Come dipingere delle lampade di vetro satinato

Tramite: O2O 29/06/2019
Difficoltà: media
110
Introduzione

La satinatura è un processo chimico industriale tramite il quale si ottiene un vetro opaco. Ma ugualmente capace di trasmettere luminosità. Le aziende specializzate nel settore del vetro, lavorando su lastre vitree intere, conferiscono loro un aspetto decisamente affascinante. È l'aggressione chimica provocata dall'acido a produrre tale risultato. Il vetro, satinato in superficie, si presenterà morbido al tatto, come se fosse un velluto. Ma anche uniforme e durevole nel tempo. La satinatura si può realizzare su quattro colorazioni; ossia su base chiara ed extra chiara, grigio e bronzo. Il tutto sia in float che in specchio. Le lampade in vetro satinato riescono a regalare una luce più schermata, morbida, soffusa e romantica. Ma se a casa vostra avete delle vecchie lampade di vetro satinato, potete rinnovarle con il fai da te. Basterà dipingere il vetro satinato come indicato nei seguenti passi. Eventualmente, in tutta semplicità, potrete reperirle su e-bay. Si tratta di collegarsi ad internet ritrovandosi in una sorta di enorme mercato delle pulci, virtuale e internazionale, aperto 24 ore su 24. Vediamo adesso come dipingere delle lampade di vetro satinato.

210
Occorrente
  • Colori per pittura su vetro satinato
  • Pennello dalla punta fine
  • Stencil
  • Scotch di carta
  • Fogli di giornale
  • Foglio di acetato
  • Cutter
310

Scegliere uno spray specifico

I colori adatti al vetro aderiranno alla superficie delle lampade creando una sorta di pellicola. Consentendo così di mantenere il caratteristico effetto satinato. È meglio scegliere uno spray specifico per il vetro satinato (frosted). Basterà recarsi in un negozio specializzato chiedendo consiglio agli addetti. Oppure si potranno reperire online degli spray multifunzionali. Con tali colori si possono realizzare bellissimi lavori. Basta solo fare attenzione a sceglierli ad hoc, in modo da adattarli al vostro arredamento. Quelli trasparenti consentiranno un migliore passaggio della luce. Ma se la vostra scelta ricadrà su un effetto più coprente dovrete usare dei colori opachi. Le tinte metalliche poi funzionano davvero bene sul satinato. I colori chiari daranno invece alla luce una tonalità più delicata.

410

Preparare la zona lavoro

Inizialmente lavate le lampade in vetro satinato con acqua calda e detergente per i piatti. Per pulire il vetro satinato si può anche ricorrere a detergenti a base di alcool o ammoniaca. Saranno sicuramente in grado di sgrassarne la superficie senza rovinarla. Una volta asciutte, passate rapidamente alla preparazione della vostra zona lavoro. Fate che sia abbastanza ampia e ariosa, affinché possiate muovervi liberamente. Se le condizioni meteorologiche sono favorevoli, è consigliabile spostarsi all'aperto. Vi servirà un piano lavoro su cui lavorare: dovrà essere stabile e largo. Un tavolo è la soluzione ideale, ricoperto con un grande foglio di plastica o di giornale. Eviterete così che possa sporcarsi. O, nel peggiore dei casi, danneggiarsi irreversibilmente.

Continua la lettura
510

Dipingere la lampada

A questo punto, tenete in mano lo spray a circa venti centimetri di distanza dalla superficie delle lampade in vetro satinato. Quindi premete continuando a muovervi. Ma evitando di spruzzare in un punto specifico troppo a lungo. In tal modo eviterete il gocciolamento del colore. Il movimento dovrà essere regolare, avanti e indietro, agendo intorno alla parte più esterna del colore. Infine lasciate che le lampade in vetro satinato asciughino completamente. Finita l'esecuzione della prima mano di colore, ispezionate il lavoro fatto. Così da assicurarvi che non serva una seconda mano. In caso contrario, applicatene una ulteriore e lasciare ancora seccare. Quando sarà finalmente asciutta al tatto, ecco ultimata la vostra creazione. Contenti della vostra opera? Potrete disporla subito nel luogo prescelto della vostra casa, mostrandola con soddisfazione ad amici e familiari.

610

Decorare motivi lievi

Una superficie come il vetro satinato non necessariamente richiede particolari decorazioni. Difatti il colore applicato su di esso già di per sé contribuisce a creare un'atmosfera molto speciale e ricca di calore. Quindi se ciò dovesse rispondere meglio alle vostre esigenze, non dovrete fare altro che passare una mano di colore nebulizzando. Se opterete per un intenso color sanguigno, otterrete di rimando una luce similmente a quella del film "Lanterne rosse". Tutto dipenderà dal luogo da voi prescelto per collocare le lampade in vetro satinato. Ma soprattutto al tipo di atmosfera che esse emaneranno con la loro luce colorata. Probabilmente sarà preferibile un color cielo sfumato, sul quale realizzare dei fiorellini sottili o un motivo lieve. In questo caso bisognerà utilizzare, insieme ai colori specifici per vetro, un pennello dalla punta sottile. Le decorazioni si potranno dipingere, a scelta, sia su una parte stabilita delle lampade in vetro satinato che su tutta la loro superficie.

