Come dipingere i tubi in acciaio galvanizzato

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

La galvanizzazione è quel processo elettrolitico che permette di rivestire un manufatto di acciaio in zinco. In questo modo lo si protegge dalla corrosione. Per difendere ulteriormente l'acciaio galvanizzato dai segni del tempo, si procede con la verniciatura di quest'ultimo. Tuttavia, mentre si esegue il lavoro, bisogna sempre seguire dei piccoli accorgimenti. Infatti molto spesso, con il passare del tempo, la vernice tende a sfogliarsi, mostrando i segni prematuri dell'invecchiamento. Per fare in modo che tutto ciò non accada, vediamo insieme come dipingere i tubi in acciaio galvanizzato.

27

Occorrente

  • Solvente per superfici zincate
  • Sverniciatore chimico
  • Primer ancorante
  • Smalto per superfici zincate
  • Pennello con setole sintetiche
37

Pulire la superficie zincata con un solvente

Se il tubo d'acciaio galvanizzato è ancora immune da qualsiasi tipo di pittura, prima di quest'ultima operazione, necessita di un'accurata pulizia. Per fare in modo che ogni traccia di ossidazione sparisca, bisogna utilizzare degli appositi solventi facilmente reperibili in commercio. Nel caso in cui il tubo sia già stato dipinto in passato, si procede con la rimozione della vernice. In questo caso vi consigliamo di utilizzare uno sverniciatore chimico. In molti pensano di rimuovere il tutto manualmente con degli attrezzi abrasivi: nulla di più sbagliato! Infatti danneggerebbero solo lo strato di zinco, permettendo la corrosione anticipata del tubo.

47

Stendere un primer ancorante come supporto alla verniciatura

Per rendere la verniciatura dell'acciaio galvanizzato ancora più duratura, si consiglia di stendere, dopo la pulizia del tubo, una mano di primer ancorante. Questo prodotto è utile perché, prima di tutto, aderisce perfettamente alla superficie, quindi la vernice non rischia la sfogliatura. Secondo poi, può essere applicato anche sulla ruggine, in quanto la neutralizza in pochi istanti, rigenerandola.

Continua la lettura
57

Verniciare i tubi galvanizzati con lo smalto

Per verniciare i tubi galvanizzati, come tipo di vernice, si utilizza uno smalto specifico per le superfici zincate. Si procede in questo modo perché questo prodotto è protettivo e anti-corrosivo. Di alta qualità, è adatto proprio perché i tubi galvanizzati sono difficili da trattare. Per la stesura è preferibile utilizzare un pennello con le setole sintetiche. Per un'ottima copertura, o se semplicemente si vuole dare un ulteriore tocco di colore, si può utilizzare, sopra lo smalto specifico, anche uno sintetico. Per chi è esperto nell'arte del bricolage, e vuole ottenere prestazioni più elevate, può utilizzare, per la stesura dello smalto, uno spruzzatore airless elettrico. Disponibile in varie dimensioni, permette di compiere i lavori di verniciatura in maniera pratica e veloce, facendo risparmiare tanto tempo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non utilizzare l'antiruggine direttamente sulla superficie zincata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come dipingere i tubi in carbonio

Da alcuni anni a questa parte, il carbonio è un materiale che incontra sempre più consensi. Il suo successo si deve ad una notevole robustezza nonostante la sua relativa leggerezza. È sempre più frequente l'uso di carbonio, in particolare nel settore...
Materiali e Attrezzi

Come dipingere i tubi in lamiera zincata

I tubi in lamiera zincata sono quelli più utilizzati per la costruzione di impianti idrici o di areazione. La loro particolarità è data proprio dal processo di zincatura. Il bagno nello zinco fa si che il tubo venga rivestito da una patina protettiva...
Materiali e Attrezzi

Come dipingere sull'acciaio inossidabile

Se possedete un vassoio in acciaio inossidabile, ed avete intenzione di dipingerlo all'interno con dei colori a tempera, magari proprio per dargli un aspetto completamente nuovo ed originale, potete farlo in due modi. Il primo consiste nel disegnare delle...
Materiali e Attrezzi

Come dipingere i tubi in polietilene

Se avete comprato dei tubi in polietilene, che usate per l'irrigazione e per il giardinaggio, ma magari non vi piace il colore, che risulta antiestetico per il vostro giardino del quale vi siete presi tanta cura, potete benissimo cambiare il colore del...
Materiali e Attrezzi

Come ossidare il metallo galvanizzato

Il metallo galvanizzato è un materiale costituito da acciaio o ferro rivestito con un sottile strato di zinco che protegge la superficie sottostante dalla ruggine. Se si dispone di un elemento realizzato in metallo galvanizzato e si desidera ossidarlo,...
Materiali e Attrezzi

Come collegare i tubi in rame ai tubi in polietilene

Se abbiamo un impianto idraulico realizzato con delle tubazioni in rame ed intendiamo sostituire una parte danneggiata, oppure decidiamo di creare una nuova diramazione, è importante sapere come collegare i suddetti tubi a quelli in polietilene. In riferimento...
Materiali e Attrezzi

Consigli per curvare i tubi in rame

Se abbiamo deciso di installare una condotta idrica per irrigare ad esempio il giardino, ed intendiamo utilizzare dei tubi in rame, sorge il problema su come piegarli per creare le opportune curve o gomiti. Tuttavia ci sono alcune tecniche ben precise,...
Materiali e Attrezzi

Come installare i tubi di rame flessibili

Nella ristrutturazione di una casa è molto importante aggiornare o sostituire i componenti ormai rotti o datati. La cosa importante è sempre informarsi su quali sono gli accessori di ultima generazione migliori per la casa così da ottimizzare non solo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.