimento della vernice prescelta. Dopo aver fissato la mascherina per lo stencil, con un pennello di circa un centimetro di spessore, ci occupiamo di decorare gli interni, utilizzando diverse sfumature di colore, per cui se abbiamo optato per degli uccellini oppure per dei fiori, usiamo diverse tonalità, inserendole ognuna nel posto giusto. A lavoro ultimato, dopo aver atteso che la vernice abbia attecchito sul vaso di terracotta, con una spugna ripuliamo leggermente la parte traforata ed il contorno del nastrino.

Continua la lettura
55

Questa operazione è importante per evitare che staccando l'adesivo, si possano creare dei contorni irregolari. Prima di procedere alla finitura, con un pennello a punta sottile facciamo degli eventuali ritocchi, dopodichè con uno spray fissante di tipo acrilico proteggiamo il tutto, rendendolo indelebile e soprattutto simile ad una stampa, che sembra incorporata direttamente nella terracotta. Infine, c'è da aggiungere che prima di procedere alla decorazione con la tecnica dello stencil, il vaso di terracotta lo possiamo preventivamente decorare a tinta unica, e poi una volta che il colore si è essiccato, procedere alla suddetta decorazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come dipingere un vaso di terracotta

Molto spesso ci ritroviamo ad avere in casa vasi o altri oggetti di terracotta (vecchi piatti, contenitori, vassoi ecc...) che ormai non ci servono più. Un'ottima idea per riutilizzarli in modo originale e innovativo, è quella di dipingerli per poterli...
Bricolage

Vaso di terracotta: decorazione con lo spago in pochi step

Per esporre le vostre amate piante da interni o da esterni potete scegliere tra una moltitudine di vasi di ogni materiale e fantasia. Molti, però, preferiscono utilizzare il tradizionale vaso di terracotta dallo stile sobrio e funzionale. Il solo inconveniente...
Bricolage

Come rinnovare un vaso in terracotta

Capita sovente che oggetti a cui teniamo molto possano rovinarsi, con il passare del tempo. Anzicchè buttare questi oggetti possiamo trovare delle soluzioni alternative e artistiche per farle tornare al loro vecchio splendore. Questa guida, in particolare,...
Bricolage

Come decorare oggetti terracotta

Da secoli o, per meglio dire, da millenni, la terracotta viene utilizzata dall'uomo per realizzare un gran numero di oggetti e utensili: già gli Etruschi, ad esempio, erano maestri nell'utilizzo di questo materiale, così come lo erano i Greci. I motivi...
Bricolage

Come creare un paravento con vaso fiorito mediante lo stencil

Il paravento fa subito pensare all’intimità, a una piccola area separata e protetta da occhi indiscreti. Nell’arredamento moderno questo complemento d’arredo è pressoché sparito, ma nell’antichità era un elemento fondamentale all’interno...
Bricolage

Come decorare un piatto con gli stencil

Se volete dare alla vostra cucina un'atmosfera allegra, provate a decorarla con degli stencil. Per fare questo potete adoperare dei piatti. Eseguendo sopra ogni piatto delle riproduzioni di vari motivi. La decorazione dovete farla usando degli stencil...
Bricolage

Come decorare specchi con la tecnica stencil

Decorare specchi con la tecnica stencil è veramente molto semplice e originale. Questa operazione vi consentirà di ridare una nuova vita allo specchio vecchio adattandolo all'ambiente per poterlo inserire senza dover necessariamente spendere soldi per...
Bricolage

Come decorare un copriletto con gli stencil

Siete stanchi del solito copriletto? Vorreste realizzare un capo originale ed unico, in grado di esprimere la vostra personalità creativa?Niente di più semplice! Con la tecnica dello stencil, vi basterà un po' di manualità ed un pizzico di inventiva...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.