Come dipingere il legno esposto alla pioggia

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I mobili da giardino sono molto utili e molto usati. Spesso ci teniamo attrezzi da giardino, e tutto ciò che ci serve per il fai da te. Purtroppo però tenendo questo tipo di mobili in giardino possono rovinarsi per via della pioggia. Infatti se avete dei mobili in plastica a lungo andare rischiano di rovinarsi e diventare delicati, tanto da rompersi molto facilmente. Se invece avete dei mobili in metallo questi possono rovinarsi se esposti alla pioggia. Infatti nei mobili di metallo è facile che si formi della ruggine. La miglior soluzione in questo caso è comprare un mobile in legno, che assorbe l'acqua, ma senza riportare danni irreparabili. Se però volete un mobile in legno che sia gradevole alla vista e colorato potete utilizzare una vernice che resista alla pioggia. Per capire quindi come dipingere il legno esposto alla pioggia vi basterà leggere questa guida.

25

Occorrente

  • Sverniciatore
  • Acqua ragia
  • Carta vetrata
  • Raschietto
  • Vernice
  • Pennello
  • Fissativo
35

Rimuovere la vernice

Se non avete ancora comprato il mobiletto in legno, potrete acquistarlo in negozi di bricolage, oppure costruirlo con le vostre mani. Se invece avete già il vostro mobiletto in legno, la cui però vernice si è rovinata a causa dell'esposizione alla pioggia, il primo passo da compiere è togliere il più possibile della vernice rimasta attaccata al legno. Gli occorrenti essenziali per rimuovere la vernice rimasta sul legno sono: un raschietto, della carta vetrata, l'acqua ragia e lo sverniciatore. Quest'ultimo lasciato agire per un po' sul legno verniciato, in modo che sollevi la vernice dal legno. Poi con l'aiuto della carta vetrata e del raschietto togliamo la vernice.

45

Scegliere e applicare la vernice

A questo punto, una volta rimossa la vernice vecchia, il prossimo passo è scegliere la vernice adatta e del colore che più vi piace. Quando acquistate la vernice fate attenzione alla tipologia. Dovete infatti sceglierne una che sia resistente all'acqua. Un consiglio è di evitare le sottomarche e prendere una vernice di marca consigliata. Dopo aver scelto la vernice, prendete un pennello grosso, immergetelo in essa, e iniziate a dipingere il mobile.

Continua la lettura
55

Applicare un fissativo

Una volta passata la prima mano di vernice, lasciate asciugare e passate una seconda mano. Dopo aver finito di dipingere il mobile, e dopo che questo si sia asciugato, per evitare che la vernice vada via con il tempo e a causa degli agenti atmosferici, potete usare un fissativo spray, che troverete nei negozi di bricolage. Se volete perdere meno tempo nella verniciatura del legno potete usare direttamente una vernice spray, che però spesso è molto meno efficace e duratura della vernice da stendere, specialmente con il legno. Vi consigliamo dunque di avere pazienza e di usare una vernice da stendere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come dipingere un mobile di legno

A volte nelle nostre soffitte, nelle cantine o nei ripostigli, può succedere che si accumuli un enorme quantitativo di oggetti di vario tipo, tra cui anche mobili. Di solito, si tratta di elementi d'arredo ancora in buono stato di conservazione, che...
Bricolage

Come trattare il legno da dipingere con i colori acrilici

Il legno è un materiale molto pregiato, che necessita però di una costante manutenzione per mantenerlo in buon condizioni nel corso tempo. Possono essere eseguite diverse tipologie di lavorazioni sul legno. In questa guida ci focalizzeremo maggiormente...
Bricolage

Come dipingere legno grezzo

Dipingere il legno grezzo non è un'operazione molto difficile, ma come tutte le cose che riguardano il fai da te, richiede pazienza e una certa manualità. L'acquisto di mobili o oggetti di arredamento in legno grezzo comporta dei vantaggi: infatti,...
Bricolage

Come dipingere i mobili in legno vinilico

I mobili in legno vinilico, vengono ampiamente utilizzati per allestire diverse tipologie di ambienti e rappresentano la soluzione ideale per arredare i locali con costi abbastanza contenuti: vengono infatti realizzati con legno truciolare ricoperto...
Bricolage

Come dipingere i mobili in legno massello

La verniciatura dei mobili in legno massello è un'operazione che richiede molto tempo, pazienza e delicatezza. Il trattamento e la preparazione del legno alla verniciatura dipende dalle condizioni del legno massello. Infatti se si tratta di legno già...
Bricolage

Come dipingere e decorare uno sgabello in legno

Avete in casa uno sgabello di legno grezzo?! Desiderate rinnovarlo per abbinarlo con gusto agli ambienti domestici?! O ancora, volete inserirlo nella cameretta dei vostri bambini piena di personaggi dei cartoons e stencil colorati?! Questa guida è ciò...
Bricolage

Come costruire lo strumento della pioggia

La musica è un elemento davvero irrinunciabile che ci accompagna durante le nostre giornate. Molti di noi ascoltano musica, molti altri invece suonano uno o più strumenti. Tra questi figura il cosiddetto strumento della pioggia, che noi tutti conosciamo...
Bricolage

Come realizzare il bastone della pioggia

Il bastone della pioggia è un oggetto che viene considerato "magico" per il suo suono rilassante. Esso inoltre aiuta a ritrovare la tranquillità di cui qualsiasi persona ha bisogno, specialmente al termine di una frenetica giornata lavorativa. Realizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.