Come decorare una candela con il decoupage

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
18

Introduzione

Le candele sono degli oggetti parecchio versatili che si possono prestare a tanti scopi che col passare degli anni hanno assunto un aspetto maggiormente decorativo in grado di portare una luce calda e tenue in tutti gli ambienti. La duttilità della materia dove vengono prodotti permette a chi ama il "fai da te" dando di dare vita a personalizzazioni e lavorazioni originali. In questa guida che seguirà, vi spieghiamo come decorare una candela con una tecnica abbastanza particolare che è il decoupage. Vi consigliamo comunque, se non avete trovato nessuna ispirazione, di consultare diversi siti sul web indicati apposta. Facendo in questo modo, potrete avere informazioni maggiori di spunti ed idee per iniziare il vostro lavoro. Ad ogni modo occorrerà veramente poco per dare sfogo al proprio estro creativo, o anche alla propria fantasia. Buona lettura e buon lavoro!

28

Occorrente

  • Colla vinilica o sandracca
  • Colori
  • Stencil
  • Nastro di carta
  • Forbici
  • Ritagli
  • Pennelli
  • Acqua
38

Prendete delle candele che siano abbastanza grandi per questo trattamento

Per tale trattamento, vi serviranno candele abbastanza grandi di diametro, altrimenti lavorarci sarà impossibile. Se non volete ricoprire la superficie intera, potrete usare quelle colorate, facendo in modo di avere uno sfondo non bianco. Vi anticipiamo subito che la tecnica dello stencil è difficoltosa da applicare, perché le mascherine sono lineari. Il cero è cilindrico. Se riuscite a trovare dei mini stencil, ci potrete anche provare. Dovrete utilizzare un po' d'acqua, dove potrete sciogliere il colore e, con l'uso di un pennello che impiegheremo potrete riportare il disegno. Usate un nastro di carta da posizionare sulla candela per realizzare una linea che dovrete seguire. Posizionate la vostra mascherina, colorando l'interno, tra una striscia di scotch e l'altra.

48

Ritagliate la carta, poi scegliete un tema se volete fare una logica

Iniziate prima di tutto ritagliando la carta, poi dovrete scegliere un tema se volete fare una logica. Potrete anche seguire un concetto astratto. Tutto quanto dipende dal materiale che avete per voi a disposizione. Andranno bene anche dei tovaglioli decorati semplici. Una candela viene fatta per accendersi, essenzialmente. Dovrete perciò pensare alle sostanze che adopereremo per non provocare fumi tossici.

Continua la lettura
58

Che cosa è la sandracca

La sandracca è una materia naturale che potrà sostituire la colla utilizzata comunemente. Se riuscite a trovarla, non avrete problemi di tossicità. Con tale resina, il procedimento varia un poco. Dovrete scaldare la candela, facendola aderire alle immagini scelte, poi dovrete spennellare la colla naturale, a lavoro terminato.

68

Vi spieghiamo la procedura classica

Per la procedura classica, dovrete stendere la colla da découpage, poi la dovrete fissare ai ritagli con un pennellino. Tale passaggio lo potrete anche provare, riusando della cera colata come collante. Sarà sufficiente passarla sopra la superficie da decorare, per poi mettere le applicazioni. Quando avrete tutto terminato, fate asciugare poi potrete stendere del flatting.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se avete intenzione di accendere la candela, fornitevi di materie naturali per le decorazioni
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come decorare un Vassoio con il decoupage

Spesso i vecchi oggetti, anziché essere gettati via, possono essere trasformati e riutilizzati. Bottiglie, tavoli, vassoi, piatti, mobili, cassette, vasi, possono essere modificati grazie alla tecnica del decoupage ed assumere, in poco tempo, un aspetto...
Altri Hobby

Come decorare una zucca con il decoupage

Grazie al decoupage, si possono trasformare oggetti di uso comune in vere e proprie opere d'arte. La tecnica è semplice ma occorre una grande precisione in ogni passaggio. In questa guida vedremo come decorare una zucca con il decoupage. Il risultato...
Altri Hobby

Come decorare le tegole con la tecnica del decoupage

Quella della decorazione delle tegole è una tecnica che ha preso piede in questi ultimi anni fino a trasformarsi in una vera e propria forma d'arte, facilmente realizzabile da chiunque abbia un po' di manualità. Con un briciolo di fantasia, infatti,...
Altri Hobby

Come decorare le cover per smartphone con carta da découpage

La carta da découpage è una carta ornata con vari motivi, realizzata appositamente per essere tagliata e modificata, al fine di creare dei decori o abbellire gli oggetti. Invece, le cover per cellulari sono degli strumenti molto comuni al giorno d'oggi,...
Altri Hobby

Decoupage: tutti i segreti

Il decoupage è una tecnica decorativa per rinnovare qualsiasi oggetto. Si può esercitare come un hobby ottenendo, con creatività e l'uso di semplici materiali, degli splendidi esiti. Tazze, vasi, vassoi, salvadanai, piatti, scatole e tanto altro si...
Altri Hobby

Come trasformare una borsa con il decoupage 3D

Qualche volta si è stanchi della solita borsa e si preferisce avere qualcosa di davvero innovativo. Un'idea può essere quella di decorare la borsa per trasformarla secondo le esigenze del momento. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili...
Altri Hobby

Come realizzare quadri con decoupage

Il decoupage è una forma d'arte decorativa che si impara facilmente e serve a rendere degli oggetti più belli con decorazioni a piacimento. In passato il decoupage veniva applicato solamente sui mobili, oggi si impiega per decorare moltissimi materiali...
Altri Hobby

Come creare una candela nella buccia di un mandarino

Durante le stagioni primaverili ed autunnali sicuramente vi sarete imbattuti in una serie di alberi di mandarini lasciati in abbandono, il più delle volte cresciuti spontaneamente nelle campagne o vicino al vostro ipotetico giardino. Oltre a consigliarvi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.