Come difendere l'orto dalle formiche

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
111

Introduzione

Una fastidiosa preoccupazione per chi possiede un giardino o un orto, è quella di difendere le seminagioni dalle formiche, infidi insetti che si nascondono negli angoli più remoti del nostro raccolto. Infatti le formiche posso arrecare danni gravissimi alla nostra coltura, in quanto sono in grado di rubare semi appena piantati erodere le piante più giovani. Inoltre sono  trasportatrici di afidi, che sono altri parassiti in grado di succhiare la linfa vitale necessaria alle piante per germogliare in modo ottimale. Ci sono diverse soluzioni che prevengono la comparsa delle formiche e l'attacco alle piante da parte degli afidi.  

211

Occorrente

  • cenere di legna
  • borotalco
  • peperoncino
  • acqua zuccherata
  • vasi di terracotta
  • strofinaccio o spugna
  • aglio
  • erbe aromatiche
  • cannella
  • pepe di cayenna
  • fondi di caffè
  • limoni marci
  • caramelle o biscotti
311

Piantare erbe aromatiche

Una soluzione è quella di rimuovere completamente le zone terriere in cui vi sono formicai. Un'altra possibilità è di piantare erbe aromatiche, come le bordure di lavanda, la maggiorana, l'assenzio e il lattughino, che risultano dei repellenti naturali per le formiche.

411

Cospargere l'orto con borotalco o fondi di caffé

Anche il cospargere del borotalco intorno all'orto risulta un espediente efficace, poiché, nel momento in cui le formiche cercheranno di oltrepassarlo, si disidrateranno. In mancanza di borotalco oppure vedendo che esso non da i risultati sperati, potrete provare a stendere dei fondi del caffè e dei limoni marci intorno alle piante, in quanto, proprio come noi, le formiche non gradiscono certi tipi di odori e si allontaneranno istantaneamente. Anche il sale potrebbe essere un suggerimento, ma non disidraterebbe solo le formiche, bensì anche il terreno, privandolo così delle sostanze nutritive necessarie alle piante per sopravvivere e dare i frutti.

Continua la lettura
511

Creare un macerato anti-formiche

L'altro alimento di cui le formiche sembrano essere particolarmente disgustate è l'aglio. A tal proposito possiamo piantarne alcuni spicchi tra le nostre piante o creare un macerato da spruzzare sulle piante. Questo è quanto riguarda una parte di ciò che disturba quest'insetti; ma noi ben sappiamo che sono tante le cose che infastidiscono le formiche, come per esempio l'ortica, la cannella, il peperoncino e la menta. Perciò, unendo questi elementi, possiamo creare un macerato che verrà poi posizionato sul percorso usualmente seguito dalle formiche. La paprika dolce, il pepe di Cayenna e il peperoncini possono essere messi all'ingresso, in modo tale che la loro proprietà irritante disturbi le formiche, costringendole ad abbandonare i loro nidi. Il peperoncino, la paprika dolce e il pepe di Cayenna possono essere messi anche all'ingresso del formicaio.

611

Attrarre le formiche con vasi di terracotta

Di utilità rilevante sono anche vasi di terracotta o argilla posti in modo rovesciato nei pressi dell'orto. Le formiche tenderanno a creare i loro nidi sotto i vasi e perciò le avremo "convinte" a lasciar perdere le piante. La spiegazione del perché le formiche sono attratte dai vasi rovesciati, è da ricercare nel fatto che sotto questi recipienti si crea un calore dove i nidi saranno protetti dalle intemperie. Una volta che tutte le formiche si saranno insediati in questi vasi, sarà facile rimuoverle, portandole altrove, dove non potranno causare danni.

711

Utilizzare delle trappole

Esistono anche le cosiddette trappole. Cioè degli elementi distorsivi che possano attrarre le formiche e distrarle dal loro intento di attaccare il raccolto, come per esempio: uno strofinaccio bagnato con dell'acqua zuccherata, caramelle e biscotti.

