Come decorare una lanterna con fiori freschi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Adattissime per una festa ma anche per una serata romantica, le lanterne sono, in ogni caso, un vero tocco di classe. Qualsiasi sia l'occasione d'uso non rinunciate alla loro bellezza. Un'idea in più è quella di decorarle con dei fiori, meglio ancora se freschi. Come fare? Ecco tutti i passaggi per decorare una lanterna con dei bellissimi fiori freschi.

26

Occorrente

  • Fiori freschi
  • Lanterne
  • Spugne
  • Sottovasi colorati
36

Bisogna, per prima cosa, comprare l'occorrente. Al giorno d'oggi, le lanterne sono un oggetto facilissimo da trovare: supermercati e negozi ne sono pieni. Acquistate il numero di lanterne che vi serve per riempire lo spazio da utilizzare e scegliete bene sia il colore che il modello. I colori più spendibili sono, senza dubbio, il bianco ed il grigio, mentre, per quanto riguarda il modello è consigliabile scegliere tra quelle con lo sportellino apribile oppure quelle con la parte superiore aperta. La seconda cosa da comprare è la spugna verde per fiori. La spugna la si può trovare nei negozi di bricolage o nelle mercerie. È necessario comprare i fiori freschi. Naturalmente, scegliete i fiori che più vi piacciono a patto che siano freschi, colorati e abbastanza piccoli. In ultimo, se non li avete già a casa, procuratevi dei sottovasi colorati.

46

Preparare la spugna. La spugna per fiori freschi necessita di preparazione. È necessario bagnare la spugna prima di utilizzarla. Bisogna, quindi, immergerla in acqua fredda per almeno trenta secondi e lasciare che si bagni completamente. Dopodiché, lasciamo sgocciolare la spugna e tagliamola in base alla grandezza che serve. La spugna fungerà da base per la lanterna. Contemporaneamente iniziate a tagliare i fiori in modo da accorciarne lo stelo. Non è necessario tagliarlo troppo, anzi, è meglio tenerlo abbastanza lunghetto, ovvero di 5-8 cm. Questo consentirà di posizionare un fiore più avanti rispetto ad un altro e viceversa.

Continua la lettura
56

Preparare il cuscino di fiori freschi. Quello che bisogna fare adesso è ultimare la base. A questo punto date libero sfogo alla fantasia e divertitevi nel creare un bellissimo cuscino di fiori. Per un effetto shabby chic cercate di accostare diversi colori pastello tra loro ma, in generale, attenetevi ai colori della vostra ricorrenza. Ricordate, però, di lasciare libero uno spazio sul lato superiore della spugna: è qui che alloggerà la lanterna. Una volta finito il cuscino, accendete la candela e posizionate la lanterna sulla spugna ricoperta di fiori. Per dare un effetto ancor più ricercato, alloggiate le vostre lanterne all'interno di sottovasi colorati e disponete le bellissime creazioni in giro per casa o in giardino.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come decorare il salotto con i fiori secchi

Senza dubbio i fiori costituiscono la decorazione per eccellenza di tutte le case. Freschi o secchi che siano, non solo conferiscono ad ogni abitazione un tocco di eleganza e di colore, ma rappresentano anche la fonte principale per profumare le stanze....
Giardinaggio

Come coltivare la lanterna cinese

Se siamo degli amanti del verde e vogliamo coltivare alcune specie di piante nella nostra abitazione o nel nostro giardino, ma non conosciamo tutte le varie tecniche per poter far crescere sempre rigogliose le nostre piante, non dovremo assolutamente...
Giardinaggio

10 fiori da coltivare su un balcone all'ombra

Di questi tempi si sa, l'aspetto è tutto, e quindi far risaltare la vostra casa tra le altre è necessario ornarla di begli oggetti e colorati. In questa cerchia si individuano i fiori, molto in voga per decorare balconi, giardini ed interni, dato che...
Giardinaggio

Come far durare di più i fiori recisi

Per conservare a lungo i fiori recisi, esistono diversi metodi, che possono essere applicati con molta facilità, in pochissimo tempo e spendendo pochi soldi (oppure senza nessun costo, se il materiale richiesto è già presente nella vostra casa). È...
Giardinaggio

Come conservare il più a lungo possibile i fiori recisi

I fiori sono senza dubbio meravigliosi, utili anche per dare colore e gioia alla casa, ma purtroppo se lasciati semplicemente in un vaso con dell'acqua, avranno una durata breve. Per farli durare più a lungo, si dovranno necessariamente mettere in pratica...
Giardinaggio

Come essiccare fiori recisi per composizioni

In questo articolo, vogliamo parlarvi di un argomento molto bello ed anche del tutto profumato. Stiamo parlando di come poter essiccare nella maniera corretta e veloce, i fiori recisi, per creare delle bellissime composizioni. Sono veramente in tanti,...
Giardinaggio

Come curare i fiori recisi

Curare i fiori recisi non richiede un grande impegno, ma è molto importante farlo con attenzione se desideriamo che durino a lungo e non emanino cattivo odore. Quindi, se ci piace abbellire la nostra casa con dei vasi pieni di fiori colorati e profumati,...
Giardinaggio

Come fare una bomboniera con i fiori secchi

Se in occasione di un matrimonio o di una festa di laurea intendiamo confezionare delle bomboniere in modo artigianale e di buona qualità, possiamo sfruttare i fiori secchi come decorazione di vasetti e scatole oppure semplicemente per arricchire dei...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.