Come dipingere i sassi del giardino

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Chi possiede un giardino sa bene che di sassi ce ne sono a volontà, di tutte le forme e dimensioni. Persino alla villa comunale o facendo una passeggiata in campagna o in montagna è possibile recuperarne di molto particolari. Spesso sono proprio le loro forme originali a ispirarci fantasia e farci venir voglia di trasformarli in qualcosa di più di semplici sassi. Una volta personalizzati, potremo utilizzarli in molteplici modi, dai comuni fermacarte alle tessere dei mosaici fino a veri e propri complementi d'arredo, da integrare con altri elementi per realizzare addirittura piccole opere d'arte. Come trasformarli? Basterà semplicemente dipingere i sassi per renderli speciali, vediamo come fare per risultati perfetti!

27

Occorrente

  • sassi
  • pennelli con punte di diverse forme e grandezze
  • colori acrilici
  • vernice spray trasparente
  • colla vinilica
  • fogli di giornale
  • acqua
  • stencil
  • nastro adesivo
37

I mandala e i pennelli

Procuratevi, dunque, sassi in quantità, qualche pennello e dei colori acrilici: siete pronti per iniziare a dipingere. La prima cosa che dovrete fare, ovviamente, sarà lavare accuratamente i sassi per rimuovere eventuali residui di polvere e terra, ed asciugarli perfettamente. I primi disegni che potrete realizzare, perfetti per dei sassi, sono i mandala. Si tratta di disegni astratti molto colorati, che si rifanno alla tradizione buddista o induista, e che rappresentano, idealmente e simbolicamente, le forze del cosmo. Procuratevi pennelli dalle punte di diametro diverso, così da poter ottenere disegni (in genere puntini, linee curve o dritte, spirali e disegni geometrici) di dimensioni diverse: per i puntini piccoli, ad esempio, vi servirà un pennellino dalla punta molto sottile, mentre per forme geometriche più grandi e piene, andranno benissimo pennelli dalla punta piatta e più spessa.

47

Le tinte unite e i mosaici

Oltre a disegni, più o meno astratti, potreste dipingere i sassi in tinta unita, ossia ogni sasso di un colore o un set di colori. Per dipingere interamente un sasso, procedete così: sistemate della carta di giornale sul piano di lavoro, così da preservare l'ambiente e non sporcare, sistematevi sopra il sasso da dipingere ed iniziate a colorare, con pennello e colori acrilici, tutta l'area raggiungibile senza toccare il sasso. Lasciatelo asciugare completamente all'aria, poi girate il sasso in modo da sistemare a vista la parte ancora da dipingere. Ripetete l'operazione fino a che non avrete dipinto ogni singola parte. Utilizzate i sassi così ottenuti come fossero tessere di un mosaico, per realizzare cioè quadri o composizioni artistiche semplicemente accostando tra loro i sassolini dipinti in base al loro colore. Di norma, per un mosaico andranno utilizzati sassi di piccole dimensioni. Al contrario, potrete utilizzare grossi sassi dipinti per delineare una sorta di stradine o vialetti nel giardino, da piazzare fissandoli direttamente nella terra, distinguendo i percorsi in base ai colori. L'effetto sarà molto originale e assolutamente più economico ed ecologico di una pavimentazione classica.

Continua la lettura
57

Gli stencil e il fissante

Se non siete troppo bravi nel disegno a mano libera, createvi degli "stencil" stampandoli su carta e ritagliandone la porzioni interne. Fissateli sui sassi con del semplice nastro adesivo e iniziare a colorare gli spazi vuoti. Lasciate asciugare e poi rimuovete lo stencil. Il disegno apparirà perfetto, con contorni uniformi e ben delineati. Passate della vernice spray trasparente per fissare il disegno e preservarne la durata, oltre che per rendere i colori più lucidi e vivaci.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per rimuovere eventuali grumi di colore, passate delicatamente un foglio di carta abrasiva, dopodiché lucidate con acrilico trasparente o persino smalto per unghie.
  • A seconda dell'effetto che vorrete ottenere, utilizzate i colori assoluti oppure diluiti in acqua.
  • Per una durata ancora maggiore del vostro disegno, mescolate ai colori acrilici della colla vilica. La consistenza non ne risentirà, ma il colore risulterà decisamente più coprente, sebbene la colorazione potrebbe schiarirsi leggermente.
  • Per dei disegni ancora più originali, provate ad applicare strass, perline o bottoni decorativi. Alla fine, fissate il tutto passando uno strato di colla vinilica diluita in acqua in parti uguali e lasciate asciugare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come dipingere i ciottoli di mare

Ecco che, con l'arrivo dell'estate e del gran caldo, le spiagge si affollano di persone. C'è chi preferisce la sabbia, meglio se sottile e chiarissima, nostrana oppure esotica, dei paesi tropicali dove il mare è cristallino e la sabbia quasi bianca....
Altri Hobby

Come decorare un tavolino con sassi e conchiglie

Le passeggiate in riva al mare sono sicuramente un toccasana per il corpo e la mente. Quanti di voi hanno la passione di raccogliere conchiglie? Quanti sono rimasti affascinati dalle pietre multicolore che popolano il bagnasciuga? Si è soliti portare...
Altri Hobby

Come dipingere una coccinella su un sasso

Le coccinelle sono un vero e proprio simbolo dell'estate, oltre che eleganti e raffinati portafortuna. Se abbiamo una buona dimestichezza nell'arte grafica, possiamo realizzarne alcune, dipingendole su dei sassi, in modo da regalarle ad amici e parenti...
Altri Hobby

5 consigli per dipingere sul compensato

La bella arte di dipingere sul compensato, è semplice reperire il materiale grezzo da scarti di materiale da artigiani falegnami o da qualche negozio fai da te che lascia nella pattumiera questo tipo di materiale, con questa guida, che spero sia utile...
Altri Hobby

Come dipingere una statua di gesso

Le statue di gesso, in particolar modo quelle realizzate artigianalmente, si possono dipingere con la vernice colorata. La maggior parte di coloro che amano la scultura scelgono generalmente dei colori acrilici per dipingere le loro creazioni. Dopo aver...
Altri Hobby

Come fare colori naturali per dipingere

Se siete appassionati di pittura e vi piace trascorrere parte del vostro tempo a dipingere quadri, forse potrebbe interessarvi l'argomento di cui trattiamo oggi, ovvero come fare colori naturali per dipingere. Solitamente i colori si acquistano in negozi...
Altri Hobby

Come dipingere col caffé

I colori artificiali sono un'invenzione abbastanza recente. Prima dell'arrivo sul mercato dei tubetti di colore già pronti per l'uso che noi conosciamo, chi voleva dipingere prima del ventunesimo secolo doveva ingegnarsi per trovare in natura dei materiali...
Altri Hobby

Come dipingere ad oilo su tela

La pittura ad olio è una tecnica molto antica che trova le sue radici già in epoca romana. Il suo massimo sviluppo si ha a partire dal 1600 quando finalmente grazie alla raffinatezza degli olii e dei pigmenti disponibili questa tecnica fu utilizzata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.