710

Utilizzare uno stencil

Se non avete tanta confidenza né manualità con l'arte del dipingere, niente paura. Esistono altri metodi di semplice applicazione ed alla portata di tutti. Nel nostro caso la tecnica dello stencil è facile ed efficace. Si consiglia comunque l'uso di un modello per garantire un risultato più professionale. Gli stencil sono reperibili nelle cartolerie o nei negozi di bricolage. Ma perfino sul web è possibile disporre di una vasta gamma di modelli da scegliere. Utilizzare schemi e disegni può inoltre fornire un punto di partenza per dare ispirazione e slancio alla vostra arte. Prediligete gli stencil riutilizzabili, che fisserete alla superficie da trattare con uno scotch di carta. È persino possibile riprendere il tema originale della lampada, se scolpita da un pattern. In tal caso create da soli il vostro stencil. Basterà ricalcare la decorazione delle lampade in vetro satinato su di un foglio di acetato. Poi passerete a ritagliarlo con attenzione con l'uso di un cutter.

810

Eseguire una prova

Per ottenere un lavoro perfetto, effettuate una decorazione di prova con lo stencil. Utilizzate una superficie analoga a quella che decorerete. In modo da esercitarvi a modulare la forza di pressione. Si tratta di una fase delicata, alla quale dovrete prestare molta attenzione. Difatti la forza di pressione potrebbe risultare eccessiva. Ed in tal caso il colore potrebbe penetrare sotto la mascherina. Con lo spiacevole risultato di ritrovare il contorno del decoro della figura slabbrato e impreciso. Prendete tutte le dovute cautele, ricoprendo con dello scotch di carta i componenti che non volete assolutamente sporcare.

910
Guarda il video
1010
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Assicuratevi di avere sottomano abbastanza colore. Per questo, meglio tenere sempre uno spray di scorta nelle tinte da voi scelte.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come dipingere un letto in ferro battuto

Gettare via un vecchio letto in ferro battuto dalla superficie un po' rovinata ed invecchiata può essere un vero peccato: con un pizzico di buona manualità, tanta fantasia e gli strumenti giusti, è possibile, infatti, realizzare facilmente una piccola...
Casa

Come sostituire il vetro della finestra

Come tutti sappiamo il vetro è un materiale fragile ed esposto maggiormente a rotture. Molte sono le cause: un forte colpo di vento, oppure dei bambini che giocano con il pallone o addirittura durante un trasloco qualche mobile ingombrante che accidentalmente...
Casa

Come smontare il vetro di una finestra

A tutti potrebbe capitare di rompere accidentalmente il vetro di una finestra o di volerlo semplicemente sostituire con un vetro diverso, magari colorato. In caso di rottura la cosa cosa fondamentale da fare è quella di sostituirlo nel più breve tempo...
Casa

Come fissare un piano di vetro

Volete creare uno splendido tavolino in vetro da porre nel vostro salotto ma non avete idea di come fare? Avete conservato un vecchio piano di vetro ma non sapete come fissarlo? Bene, questa guida fa al caso vostro. Di seguito vi mostrerò alcuni suggerimenti...
Casa

Come Fare Risplendere Gli Oggetti In Vetro

Gli oggetti in vetro sono belli e in grado di donare un tocco di eleganza a qualsiasi stanza della casa in cui vengono collocati. Il vetro, però, è anche un materiale soggetto a macchiarsi e ad opacizzarsi facilmente, soprattutto a causa del calcare...
Casa

Come sostituire il vetro in una porta di legno

In questo articolo o guida, che dir si voglia, abbiamo deciso di proporre il modo per imparare come poter sostituire il vetro, che magari si è rotto o si è danneggiato, in una porta di legno. Può infatti accadere che magari per un incidente, il vetro...
Casa

Come smontare un doppio vetro

Oggi quasi tutti gli infissi di porte e finestre montano un doppio vetro, il quale ha l'importantissimo compito di offrire un maggiore isolamento termico all'ambiente domestico; pertanto, contribuisce notevolmente al risparmio sulle spese per il riscaldamento...
Casa

Come riparare i graffi sul vetro

A volte capita di scoprire odiosi graffi sul vetro della propria macchina, sul quadrante dell' orologio o peggio ancora sullo specchio di casa. Non tutti sono però a conoscenza di come intervenire in questi casi, senza dover sostituire la parte danneggiata....