Come dipingere un cesto in vimini

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se avete acquistato un cesto in vimini, potete pensare di dipingerlo in modo da renderlo adatto al design impostato nella vostra abitazione. Generalmente, il vimini si trova disponibile nel color beige, ma con degli opportuni accorgimenti, può diventare di tanti altri colori, purché si utilizzino strumenti e vernici adatte. A tal proposito, nei passi a seguire, vi fornirò alcuni semplici consigli, su come dipingere un cesto in vimini.

26

Occorrente

  • Cesto in vimini
  • Vernice di base acrilica
  • Bomboletta spray
36

Utilizzo della bomboletta spray

Innanzitutto, per dipingere un cesto in vimini, le vernici maggiormente indicate sono quelle di base acrilica, poiché non creano spessore e non si scrostano una volta essiccate. Tuttavia, per la loro applicazione, sarà fondamentale pulire bene la superficie sottostante, specie se ricoperta di flatting trasparente. In questo caso, dovrete carteggiarla per intero, e non appena il cesto assumerà un colore biancastro, potrete procedere con l'applicazione della suddetta vernice acrilica. L'ideale per dipingere un cesto in vimini è utilizzare una bomboletta spray, meglio ancora un compressore o un aerografo, che vi consentiranno di risparmiare tantissimo, dal momento che potrete scegliere voi il colore, recandovi in un colorificio specializzato nel servizio tinto-metrico.

46

Verniciatura a pennello

Se, invece, sceglierete la verniciatura a pennello, allora il cesto andrà preventivamente trattato con un primer isolante, ovvero con della cementite. Quest'ultima, dopo averla diluita in un po' di acqua, assumerà un colore biancastro ed un aspetto poroso, che vi consentirà l'applicazione a pennello in modo uniforme. Tuttavia, se desiderate dipingere il cesto in vimini con delle vernici a tempera o ad olio, per renderlo adeguato ad uno stile naif impostato all'interno della casa, la procedura richiederà, anche in questo caso, una preparazione preliminare.

Continua la lettura
56

Applicazione della vernice idrorepellente

Infatti, dovrete prima applicare un colore uniforme su tutto il cesto (ad esempio il bianco), ed attendere che si essicchi completamente, dopodiché potrete procedere con la colorazione, anche di tipo ornamentale come cornici o immagini. A lavoro ultimato, per rendere la vernice idrorepellente e nel contempo proteggerla ed evitare che con il calore possa scrostarsi, dovrete applicare della vernice finale per quadri, oppure del flatting a pennello o con una bomboletta spray. Il consiglio è quello di scegliere quest'ultimo di tipo lucido, in maniera tale che la polvere in accumulo, scivoli via facilmente senza depositarsi sulla superficie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come verniciare un cesto in vimini

Se avete acquistato un cestino realizzato in vimini, lo potete verniciare nelle tonalità desiderate, per poi poterlo abbinare al design della casa. In generale lo trovate in vendita nei colori beige, ma usando opportuni accorgimenti può diventare di...
Altri Hobby

Come Realizzare Una Composizione Floreale Per Cesto

Le piante e i fiori, che si trovino in un bel giardino aperto oppure nei vasi all'interno di un appartamento, sono in grado di donare all'ambiente un aspetto davvero molto gradevole. Soprattutto le piante da fiore contribuiscono a decorare e colorare...
Altri Hobby

Come realizzare un cesto portacucito con materiali di recupero

È possibile realizzare un cesto portacucito con materiali di recupero utilizzando oggetti di scarto e scatolame reperibili dagli alimenti che utilizziamo quotidianamente. Cartoni, scatole, vecchie riviste possono trovare nuova veste in soluzioni che...
Altri Hobby

Come costruire un cesto con i bastoncini del gelato

La creatività può essere infinita, basta essere fantasiosi ed avere attitudine al riciclo per poter ricavare oggetti davvero gradevoli. In effetti, sbizzarrirsi con il bricolage è uno dei passatempi più piacevoli ed ambiti sia da uomini che da donne...
Altri Hobby

Come creare un cesto portauova

Se desideriamo fare un regalo ad un'amica, non c'è di meglio che realizzarlo con le proprie mani. Qualche cosa di utile in casa andrà benissimo, basta dare libero sfogo alla fantasia, che di certo non ci manca. Inoltre i negozi di bricolage ci offrono...
Altri Hobby

5 consigli per dipingere sul compensato

La bella arte di dipingere sul compensato, è semplice reperire il materiale grezzo da scarti di materiale da artigiani falegnami o da qualche negozio fai da te che lascia nella pattumiera questo tipo di materiale, con questa guida, che spero sia utile...
Altri Hobby

Come dipingere una statua di gesso

Le statue di gesso, in particolar modo quelle realizzate artigianalmente, si possono dipingere con la vernice colorata. La maggior parte di coloro che amano la scultura scelgono generalmente dei colori acrilici per dipingere le loro creazioni. Dopo aver...
Altri Hobby

Come fare colori naturali per dipingere

Se siete appassionati di pittura e vi piace trascorrere parte del vostro tempo a dipingere quadri, forse potrebbe interessarvi l'argomento di cui trattiamo oggi, ovvero come fare colori naturali per dipingere. Solitamente i colori si acquistano in negozi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.