Come decorare una t-shirt con le perline

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Anche una maglietta scartata dal guardaroba o comprata a pochi euro può acquistare un nuovo aspetto soltanto con qualche semplice modifica. È infatti possibile decorarla con tante perline pendenti, trasformandola in un capo originale e personalizzato, oppure in un simpatico copricostume da sfoggiare in spiaggia. Nella guida che segue vi sarà spiegato, a tal proposito, come decorare una t-shirt con le perline.

26

Occorrente

  • Maglia scartata
  • Perline
  • Forbici
36

Stendete la maglietta su di un piano di lavoro

Scegliete innanzitutto una maglietta a maniche corte nella tinta che preferite. Procuratevi un paio di forbici affilate e delle perle in metallo, in plastica o in vetro con il foro abbastanza centrale. Si possono acquistare in negozi di minuterie per bijoux o possono essere tranquillamente recuperati da qualche vecchia collana. Ricordate che un migliore risultato si otterrà con l'utilizzo di perle non troppo leggere. Stendete la maglia su un piano e cominciate a tagliare la prima manica, ricavando striscioline di un centimetro di larghezza su tutta la circonferenza, partendo dalla piega centrale per distribuire correttamente i vari tagli.

46

Realizzate l'effetto frangia

Eliminate le ultime quattro strisce sotto la parte ascellare, tagliando a filo della cucitura. Fate attenzione a non danneggiarla e ripetete la stessa tecnica sull'altra manica. Procedete con la medesima operazione sugli ultimi dieci o dodici centimetri della parte inferiore della maglietta. Iniziate a tagliare la prima striscia di un centimetro a cavallo della cucitura laterale, per fare in modo che non si apra sul fianco. Continuate con i tagli sul davanti e sul dietro, fino a completare tutto il giro della maglia. Controllate di eseguirli il più possibile precisi e dritti. Non appena avrete ultimato l'effetto frangia, cominciate con pazienza ad infilare una perlina per volta in ogni striscia.

Continua la lettura
56

Annodate l'estremità di ogni striscia

Annodate in seguito l'estremità per farla restare bloccata per tutta la decorazione. Vi occorreranno più o meno un centinaio di elementi, dipenderà comunque dalla taglia della maglia che state decorando e, di conseguenza, dal numero di striscioline di stoffa che verranno ricavate. Il numero delle perline indicate si riferisce ad una taglia media. Se avete a disposizione alcune perline glitterate o sfaccettate utilizzatele per una versione luccicante. Date sfogo alla vostra fantasia, cercando abbinamenti di colore o anche mescolando perle di diverse tipologie. Il risultato sarà sorprendente ed estremamente gratificante. Buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Decorare Una T-shirt Natalizia

In questo articolo vogliamo cercare di proporre ai nostri cari ed appassionati lettori, il metodo per imparare come decorare una bellissima t-shirt del tutto natalizia, in maniera tale da poterla esibire durante le giornate che si trascorreranno con amici...
Bricolage

Come realizzare una shopping-bag da una t-shirt

Il riciclo in tempi di crisi ha acquistato un'importanza non da poco. Trasformare degli oggetti vecchi e non più utilizzati in qualcosa di totalmente nuovo è sicuramente utile, oltre che economico. Non esiste assolutamente un limite a tutto quello che...
Bricolage

Come creare una borsa per la spesa con una vecchia t shirt

Dal 1 gennaio 2011 le borse per la spesa in plastica sono state considerate fuori legge e tutti conoscono i danni all'ambiente provocati dalla plastica non biodegradabile. Borse per la spesa in carta, in tessuto, in materiale biodegradabile o comunque...
Bricolage

Come decorare delle uova con perline

Per realizzare e decorare delle uova pasquali con delle perline, occorrerà semplicemente procurarsi tutti i supporti occorrenti, rivestire con creatività e gusto delle comuni uova di gallina con delle perline colorate e, infine, seguire con attenzione...
Bricolage

Come decorare le scarpe con le perline

Ecco presente una bella guida, veramente molto pratica e facile da realizzare, attraverso il cui aiuto poter essere capaci di imparare come decorare le scarpe, che utilizziamo magari tutti i giorni, con l'aiuto di alcune perline, che saranno in grado...
Bricolage

Come decorare un segnaposto con le perline

Creare segnaposto con le perline è un'idea molto semplice da realizzare e sorprenderà positivamente i vostri ospiti. In questa guida vi illustreremo come creare un piccolo pesco ma con la stessa tecnica è possibile creare diversi alberelli, semplicemente...
Bricolage

Come decorare una cornice con le perline

Creare qualcosa con le proprie mani è sempre una grande emozione perché si possono realizzare ogni volta nuovi oggetti soprattutto originali e unici. Il fai da te ormai è diventato non solo una moda ma in alcuni casi una necessità in quanto grazie...
Bricolage

Come decorare usando cera e perline

L'arte da sempre è sinonimo di fantasia, per cui anche le cose più semplici e di uso comune possono ritornare utili per decorarle, e creare simpatici oggetti da regalare o da appendere in casa come addobbo in svariate occasioni. A tale proposito, ecco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.