Come demolire un soffitto per ristrutturarlo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se siete abbastanza bravi coi lavoretti di bricolage e fai da te siete in grado di fare tante piccole opere di manutenzione alla vostra abitazione senza l'intervento di professionisti. Ciò vi permetterà non solo di risparmiare un bel po' di soldi, ma anche di sentirvi gratificati per il lavoro svolto. Un lavoretto che potrebbe capitare di dover affrontare è quello di demolire un soffitto per ristrutturarlo. Questa è una di quelle opere che necessiterebbero di un aiuto esperto, almeno che voi non abbiate i giusti mezzi e le conoscenze appropriate. In questa guida ci occuperemo di fornirveli. Vi illustreremo passo dopo passo come procedere. Non ci resta che iniziare.

27

Occorrente

  • trabattello
  • martello
  • tenaglia
  • mascherina e occhiali da lavoro
37

Che sia per muffa, per umidità o per qualsiasi altra ragione, può capitare di dover ristrutturare il soffitto di casa. La prima cosa da tener presente quando si procede in questa direzione, è la sicurezza. Armatevi di caschetto, non lasciate che l'entusiasmo e la fretta vi rechino danni. Procedete rimuovendo tutti gli strati di soffitto colpiti dall'usura. Fatelo con un martello, stando ben attenti a rimanere su un appoggio stabile. A tal proposito potreste optare per un trabattello. Sistematelo alla giusta altezza e procedete con il lavoro.

47

A questo punto, il passaggio seguente è molto impegnativo. Una volta che avrete eseguito questa operazione, e quindi una volta che avrete asportato una parte dell'intonaco, dovrete passare a togliere, facendo leva, gli eventuali cannicci che si possono trovare al di la dell'intonaco. Molto importante è che cerchiate di non lavorare proprio sulla tua testa per evitare che i detriti vi cadano addosso.

Continua la lettura
57

Effettuato ciò, proseguite nella lavorazione togliendo parti di intonaco e quindi i cannicci. Per potervene disfare più facilmente, posizionate i detriti in sacchetti e raccogliete i cannicci in fasci. A questo punto, dopo aver tolto il vecchio soffitto, proseguite incominciando ad eliminare dai travetti tutti i chiodi che servivano a tenerlo fermo. Per questa operazione è consigliabile l'ausilio di una buona tenaglia e prestate attenzione a non rovinare il supporto. A questo punto l'operazione è stata pienamente descritta, non vi resta altro che mettervi all'opera rivoluzionando il soffitto di casa vostra magari ridipingendolo con colori sgargianti che vanno molto di moda in questo periodo, o incollando della carta da parati donandogli così un'aria moderna. Sbizzarrite la vostra fantasia alla ricerca di moderne tecniche di decoupage o di vernice e buon divertimento.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fissare una plafoniera al soffitto

La plafoniera è una lampada da soffitto e, in quanto tale, dimostra di essere una soluzione ottimale per ambienti con pareti basse. La semplicità della struttura rende il montaggio pratico e veloce, anche per coloro che non hanno troppa dimestichezza...
Bricolage

Come applicare un rosone in gesso al soffitto della stanza

Ogni qualvolta ci troviamo davanti a dei lussuosi palazzi antichi nobiliari, solitamente la prima cosa che ammiriamo sono i soffitti, impreziositi da veri e propri capolavori in gesso come il tipico rosone. Sembra che questa decorazione piaccia nuovamente...
Bricolage

Come mettere il perlinato nel soffitto

Il rivestimento del soffitto perlinato si tratta di un metodo molto elegante e raffinato di decorare i locali della propria abitazione è se volete rendere molto bello ed elegante il vostro soffitto, potete applicare il perlinato che per molti anni non...
Bricolage

Come installare un lampadario a soffitto

Quando si attua una restaurazione immobiliare, l'illuminazione è un tassello fondamentale, a cui viene dato un grande valore sia strutturale che estetico. Infatti se utilizzata al massimo delle sue possibilità (logicamente in base al luogo e alla disponibilità...
Bricolage

Come riparare un soffitto di cartongesso

Il cartongesso, senza dubbio, è un'ottimo materiale per effettuare lavori di decorazioni o alzare un muro con rapidità e, in modo semplice. Generalmente, molti costruttori e privati, realizzano contro-pareti in cartongesso per migliorare l'illuminazione...
Bricolage

Come realizzare uno stendi biancheria da soffitto

Non tutti hanno a disposizione uno spazio esterno in cui poter stendere la biancheria lavata. Poi in inverno, il più delle volte, si è costretti a farlo in casa per via del maltempo. Chi ha un'abitazione spaziosa non avrà alcun tipo di problema, ma...
Bricolage

Come posare cornici e rosoni in polistirolo

Oggigiorno con l'impiego di alcuni supporti come il cartongesso e il polistirolo si possono apportare delle modifiche o aggiungere qualche elemento decorativo alle nostre case. Si possono fare archi oppure controsoffittature, basta avere buona volontà...
Bricolage

Come installare un binario per tende elettriche

Se è stata acquistata una tenda ad azionamento elettrico e le istruzioni fornite sono incomplete o comunque non sufficienti per riuscire a capire come installare il binario, è possibile procedere comunque seguendo alcune semplici indicazioni. Ci sono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.