Come decorare una tazza

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le decorazioni sono un'arte che non si impara certo dai libri, ma occorre molta pratica e fantasia. Le decorazioni sulle tazze di porcellana sono molto semplici da fare, basta solo fornirsi del materiale giusto e fare un po' di pratica. Ad esempio per i disegni artistici, è bene utilizzare un pezzo di carta dove fare uno schizzo da riportare sulla tazza. Questa guida si propone appunto di spiegarvi come decorare una tazza.

25

Lavare le tazzine

Inizialmente dovrete lavare le tazzine con l'apposito sapone per piatti: una volta lavata fatela asciugare per bene. Dopo aver eseguito questo primo procedimento, potete passare alla decorazione. Se il colore di base non dovesse essere di vostro gradimento, sarà possibile colorare lo sfondo con la vernice per porcellana che più vi aggrada diluita con un po' d'acqua: in questo caso si fa asciugare per almeno un giorno. Cercate di utilizzare delle tazzine che abbiano già un colore base di vostro gradimento, dato che ci vuole una certa esperienza per ridipingerlo completamente.

35

Disegnare sulle tazzine

Il passaggio successivo consiste nel disegnare o scrivere ciò che si vuole con l'uso degli appositi pennarelli dalla punta sottile in maniera tale da poter poi decorare l'interno con della vernice, sempre diluita con acqua. Questo è il passaggio più fantasioso e divertente: potrete disegnare note musicali, faccine sorridenti, strumenti musicali, motivi stilizzati, fiorellini, ecc., insomma tutto ciò che più vi piace e vi diverte.

Continua la lettura
45

Utilizzare degli stencil

Per chi, invece, non sa disegnare, può tranquillamente ovviare con dei piccoli accorgimenti. Ad esempio si possono usare dei piccoli stencil, merletti o pizzi. Gli stencil li trovate facilmente in qualsiasi cartolibreria oppure potreste, tranquillamente, farli voi stessi. Per farli basta disegnare, copiare o stampare da un computer il disegno che vi piace, ritagliarlo e lo stencil è pronto per essere usato. In questo caso dovrete procedere applicando lo stencil sulla tazza con l'inclinazione che più vi piace. Una volta scelto come sistemarlo, fissatelo con del nastro adesivo e con un pennello iniziate a dipingere l'interno dello stencil.

55

Far asciugare il tutto

Infine, una volta terminata la decorazione, dovrete far asciugare per almeno due giorni e metterle in forno elettrico per circa mezz'ora a 100°/150°. Dopo la cottura, per far in modo che il colore non si sbiadisca o si rovini, è consigliato lasciar raffreddare il tutto dentro il forno. Inoltre queste vernici non sono tossiche e possono essere lavate anche in lavastoviglie. Una volta che la tazza si sarà raffreddata è pronta per essere usata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Tanti modi per usare la Tazza Mug

Attraverso questo interessante articolo vogliamo fornire utili suggerimenti ai nostri lettori su quali sono i tanti modi per usare la Tazza Mug. Daremo un diverso utilizzo adottando il metodo del fai da te, in modo da mettere in pratica la nostra manualità...
Bricolage

Come modellare un nuovo manico per una tazza di porcellana

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter modellare un nuovo manico per una tazza di porcellana. Grazie infatti al metodo del fai da te ed anche per merito del bricolage, anche noi saremo finalmente in grado di creare...
Bricolage

Come fare un portacandele con una tazza rotta

A tutti quanti noi sarà capitato, almeno una volta, di ritrovarsi in casa un vecchio servizio da te ormai dimezzato a causa di qualche tazzina andata in frantumi. Come molti di noi già sanno, i cocci di vetro e di ceramica non possono essere riciclati,...
Bricolage

Come decorare in modo simpatico le tue tazze di ceramica

Decorare la vostra tazza da caffè in ceramica può aggiungere un tocco personalizzato ad un oggetto di uso quotidiano che è di per se semplice e anonimo. Per quanto difficile possa sembrare, in realtà è un'operazione piuttosto facile e anche poco...
Bricolage

Come decorare tazze e tazzine

Se in casa vostra siete in possesso di alcuni servizi di tazzine o tazze di colore completamente bianco, che ormai non utilizzate più e desiderate ad ogni costo dare loro una nuova vita e vivacità, potete certamente colorarli o dipingerli a vostro...
Bricolage

Come decorare in modo personalizzato un albero di Natale

Il natale non è solo un momento allegro per lo scambio di regali e di pranzi e cene con i parenti, ma è anche una piacevole opportunità per passare del tempo con i nostri figli, magari decorando l'albero. Per questo motivo, risulta interessante creare...
Bricolage

Come decorare una tazzina in ceramica con motivi musicali

In questo articolo vogliamo anche noi dare una mano, ai nostri lettori e lettrici, a capire come poter decorare una semplice tazzina, in ceramica, con dei motivi musicali.Se anche noi abbiamo delle tazzine completamente bianche, ma abbiamo voglia di...
Bricolage

Come Decorare Le Tazzine Da Caffè

Preparare degli oggetti simpatici e divertenti con le proprie mani è sicuramente uno degli hobby più utili ed appaganti. Imparando ad esempio a decorare la ceramica, possiamo personalizzare cose di ogni tipo, rendendole originali ed uniche. Nel caso,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.