Come decorare una parete con tappezzeria strappata

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Al giorno d'oggi tutti cercano di arredare, dipingere e tappezzare la propria casa in maniera più chic ed alternativa possibile. Si va dai colori più sgargianti ed improbabili agli effetti più particolari e stravaganti. Uno di è essi è quello che, ricalcando la famosissima opera d'arte "tagli su tela", consiste nell'utilizzare una tappezzeria che dia l'effetto di essere strappata. Effettuando infatti il lavoro in maniera impeccabile, posizionando al meglio gli strappi ed i tagli in corrispondenza delle pieghe della tappezzeria stessa è possibile suscitare in chi osserva questo incredibile effetto. Per ottenerlo bastano pochi e semplici passaggi. Vediamo insieme in questa pratica guida come decorare una parete con "tappezzeria strappata".

26

Occorrente

  • acrilici color: verde ossido di cromo, ocra gialla e rossa, bianco, nero, verde brillante chiaro
  • pennelli tondi medi e piccoli
  • pennelli piatti medi e piccoli
  • rullo
  • spugna naturale
  • guanti monouso
  • piatti di plastica
  • vecchi giornali
  • livella a bolla
  • matita
36

Prima di iniziare il lavoro, per evitare di fare danni o sporcare in maniera eccessiva, è meglio proteggere il pavimento con dei vecchi giornali oppure con delle scatole di cartone aperte. Successivamente, con l'ausilio di un rullo, dipingi le pareti color panna, mischiando l'acrilico bianco con pochissimo giallo ocra e falle asciugare bene. Aiutandoti con la matita, disegna in varie parti del muro degli "strappi", sono particolarmente d'effetto attorno agli infissi della porta e delle finestre. Cerca di non esagerare, sistemali in modo equilibrato per dare un effetto di "vecchio ma non troppo" per non far risultare l'effetto troppo pesante o sgradevole.

46

Passiamo adesso ai colori: mescola il verde ossido, il bianco e un po' di color ocra gialla, preparando una quantità sufficiente per tutte le pareti che intendi decorare. È sempre meglio esagerare un po' anche col rischio che rimanga; sarebbe poi difficile ricreare esattamente lo stesso colore nel caso in cui non dovesse bastare. Diluiscilo con acqua, intingi la spugna scaricando l'eccesso di colore e comincia a passarla sui muri sfregandola con movimenti circolari e cercando di non coprire i disegni fatti in precedenza. Quando la parete sarà ben asciutta comincia a dipingere gli strappi.

Continua la lettura
56

Con una base color crema ottenuta con il giallo ocra e poco bianco, prepara il fondo della "finta" carta da parati: aiutati con la riga e la livella per realizzare delle righine verticali con l'ocra rossa; all'interno delle righe dipingi delle roselline con l'ocra rossa schiarita e il verde brillante per le foglie. Poi passa ai lembi di carta strappati dipingendoli con il bianco e realizzando le ombreggiature con il grigio diluito per dare l'effetto di "sollevamento"dal fondo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Posizionate la carta con molta cura per evitare errori
  • Prima di mescolare i colori effettuate delle prove con piccole dosi fino ad ottenere la tonalità desiderata

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

10 modi per decorare le parete con le mensole

Abbiamo una parete molto spaziosa e non sappiamo come decorarla. Magari preferiremmo sfruttare lo spazio verticale e quindi non vogliamo delle decorazioni che rivestano solo la parete. Cerchiamo qualcosa di bello e anche funzionale, ma senza spendere...
Casa

Idee per decorare una parete bianca

Se in casa avete una grandissima parete bianca da decorare avete due possibilità per personalizzarla: affidarvi a competenti ed esperti nel settore, imbianchini e pittori che grazie ad anni di esperienza sapranno regalarvi attraverso sapienti immagini...
Casa

Come decorare una parete

Se nella nostra casa dopo aver messo a nuovo una o più stanze, le pareti ci sembrano ancora piuttosto spoglie, non è il caso di scoraggiarci poiché esistono diverse tecniche per decorarle, in modo elegante e rispettoso del design impostato. A tale...
Casa

Come decorare una parete con sagome di compensato

Se avete voglia di cambiare qualche particolare della vostra casa, ma non avete intenzione di spendere soldi comprando accessori d'arredamento, una soluzione potrebbe essere quella di creare i propri corredi. Con questa guida sarete in grado di dare nuovo...
Casa

Come decorare la parete con gigli fiorentini

Il giglio è il simbolo di Firenze da quasi un millennio. Il gonfalone fiorentino si compone da uno scudo ovato d'argento, un iris aperto e bottonato di rosso. Ha accompagnato i fiorentini nelle Crociate e nei secoli venne modificato con lo scambio di...
Casa

Come decorare una parete con gli stencil

Lo stencil rappresenta un foglio di carta da cui viene ricavato un disegno che, una volta ricoperto di colore, può essere fedelmente riprodotto sulla parete. Questo prodotto è acquistabile presso dei comunissimi negozi di bricolage (dove sono noti come...
Casa

Come decorare una parete in stile naif

Di tanto in tanto, le abitazioni necessitano di manutenzione e qualche revisione. Le pareti vanno tinteggiate con cadenza periodica per eliminare muffe ed umidità. Inoltre, per donare un tocco di freschezza ed originalità all'ambiente. In genere, le...
Casa

Come decorare una parete con la tecnica del tamponato

Se stiamo pensando di rinnovare il look della nostra abitazione cambiando il colore delle pareti delle varie camere, potremo sicuramente rivolgerci a pittori esperti per essere sicuri di ottenere un lavoro perfetto, ma spendendo cifre abbastanza elevate....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.