Come decorare una lanterna con fiori freschi

Di: Puff Guo
Tramite: O2O 05/06/2020
Difficoltà: media
16

Introduzione

Adattissime per una festa ma anche per una serata romantica, le lanterne sono, in ogni caso, un vero tocco di classe. Qualsiasi sia l'occasione d'uso non rinunciate alla loro bellezza. Un'idea in più è quella di decorarle con dei fiori, meglio ancora se freschi. La decorazione di una lanterna è un'operazione abbastanza semplice ed occupa pochissimo del vostro tempo. In cambio potrete contare su di una decorazione che oltre a fare luce è in grado di creare un'atmosfera magica che lascerà i vostri ospiti ed amici a bocca aperta per la sorpresa. Ecco come decorare una lanterna con fiori freschi: essi sono facilmente reperibili ma se dovesse capitarvi di non trovarli in vendita nel periodo che desiderate, potete facilmente sostituirli con fiori artificiali oppure, ancora meglio, con dei fiori di carta ritagliati con le vostre mani, dopo averli disegnati sopra un foglio di carta velina dei vostri colori preferiti. Siete pronti a cominciare? Avete già mandato gli inviti ai vostri ospiti? Allora che la festa cominci: sicuramente sarà indimenticabile per tutti voi, carissimi lettori!

26

Occorrente

  • Fiori freschi
  • Lanterne
  • Spugne
  • Sottovasi colorati
  • Essenza profumata analcolica
36

Comprare il materiale

Il primo step consiste nel comprare l'occorrente. Al giorno d'oggi, le lanterne sono un oggetto facilissimo da trovare: supermercati e negozi ne sono pieni. Acquistate il numero di lanterne che vi serve per riempire lo spazio da utilizzare e scegliete bene sia il colore che il modello. I colori più spendibili sono, senza dubbio, il bianco ed il grigio, mentre, per quanto riguarda il modello è consigliabile scegliere tra quelle con lo sportellino apribile oppure quelle con la parte superiore aperta. La seconda cosa da comprare è la spugna verde per fiori. La spugna la si può trovare nei negozi di bricolage o nelle mercerie. È necessario comprare i fiori freschi. Naturalmente, scegliete i fiori che più vi piacciono a patto che siano freschi, colorati e abbastanza piccoli. In ultimo, se non li avete già a casa, procuratevi dei sottovasi colorati.

46

Preparare la spugna

La spugna per fiori freschi necessita di preparazione. È necessario bagnarla prima del suo utilizzo. Bisogna, quindi, immergerla in acqua fredda per almeno trenta o quaranta secondi e lasciare che si inzuppi completamente, dopodiché dovete sgocciolare la spugna tagliandola in base alla grandezza che serve. La spugna fungerà da base per la lanterna. Contemporaneamente iniziate a tagliare i fiori in modo da accorciarne lo stelo. Non è necessario tagliarlo troppo, anzi, è meglio tenerlo abbastanza lunghetto, ovvero una decina di centimetri. Questo consentirà di posizionare un fiore più avanti rispetto ad un altro e viceversa.

Continua la lettura
56

Comporre la decorazione

Quello che bisogna fare adesso è ultimare la base. A questo punto date libero sfogo alla fantasia e divertitevi nel creare un bellissimo cuscino di fiori. Per un effetto shabby chic cercate di accostare diversi colori pastello tra loro ma in generale attenetevi ai colori più adatti alla vostra ricorrenza. Ricordatevi però di lasciare libero uno spazio sul lato superiore della spugna: è qui che alloggerà la lanterna. Una volta finito il cuscino, accendete la candela e posizionate la lanterna sulla spugna ricoperta di fiori. Per dare un effetto ancor più ricercato, alloggiate le vostre lanterne all'interno di sottovasi colorati e disponete le bellissime creazioni in giro per casa o in giardino. Se proprio non riuscite a reperire i fiori freschi potete optare per quelli artificiali: il risultato sarà pressapoco lo stesso, con la differenza che i fiori non si sciuperanno in pochi giorni. Se poi volete davvero dare il tocco finale alla vostra composizione, potete spruzzare sui fiori freschi o secchi qualche goccia d'essenza nella vostra fragranza preferita. Il risultato sarà di grande effetto e l'aroma intenso riuscirà a creare un'atmosfera molto particolare e rilassante. Ricordatevi soltanto di lascir evaporare completamente l'essenza prima di accendere la lanterna. È quasi scontato aggiungere che l'essenza deve obbligatoriamente essere analcolica ed adatta alla sua destinazione di utilizzo. A questo punto non vi resta che rilassarvi e godervi il party con i vostri amici.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se vi piace potete incollare un piccolo nastrino metallizzato alla lanterna
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare la lanterna cinese

Se siamo degli amanti del verde e vogliamo coltivare alcune specie di piante nella nostra abitazione o nel nostro giardino, ma non conosciamo tutte le varie tecniche per poter far crescere sempre rigogliose le nostre piante, non dovremo assolutamente...
Giardinaggio

Come conservare il più a lungo possibile i fiori recisi

I fiori sono senza dubbio meravigliosi, utili anche per dare colore e gioia alla casa, ma purtroppo se lasciati semplicemente in un vaso con dell'acqua, avranno una durata breve. Per farli durare più a lungo, si dovranno necessariamente mettere in pratica...
Giardinaggio

Come far durare di più i fiori recisi

Per conservare a lungo i fiori recisi, esistono diversi metodi, che possono essere applicati con molta facilità, in pochissimo tempo e spendendo pochi soldi (oppure senza nessun costo, se il materiale richiesto è già presente nella vostra casa). È...
Giardinaggio

Come far durare di più un mazzo di fiori

Quante volte ci sarà capitato di ricevere come regalo un bel mazzo di fiori, i quali, però, dopo soltanto qualche giorno appassiscono e siamo costretti a liberarcene. Dover buttare via un regalo, soprattutto se lo abbiamo ricevuto da una persona a noi...
Giardinaggio

Come curare i fiori recisi

Curare i fiori recisi non richiede un grande impegno, ma è molto importante farlo con attenzione se desideriamo che durino a lungo e non emanino cattivo odore. Quindi, se ci piace abbellire la nostra casa con dei vasi pieni di fiori colorati e profumati,...
Giardinaggio

5 fiori a cascata da mettere sul balcone

Se avete un ampio balcone e amate le decorazioni floreali, è importante sapere che la natura regala tantissime piante che crescono a cascata quindi ideali per ottimizzare lo scopo che vi siete prefissati. Si tratta tra l'altro di esemplari molto colorati...
Giardinaggio

Come estrarre essenze dai fiori

Ognuno di noi ha dei gusti alquanto differenti quando si parla di profumi ed essenze preferite. Di fatti, c'è chi ama i profumi spray e chi, invece, adora i profumi ad olio oppure chi adora tutte e due le categorie. Sarebbe bello se ogni singolo individuo,...
Giardinaggio

I principali fiori estivi da giardino

Il giardino è uno spazio delimitato, chiuso e situato generalmente all'aperto. In questo luogo si può coltivare ogni genere di pianta, partendo da quella ornamentale e alimentare. Ma le specie vegetali che vengono preferiti sono i fiori. Questi si distinguono...