Come decorare una parete con il mosaico

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se siete ormai stanchi del solito colore delle vostre pareti, e desiderate cambiarlo, magari stravolgendola completamente, potreste provare a decorarla. Ma invece di usare gli strabusati quadri, potreste provare con la tecnica del mosaico. Grazie a questa tecnica, con i materiali e attrezzi giusti, potrete realizzare sulle vostre pareti disegni di ogni genere, e di diverse dimensioni, dando libero sfogo alla vostra fantasia e creatività.
Vediamo insieme di seguito come decorare una parete con il mosaico.

27

Occorrente

  • Piatrelle
  • Carta vetrata
  • Colla per piastrelle
  • Spatola
  • Stucco per fughe
37

La prima operazione da effettuare è capire cosa volete realizzare. Perciò decidete quale parete, o pareti, volete decorare, quindi procedete con la scelta dei modelli che intendete riprodurre sopra. Per i disegni vi consigliamo di evitare di scegliere quelli con troppi minuziosi dettagli in quanto cosi la difficoltà cresce esponenzialmente. Cercate inoltre di scegliere disegni che in qualche modo si adattino allo stile presente nell'ambiente, per dare un'omogeneità a tutto. Potete sceglierne uno a piacere, e se non sapete dove e cosa pescare, con una ricerca su internet sicuramente vi schiarirete le idee.

47

Una volta che avete scelto il disegno da riprodurre, in base a esso acquistate le piastrelle necessarie. Cercate di fare una decorazione con diversi colori, cosi il tutto risalterà bene. Inoltre dovrete procurarvi della colla per mattonelle, della carta vetrata, stucco per le fughe, e in caso ci fosse la necessità, anche dello stucco per pareti.
Prima di iniziare la posa delle piastrelle, dovrete preparare la parete. Per fare ciò iniziate, se presente, rimuovendo la vernice dai muri, per farlo servitevi di una spatola. Di seguito se le pareti presentano dei fori stuccate il tutto con lo stucco, quindi prendete da carta vetrata e scartavetrate il tutto. Quindi prendete un panno poco inumidito e ripulite i muri dalle eventuali polveri. La parete per fare il modo che le mattonelle aderiscano bene deve essere liscia e pulita.

Continua la lettura
57

Procedete mentre aspettate che la parete si asciughi, a preparare le tessere per il mosaico. Mettete quindi le piastrelle dentro un asciugamano, copritele, prendete un martello, e iniziate a martellare con colpi decisi per frantumarle e ottenere pezzi di varie dimensioni. Quindi con una matita riproducete il disegno scelto sulla parete, e quindi preparate, e stendete, la colla. Ora iniziate a posare le tessere partendo sempre dai bordi del disegno. Una volta finiti i bordi riempite gli interni. Finito il tutto ripulite la superficie delle tessere con un panno umido, e quindi lasciate asciugare. Una volta essiccata la colla, preparate lo stucco per le fughe, e applicatelo servendovi di una spatola di silicone, quindi due ore dopo rimuovete il materiale in eccesso con una spugna inumidita. Lasciate asciugare e avrete finito.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se la parete presente delle fessure o crepe, risanatela con dello stucco
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come decorare con l'effetto mosaico

I mosaici sono delle realizzazioni artistiche davvero particolari e di grande effetto; infatti, realizzarne uno non è proprio semplice, ma tuttavia si possono creare dei disegni non troppo elaborati, che alla fine ci regalano delle bellissime decorazioni....
Bricolage

Come decorare un tavolino con la tecnica del mosaico

Si può donare a un vecchio tavolino un nuovo ciclo di vita utilizzando delle decorazioni composte principalmente da dei disegni colorati, usando un po' di stucco e dei pezzi di piastrelle, anche quelle di scarto. Stiamo parlando della tecnica del mosaico,...
Bricolage

Come decorare con la tecnica del mosaico

Il mosaico, una composizione pittorica dalle origini antiche, risalente addirittura al 3000 A. C, anche oggi è un elemento decorativo molto suggestivo e apprezzato. Queste composizioni pregiate, a forma di tessere, spesso arricchiscono le pavimentazioni...
Bricolage

Come decorare un vaso con la tecnica del mosaico di metallo

L'arte del mosaico è antica e affascinante, l'etimologia della parola è controversa, potrebbe derivare dal greco, dal latino o dall'arabo. Sembra che i primi mosaici risalgano al 3000 a. C quando i Sumeri utilizzavano tale modalità come protezione...
Bricolage

Come decorare un vaso con la tecnica del mosaico

Chiunque abbia un minimo di passione per il verde e il giardinaggio in generale, quasi sicuramente possiede dei vasi in terracotta. Se li tenete da parte, inutilizzati, pensando a come riutilizzarli, allora siete nel posto giusto. In questa guida vedremo...
Bricolage

Come decorare un vassoio con un mosaico

La tecnica del mosaico permette, attraverso l'utilizzo di piccoli frammenti colorati di diverso materiale, accostati in modo da formare motivi geometrici o altri complessi figurativi, di decorare oggetti della vita quotidiana, come un semplice vassoio....
Bricolage

Come Decorare Delle Scatoline Con Un Finto Mosaico

Per tutti gli amanti del fai da te e dei lavoretti manuali, trovare nuove avventure ed oggettini da costruire o decorare è davvero un piacere. Ecco perché sempre più persone si dilettano a costruire oggetti con le proprie mani, dando libero sfogo alla...
Bricolage

Come decorare un diario con un mosaico

Molti hanno un diario. Alcuni lo utilizzano per scriverci al suo interno gli impegni di giornata, altri hanno il classico "diario segreto" dove sfogarsi sulla loro vita e dove scrivere i loro pensieri, altri lo utilizzano per la scuola. In qualunque caso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.