Come dipingere un portavaso di metallo

Tramite: O2O 08/04/2017
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Sfruttare in maniera produttiva il proprio tempo libero può potare a sfruttare al meglio la propria fantasia, magari andando a creare qualcosa di utile. Quello di cui ci occuperemo nei passaggi seguenti è una procedura che ci permetterà di ridare nuova vita a un oggetto che potremmo utilizzare per ornare in maniera efficace le nostre terrazze o i nostri balconi. Infatti andremo a vedere, con dei passaggi davvero efficaci e semplici, come poter dipingere un portavaso di metallo. La procedura è semplicissima e non richiede delle particolari abilità o competenze: vi basterà un po' di tempo e la vostra fantasia.

25

Pulire il portavaso

Nel caso in cui il portavaso su cui vogliamo lavorare sia vecchio e ricoperto di ruggine, la prima operazione che dovremmo compiere sarà quella di riportarlo all'antico splendore, pulendolo con aceto bianco o usando un convertitore di ruggine. Una volta ripulito, dovrà essere passato su tutta la superficie un panno morbido, per poter togliere eventuali tracce di sporcizia e nel caso in cui dei piccoli pezzetti di ruggine siano ancora presenti, sarà bene dare anche una leggera scartavetrata al portavaso. Dopo aver completato l'operazione di pulizia, o come primo passaggio nel caso di un prodotto nuovo, è necessario spolverare e pulire con alcool denaturato la superficie dal coprivaso, in maniera tale da prepararlo alla stesura del primer. Questo andrà steso partendo dal basso verso l'alto usando un pennellino di setola e lasciato asciugare completamente basandosi sui tempi indicati sulla confezione del primer, in genere si tratta sempre di 4-6 ore.

35

Decorare il portavaso

Appena possibile, sarà la volta di dedicarsi alla decorazione, o semplicemente alla pittura del vostro portavaso. Qui potrete scatenare la vostra creatività, in termini di colori e fantasie; l'unica cosa da ricordare è che il colore andrà steso dal basso verso l'alto, per evitare che coli, usando un pennello a setole medie. Nel caso in cui fosse necessaria più di una mano di vernice per uniformare il colore bisogna ricordarsi di lasciarla asciugare per bene tra uno strato e l'altro, in maniera tale da evitare di rovinare il lavoro. In alternativa, è possibile usare anche il colore spray.

Continua la lettura
45

Usare il flatting

È bene sapere che le vernici più adatte alla pittura sul metallo sono gli smalti, ma per chi non ne sopportasse l'odore o volesse semplicemente ripiegare su qualcosa di più economico, un'ottima alternativa è rappresentata dai colori acrilici, che una volta asciugati andranno ricoperti con il flatting o con la lacca. A questo punto non rimane altro da fare che rimboccarsi le maniche e cominciare il lavoro. Come avrete capito, il procedimento da seguire è molto semplice e richiede solamente di rispettare le diverse fasi, in maniera tale che il risultato finale sia ottimale.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire un portavaso con i pallet

I portavaso sono delle strutture (che possono essere realizzate con diversi materiali) che sono in grado di conservare un vaso nella maniera ottimale, rappresentando nel contempo un elegante supporto per il vaso stesso. Ovviamente è possibile acquistarne...
Bricolage

Come sverniciare il metallo

Quando si ha a che fare con dei materiali in metallo precedentemente verniciati e si ha intenzione di cambiare il loro colore, prima di procedere è opportuno sverniciarli. La rimozione della vernice è fondamentale sia per evitare antiestetici spessori...
Bricolage

Come realizzare il decoupage su metallo

Il decoupage su metallo rappresenta una tipologia di composizione abbastanza suggestiva e il cui effetto a livello estetico non è meno affascinante di quello su carta, ceramica o legno: infatti, sarà possibile affermare con certezza che il risultato...
Bricolage

Come riciclare le grucce di metallo

Se avete molte grucce in metallo non gettatele, poiché è possibile riciclarle. Creando così degli oggetti utili e insoliti per la casa. Oppure trasformarle in comode lanterne per il vostro terrazzo o giardino. La costruzione di questi accessori non...
Bricolage

Come filettare un metallo con il sistema metrico

Per unire due parti metalliche in modo robusto e stabile, ma con la possibilità di smontarle, si deve utilizzare un elemento filettato. Per realizzare una filettatura non ci vogliono grandi attrezzature e il lavoro è facile. In questa semplice guida...
Bricolage

Come verniciare il metallo

Il passare del tempo è un forte agente usurante per molti materiali, tanto più se si trovano all'esterno, esposti alle intemperie. In questo, non fanno eccezione neanche i metalli, che pur sembrando più duraturi e resistenti, per conservare il loro...
Bricolage

Come modellare il metallo

Nel corso dei secoli l'uomo ha imparato a lavorare i metalli con l'obiettivo di rendere queste creazioni sempre più perfette. Inizialmente i metalli erano utilizzati solo per realizzare oggetti indispensabili per la sopravvivenza. Oggi invece con essi...
Bricolage

Come eseguire un riporto decorativo su metallo

La tecnica del fai da te in questi ultimi anni, complice anche il periodo di grande crisi economica che stiamo attraversando, sta conoscendo una crescita costante e la sua applicazione avviene in maniera trasversale in diversi campi. Grazie a questa tecnica,...