811

Cospargere cenere sul terreno

Attorno alle piante possiamo anche cospargere della cenere di legna, in quanto crea una sorta di barriera caustica, che non potrà essere sorpassata dalle formiche. Durante i periodi invernali può essere anche cosparsa e mischiata con il terreno, in modo tale da disinfettare la terra e prevenire l'attacco delle fastidiose formiche.

911

Potare al meglio tutte le piante

Anticamente si diceva che una lavorazione profonda e radicata della terra prevenisse la formazione di formicai o distruggesse quelli già esistenti, in realtà è un'operazione che non fa del male, ma che non risulta del tutto efficace contro le formiche. Un intervento fondamentale è quello della potatura bassa delle piante o della chioma degli alberi, in tal modo si evita che i rami tocchino il suolo o che le radici tra piante e piante si tocchino, facilitando così il passaggio alle formiche.

1011

Usare dei disinfettanti chimici

Nel caso in cui i cosiddetti rimedi naturali non dovessero funzionare, sarà necessario l'utilizzo di disinfettanti chimici, che però, se mal scelto, possono arrecare danni alla vostra coltura. Perciò è sempre buon uso raccomandarsi di chiedere un consiglio ad un esperto presente al negozio al momento dell'acquisto del vostro repellente.

1111

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come Difendere l'orto dagli animali selvatici

Chi possiede un orto, che si tratti di un grande terreno coltivabile con verdura ed ortaggi per una grande distribuzione oppure di un piccolo orto domestico a conduzione familiare, sa bene quanto l'attacco degli animali selvatici, curiosi ed affamati,...
Giardinaggio

Come difendere l'orto dagli uccelli

L'orto che curiamo con tanto impegno e passione, sfortunatamente, può trasformarsi in un terreno incolto, a causa dei volatili che molto spesso si dirigono verso le proprie colture. Questo avviene dal momento che gli uccelli sono fortemente attirati...
Giardinaggio

Come difendere l'orto delle lumache

Attraverso il seguente tutorial vi illustreremo come difendere il vostro orto dalle lumache. Cominciamo subito col dire che è necessario compiere questa azione quando osservate le foglie delle vostre insalate e notate che esse sono piene di piccoli e...
Giardinaggio

Come allontanare le formiche dai tronchi degli alberi

Con l'arrivo della bella stagione, è inevitabile il momento in cui sorge lo spiacevole problema di zanzare, insetti e sopratutto formiche. Se questi problemi non vengono controllati in tempo, si può andare in contro alla rovina delle piante e degli...
Giardinaggio

Come eliminare le formiche dalle piante

Gli insetti sono specie viventi da cui si possono trarre moltissimi insegnamenti. Nonostante ciò, ce ne sono alcuni che potrebbero diventare con il tempo delle vere e proprie calamità per la vita di ogni giorno, sia che si tratti della propria casa,...
Giardinaggio

Come fare la disinfestazione delle formiche

Nei mesi primaverili ed estivi può accadere che una colonia di formiche tenti di entrare in casa, attirata da alimenti quali il pane, lo zucchero e la frutta, oltre che da vari rifiuti. Le formiche molto possono essere abbastanza fastidiose, dal momento...
Giardinaggio

Come Difendere Le Giovani Piante Dagli Animali Selvatici

Le piante giovani e molto piccole sono facilmente esposte ad l'attacchi di piccoli animali erbivori selvatici o da allevamento, provocando in taluni casi dei danni non indifferenti. Gli animali selvatici possono compromettere la vitalità delle giovani...
Giardinaggio

Come difendere gli agrumi dalla carenza di potassio in modo naturale

Gli agrumi non sono mai semplici da coltivare, è necessaria molta attenzione e pazienza per poterli far crescere al meglio e senza troppi problemi. A volte inoltre è necessario effettuare delle operazioni per poterle rinvigorire e curarle da possibili...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.