Come dipingere sulla placcatura in ottone

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'ottone è una lega metallica che nasce dall'unione dello zinco e del rame. E spesso anche di altri metalli. È un materiale forte e allo stesso tempo versatile. Molti oggetti di uso comune, dalle monete ai rubinetti possono essere di ottone. Questo metallo viene anche utilizzato per placcare maniglie, interruttori della luce ed altro ancora. In questo articolo vi spiegheremo passo per passo come dipingere sulla placcatura in ottone. Non è un'operazione difficilissima, ma richiede un certo numero di precauzioni. Le vernici per dipingere questo metallo sono estremamente tossiche e possono rovinare per sempre altri oggetti nelle vicinanze. E capire se un'oggetto è effettivamente placcato in ottone, e non in acciaio o rame non è una cosa così scontata.  

27

Occorrente

  • primer automordenzante spray
  • vernice acrilica o di lattice per interni
  • lana d'acciaio
  • guanti e mascherina in lattice
  • fogli di giornale
  • sapone
  • acqua
  • vernice trasparente
37

Sia l'ottone che il rame tendono ad assumere lo stesso colore verdino con il passare del tempo. L'acciaio e l'ottone lucidi e nuovi di zecca, invece, possono avere lo stesso colore.
Per capire avete a che fare con una placcatura di rame, vi basterà pulire accuratamente l'oggetto. In questo modo se ne andrà la patina verde. Il rame ha sempre un caratteristico colore rossastro. L'ottone a volte può essere in larga parte costituito da rame, ed avere quindi una tonalità arancione. Ma non è mai rossastro.
A volte invece l'ottone può essere bianco-giallastro o persino grigio. Simile all'acciaio per un occhio poco allenato. Ma l'acciaio attira i magneti, mentre l'ottone no. Vi basterà avvicinare alla placcatura un pezzo di lego per sapere se si tratta di acciaio o meno.

47

Sull'ottone le vernici fanno difficilmente presa. È troppo liscio e lucido. Per questo motivo, per dipingere una placcatura d'ottone bisogna come prima cosa renderla grezza. Vi basterà strofinare vigorosamente l'oggetto con della lana d'acciaio, dell'acqua e del sapone. Dopo aver strofinato per qualche minuto con energia, risciacquate accuratamente l'oggetto. Mettetelo a riposare su dei fogli di giornale.

Continua la lettura
57

Le uniche vernici con le quali è possibile dipingere questo materiale sono altamente tossiche. E sono estremamente difficili da lavare via da legno, piastrelle, e non solo. Per questo motivo dovete scegliere e preparare bene il luogo dove dipingere la placcatura.
Un luogo esterno, come il terrazzo, è perfetto. Se non avete a disposizione uno spazio all'aperto, aprite tutte le finestre in modo da far circolare aria nella stanza che avete scelto.
Proteggete il pavimento con dei giornali. Proteggete voi stessi indossando dei guanti ed una mascherina. Vi consigliamo di vestirvi con abiti vecchi e logori, che non vi dispiace rovinare ulteriormente.

67

Prima di colorare la placcatura di ottone, dovete ricoprirla di primer automordenzante spray. Tenete la bomboletta a 10 centimetri circa dall'oggetto. Meglio 1 o 2 centimetri in più, che 2 o 3 in meno, ricordate. Date una sola passata e poi lasciate asciugare per il tempo indicato sulla bomboletta.
Dopo che il primer si è asciugato, potete iniziare a dipingere la vostra placcatura di ottone. Se volete utilizzare due o più colori diversi dovete procedere un colore alla volta, coprendo le zone che non volete dipingere di quella tonalità con dei giornali o del cartone. Date almeno due passate di vernice colorata, ma non esagerate. Non ci devono essere rivoli di vernice che colano giù dalla placcatura.
Se avete scelto una vernice acrilica, potete anche utilizzare un pennello invece di una bomboletta. Questo se volete fare un lavoro di decorazione fine e preciso.

77

Dopo aver finito di dipingere la placcatura di ottone, date un'ultima passata con della vernice trasparente. In questo modo i colori risulteranno più brillanti. Ed eviterete di sporcare con i colori freschi.
Per far asciugare le vernici, sia quelle colorate che quella trasparente, fate passare il tempo necessario indicato sulle bombolette.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come estrarre chimicamente l'oro dalla placcatura

In passato separare l’oro da un oggetto di metallo avente una placcatura spessa, era un processo piuttosto elaborato e soprattutto pericoloso per le esalazioni tossiche sprigionate. Oggi invece il tutto è più facile, seguendo delle linee guida specifiche....
Materiali e Attrezzi

Come sfruttare i pezzi di ottone di un letto

Gli ottoni sono leghe di rame (Cu) e zinco (Zn). Bisogna distinguere tra ottoni binari, costituiti da rame e zinco, e ottoni ternari, in cui è presente un terzo elemento chimico caratterizzante la lega o altri ottoni quaternari in cui sono presenti altri...
Materiali e Attrezzi

Come dipingere i tubi in acciaio flessibili

I motivi per decidere di dipingere un tubo in acciaio sono molti. Anzitutto alcuni tubi devono sopportare alte temperature per molto tempo, oppure quelli esterni sono soggetti alle intemperie. Più semplicemente vogliamo dipingere i tubi con lo stesso...
Materiali e Attrezzi

Come dipingere un soffitto di latta

Dipingere un soffitto di latta è un progetto abbastanza facile poiché molti di questi hanno già un rivestimento di primer. Molti soffitti prefabbricati di latta riportano dei disegni stampati all'interno, alcuni dei quali sono piuttosto ornati. Si...
Materiali e Attrezzi

Come dipingere un rivestimento in legno scanalato

Il legno è un materiale molto pregiato che affascina molti. Esso necessita però di una manutenzione costante per mantenerlo in buon aspetto. In questa guida vedremo come eseguire un operazione importante su questo tipo di materiale con la tecnica del...
Materiali e Attrezzi

Come dipingere una scala a chiocciola

Se abbiamo una scala a chiocciola in legno o in ferro, possiamo dipingerla utilizzando materiali e prodotti specifici per ogni tipologia. Per il legno infatti ci sono delle aniline naturali, mentre per il ferro delle ottime vernici acriliche, oggi disponibili...
Materiali e Attrezzi

Come dipingere il metallo goffrato

Se in casa avete dei mobili o degli infissi realizzati con il metallo goffrato ed intendete cambiarne l'aspetto, potete dipingerlo attenendovi però a delle regole ben precise. Il metallo in oggetto infatti si presenta non liscio e con una sorta di buccia...
Materiali e Attrezzi

Come dipingere una fontana in cemento

Se in un centro per il bricolage abbiamo acquistato una fontana grezza in cemento, quindi con il caratteristico colore bianco, appositamente creata per essere tinteggiata, possiamo effettuare questa operazione in modo semplice, seguendo delle line guida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.