Come decorare una vecchia sedia

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il recupero creativo permette di dare nuova vita ai mobili obsoleti. Con tecniche diverse, come la pittura o il decoupage, una vecchia sedia torna come appena uscita dal mobilificio. Il risparmio economico è considerevole, così come il rispetto dell'ambiente. Anche il semplice rifoderare una sedia vecchia e rovinata può essere utile per il riciclo.
Il materiale occorrente per decorare una vecchia sedia è piuttosto economico. Si reperisce facilmente in qualsiasi negozio di ferramenta o centro per il bricolage. Si può partire da una tecnica di base molto semplice oppure si può seguire la tendenza shabby. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio come decorare una vecchia sedia.

27

Occorrente

  • Carta vetrata a grana fine
  • Primer per legno
  • Vernice per legno colorata
  • Antitarlo
  • Guanti in lattice e pennello
  • Gommapiuma e stoffa per rivestimento
37

Rimozione vernice

Per decorare una vecchia sedia, bisogna prima rimuovere qualunque traccia di vernice e di sporcizia. Le tecniche di rimozione della vernice sono di due tipi: chimica e manuale. Nel primo caso si adopera una soluzione corrosiva. Nel secondo, meno tossico, si utilizza la carta vetrata fine. Si strofina la carta vetrata su tutta la superficie della sedia, fino a far riaffiorare il colore naturale del legno.
Successivamente si applica un prodotto antitarlo, per proteggere la vecchia sedia dai parassiti. Si lascia assorbire e asciugare il liquido per un'intera giornata. Infine si passa uno strato di primer per legno.

47

Decorazione con la tecnica del decoupage

Al termine del trattamento, si può decorare la vecchia sedia a piacere. Si passa uno strato di smalto colorato adatto al legno oppure si dipinge con un colore pastello acrilico. Per fissare bene il colore, bisogna applicare due strati di pittura. Tra una mano e l'altra, lasciare asciugare bene.
Non appena pronta, si potranno usare diverse tecniche per abbellire e decorare la vecchia sedia. Una molto semplice da applicare è il decoupage. Questo si utilizza per decorare sia il sedile che lo schienale. Vanno benissimo i motivi classici e floreali, che richiamano un po' lo stile vintage.

Continua la lettura
57

Sostituzione o rivestimento sedile

Per perfezionare il lavoro, inoltre, si può procedere alla sostituzione del sedile di paglia con un'imbottitura in gommapiuma rivestita con del tessuto fantasia. Volendo, è possibile cambiare l'impagliatura.
Nel caso di sedile in solo legno, invece, si può rivestire il piano con un cuscino mobile. Per dare un tocco di lucentezza, infine, si può passare uno strato di vernice impregnante, color noce o ciliegio. Questo passaggio finale non è indispensabile per decorare la vecchia sedia, ma preserva sicuramente la durata del trattamento.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare una mensola per il bagno con una vecchia sedia di legno

Non tutti hanno la fortuna di avere un bagno ampio. Esistono però delle soluzioni utilissime a sfruttare le superfici disponibili al massimo. In questa guida vedremo come fare una mensola per il bagno con una vecchia sedia di legno. Grazie all'arte del...
Bricolage

Come dipingere una vecchia sedia

Quante volte ci sarà capitato di trovare in casa un vecchio oggetto che non ci piace più o che con il tempo si è logorato? In questi casi, la prima cosa che facciamo è liberarci del nostro vecchio oggetto, gettandolo via e sostituendolo con uno nuovo....
Bricolage

Come restaurare una vecchia sedia

A tutti noi può capitare di ritrovarsi con una vecchia sedia in cantina, della quale non sappiamo che farne. Se le sue condizioni sono discrete, possiamo pensare a darle una nuova vita restaurandola. Naturalmente, il consigli non è certo quello di affidarla...
Bricolage

Come costruire un tavolo riciclando una vecchia sedia

Se in casa abbiamo una vecchia sedia o magari due, ed intendiamo riciclarle, possiamo sfruttarle per costruire un tavolo per il soggiorno o per la cucina. Se poi le sedie sono antiche, allora la creazione può diventare ideale per inserirla in un contesto...
Bricolage

Come decorare una sedia da ufficio con paracolpi autoadesivi

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono dei veri appassionati del metodo del fai da te e del mondo del bricolage, a capire come poter decorare una sedia da ufficio, con l'utilizzo di paracolpi autoadesivi. Iniziamo subito...
Bricolage

Come decorare una sedia tirolese

Se per il nostro ambiente cucina ci siamo fatti costruire un arredamento in stile tirolese, le sedie anzichè di legno grezzo o naturale, possiamo decorarle proprio con la suddetta tipologia. Il lavoro può avvenire in modo semplice con decalcomanie o...
Bricolage

Come decorare una sedia di plastica con ritagli di giornale

Le sedie sono un complemento molto importante per ogni arredo. Tuttavia in casa sono sempre presenti e alcune vengono anche messe da parte. Queste si possono trovare di vari materiali, tra le tante quelle di plastica. Queste generalmente presentano un...
Bricolage

Come rinnovare e decorare una vecchia valigia

Le valigie sono uno degli accessori indispensabili per realizzare i propri viaggi. Se sistemando la vostra soffitta avete trovato una vecchia valigia dal modello un po' vintage, non buttatela né archiviatela perché, con qualche piccolo accorgimento,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.