Come dipingere la ceramica con l'acquerello

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La ceramica è un materiale refrattario che è presente in commercio in diversi modelli e in varie qualità; inoltre, è molto versatile poiché può essere dipinto in tantissimi modi, come ad esempio con gli acquerelli, con i colori acrilici, oppure con i colori a tempera. Nei passi della seguente guida vedremo in particolare come dipingere la ceramica con i colori ad acquerello.

25

Occorrente

  • Carta vetrata
  • Pennellino a setole morbide
  • Acquerello
  • Sigillante
35

Preparazione della superficie

Per dipingere la ceramica con l'acquerello, è necessario prima di tutto preparare la superficie. Utilizzate allora della carta vetrata, che va scelta in base allo spessore della ceramica: se quest'ultima si presenta molto spessa, utilizzerete una carta vetrata a grana grossa, altrimenti va bene quella a grana fine. Levigate la superficie pulita con un pennellino a setole morbide in modo da ottenere uno strato lucido che fungerà da base, cosicché gli acquerelli abbiano una maggiore aderenza. Lasciate asciugare la ceramica per circa 10 minuti ed applicate il primo strato di acquerello in base al disegno che volete riprodurre: se volete dipingere uno sfondo senza alcun altro dettaglio, potete tranquillamente utilizzare un pennello a setole grandi e dipingere la ceramica uniformemente con il colore scelto, poi attendere che si asciughi ed eseguite una seconda passata.

45

Applicazione dello smalto

Attendete che l'acquerello sia perfettamente asciutto, dopodiché applicate uno strato di smalto oppure di base trasparente, ovvero un sigillante che faccia presa rapida. Nel caso in cui volete dipingere la ceramica con maggiori dettagli, è necessario, dopo aver eseguito la base trasparente, realizzare uno sfondo a tinta unita. Attendere che si asciughi dopo aver realizzato due passate e con un pennellino a punta fine e disegnare i dettagli. Ad esempio, se volete disegnare delle rondini sarà sufficiente intingere il colore nero sulla punta del pennellino ed eseguire il disegno in modo semplice.

Continua la lettura
55

Decorazioni aggiuntive

Nel caso in cui vogliate dipingere i fiori, dopo aver realizzato la base con l'acquerello eseguite prima la parte centrale del fiore per poi dedicarvi ai petali utilizzando sempre dei pennellini con delle punte sottili; attendete che si asciughino e realizzate lo stelo dei fiori. È molto importante che tra una passata di acquerello e l'altra trascorra il tempo giusto di asciugatura. Volendo, è possibile decorare la ceramica con dei glitter: in questo caso, basterà semplicemente metterli all'interno del sigillante ed eseguire le due passate; oppure passate prima il sigillante, spruzzateci sopra i glitter e poi applicate un altro strato di sigillante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come dipingere la maiolica con l'acquerello

La tecnica dell'acquerello è molto antica. Generalmente si utilizzano colori diluiti in acqua su un foglio ruvido. È sconsigliabile infatti il classico foglio di carta da stampante, in quanto non riesce a trattenere l'acqua e creerà delle grinze fastidiose....
Bricolage

Come dipingere cifre d'oro su ceramica o porcellana

Senza dubbio, gli oggetti in ceramica o porcellana sono molto ricercati, fanno sempre una bella figura in casa e, sono ottimi come decorazioni. Potrebbe capitare, ad esempio per una festività, per delle nozze o qualche ricorrenza di dover fare uso dell'amato...
Bricolage

Come dipingere le lampade in ceramica

Ecco una nuova guida, in cui abbiamo deciso di proporre la realizzazione di un lavoretto del tutto fai da te. Nello specifico cercheremo di capire meglio come dipingere delle lampade in ceramica.Capita un po' a tutti di avere da parte, magari in cantina,...
Bricolage

Come Dipingere Su Opere Di Ceramica A Tutto Tondo E Piatte

La ceramica è una tipologia di materiale che viene utilizzata per la creazione di tantissimi oggetti, soprattutto ornamentali e decorativi. Realizzare un oggetto del genere può permetterci di dare un tocco di originalità alla nostra casa per esempio....
Bricolage

Come Dipingere Una Mattonella Con Colori Per Ceramica A Freddo

Molto spesso quando si arreda una casa ci si trova a dover affrontare delle difficoltà e degli ostacoli che il più delle volte non vengono neppure presi in considerazione. Esistono degli elementi d'arredo davvero molto particolari, utilizzati soprattutto...
Bricolage

Come dipingere un vaso di ceramica

Oggigiorno trovare del tempo per esprimere le proprie capacità artistiche, per rilassarsi per svolgere un hobby personale in generale, è diventato molto difficile. Al di l dei tempi stringenti però per qualcuno l'arte può rivelarsi il momento in cui...
Bricolage

Come Dipingere I Bambù Cinesi Su Ceramica

La pittura cinese assegna un ruolo importante al pennello che serve per tracciare la forma, l'asta a cui sono fissate le setole, modellate a forma di goccia, è quasi sempre a forma di bambù. L'inchiostro cinese è formato da fuliggine o nerofumo impastato...
Bricolage

Come preparare il foglio per la pittura ad acquerello

Il lavoro di pittura con l'acquerello, è una tecnica molto diffusa dal 1700, ed in particolare veniva adottata dai maestri della scuola di Posillipo e dai pittori inglesi. Affinché risulti efficace, è necessario la corretta preparazione del foglio,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.