Come dipingere i tubi in carbonio

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Da alcuni anni a questa parte, il carbonio è un materiale che incontra sempre più consensi. Il suo successo si deve ad una notevole robustezza nonostante la sua relativa leggerezza. È sempre più frequente l'uso di carbonio, in particolare nel settore automobilistico. Lo troviamo sempre più spesso, per esempio, nella fabbricazione di telai per bicicletta. E quando si tratta di un telaio per bicicletta, è naturale volerlo personalizzare con colori e adesivi. Dipingere i tubi in carbonio di un telaio, però, richiede la giusta preparazione. E naturalmente, richiede anche gli strumenti giusti al fine di ottenere un risultato soddisfacente. Scopriamo come fare.

25

Occorrente

  • Tubi in carbonio
  • Carta abrasiva di diversa grana
  • Vernici epossidiche e fondo trasparente per carbonio
  • Aerografo
  • Spugnette abrasive (es: Scotch-Brite)
35

Controllare la condizione dei tubi

Dipingere dei tubi in carbonio non è come dipingere del legno, dei metalli e delle leghe. È importante informarsi al meglio per evitare banali errori. Il carbonio ha caratteristiche peculiari che richiedono una pre-lavorazione del materiale. Prima della verniciatura dovremmo sempre controllare i tubi e verificarne le condizioni generali. Dovremo assicurarci che non abbiano imperfezioni o fori. Questa fase è importante per assicurarci che il carbonio mantenga a lungo i colori. Durante la lavorazione del carbonio, le fibre potrebbero intrappolare alcune bolle d'aria. In questi casi possono presentarsi difetti al materiale.

45

Stuccare e eliminare i difetti

Anche in presenza di piccoli fori, possiamo comunque porvi rimedio. In questi casi si possono chiudere i fori con appositi stucchi per carbonio. Potremo acquistarli da rivenditori specializzati o produttori di supporti in carbonio. Con della carta abrasiva adatta si rimuove l'eccesso di stucco, dopo una fase di asciugatura. Prima di dipingere i tubi di carbonio dovremo interamente carteggiarli. A tale scopo useremo delle carta abrasiva dalla grana più sottile. Questa ci permetterà di eliminare eventuali imperfezioni e dislivelli nel materiale.

Continua la lettura
55

Carteggiare e dipingere i tubi

Dopo la carteggiatura, ripassiamo i tubi con delle spugnette abrasive (come le Scotch-Brite). Questo servirà ad opacizzare la superficie. In questo modo la tenuta del colore sarà più duratura. La verniciatura può poi avvenire tramite aerografo. Per prima cosa stenderemo un fondo trasparente per carbonio su tutta la superficie dei tubi. Successivamente applicheremo la vernice vera e propria, di una tonalità a scelta. Utilizziamo delle vernici epossidiche per tutte le superfici in carbonio che intendiamo dipingere. Questa verniciatura su fondo trasparente permetterà di ottenere un risultato luminoso e brillante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come dipingere i tubi in acciaio flessibili

I motivi per decidere di dipingere un tubo in acciaio sono molti. Anzitutto alcuni tubi devono sopportare alte temperature per molto tempo, oppure quelli esterni sono soggetti alle intemperie. Più semplicemente vogliamo dipingere i tubi con lo stesso...
Materiali e Attrezzi

Come dipingere una freccia in fibra di carbonio

La fibra di carbonio è piuttosto particolare e bella da vedere anche al naturale. Essa è piuttosto sottile e viene utilizzata per produrre materiali composti; alla fibra di carbonio viene infatti associata la resina, il materiale plastico o il metallo....
Materiali e Attrezzi

Come dipingere i tubi in lamiera zincata

I tubi in lamiera zincata sono quelli più utilizzati per la costruzione di impianti idrici o di areazione. La loro particolarità è data proprio dal processo di zincatura. Il bagno nello zinco fa si che il tubo venga rivestito da una patina protettiva...
Materiali e Attrezzi

Come dipingere i tubi in polietilene

Se avete comprato dei tubi in polietilene, che usate per l'irrigazione e per il giardinaggio, ma magari non vi piace il colore, che risulta antiestetico per il vostro giardino del quale vi siete presi tanta cura, potete benissimo cambiare il colore del...
Materiali e Attrezzi

Come dipingere i tubi in acciaio galvanizzato

La galvanizzazione è quel processo elettrolitico che permette di rivestire un manufatto di acciaio in zinco. In questo modo lo si protegge dalla corrosione. Per difendere ulteriormente l'acciaio galvanizzato dai segni del tempo, si procede con la verniciatura...
Materiali e Attrezzi

Come collegare i tubi in rame ai tubi in polietilene

Se abbiamo un impianto idraulico realizzato con delle tubazioni in rame ed intendiamo sostituire una parte danneggiata, oppure decidiamo di creare una nuova diramazione, è importante sapere come collegare i suddetti tubi a quelli in polietilene. In riferimento...
Materiali e Attrezzi

Come lavorare la fibra di carbonio

La fibra di carbonio è uno dei materiali tecnologici che oggi ha sostituito quasi del tutto alcuni metalli e cavi; infatti, viene utilizzata per la costruzione di svariati prodotti sia nel campo edilizio che in meccanica. Per fare un esempio oggi le...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un longboard in carbonio

Il longboard è una variante di skateboard molto impiegata e che permette di esprimere diversi stili. Nella guida che segue vedremo come costruire un longboard con una base di legno e rifiniture in carbonio. Pertanto se volete scoprire come costruire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.