Come dipingere un vaso di porcellana con effetto acquarello

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

La porcellana è un materiale che si presta a mille usi e decorazioni. Elegante e raffinata, riesce a donare stile a qualsiasi tavola. Se vuoi valorizzarla ancora di più, prova a decorarla. In questo tutorial vedremo come dipingere un vaso di porcellana con effetto acquarello. Per quanto riguarda la procedura, serviranno circa un paio di ore e un po' di manualità.

26

Occorrente

  • vaso di porcellana
  • colori acrilici e pennelli
  • stencil
36

Per prima cosa, procurati tutto quello che ti serve per dipingere un vaso di porcellana a acquarello. Intanto ti servirà un vaso. Acquista poi della vernice acrilica nei colori che preferisci. Per iniziare, meglio optare per un decoro semplice, magari un fiore o un motivo geometrico. Appresa poi la tecnica, non avrai più problemi a creare immagini sempre nuove e particolareggiate. Prendi il vaso di porcellana e lavalo sotto 'acqua corrente. Se ha delle etichette incollate, levale con dell'alcol o dell'etere. Risciacqua con cura e fai asciugare il vaso a testa in giù. Prima di dipingerlo, assicurati che sia perfettamente asciutto.

46

In un piattino di carta, versa un po' di vernice acrilica. Intingi il pennello nella tinta e miscelala con un goccio di acqua. Continua a mescolare fino a quando non avrai un composto liscio ed omogeneo, senza alcun grumo. Lascia riposare per qualche secondo il colore. Intanto, applica sulla superficie del vaso una mascherina stencil con il motivo scelto. In alternativa, procedi a mano libera. Ferma lo stencil con del nastro adesivo. Prendi un pennello punlito e inizia a riempire le diverse sezioni, ma non completamente. Per ottenere l'effetto acquarello, devi muovere il vaso in diverse direzioni. In questo modo, il colore si distribuirà in maniera tale da sembrare una tinta ad acqua. Tra un cambio di colorazione e l'altro, aspetta sempre almeno trenta minuti. Il lavoro è lungo e complicato ma ne vale la pena.

Continua la lettura
56

Quando hai terminato di dipingere il vaso di porcellana con effetto acquarello, leva delicatamente lo stencil. Ripassa con un pennellino di precisione eventuali aree poco definite, sfumando con cura. A questo punto, aspetta che il decoro si secchi. Sistema il vaso in una stanza buia e soprattutto priva di umidità. Servirà una notte intera. Trascorso il tempo necessario, porta il vaso di porcellana in un colorificio attrezzato e fallo cuocere. Se invece hai un forno apposito, procedi tu stessa seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Ed ecco che il tuo vaso decorato è pronto per valorizzare un angolo speciale della tua casa!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se preferisci un motivo geometrico, basta posare sul vaso una quantità sufficiente di colore e poi muoverlo in più direzioni, in modo che il colore prenda forma: ti stupirai dell'effetto ottenuto!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come decorare un piatto di porcellana

La porcellana decorata rappresenta una nobile arte che, in particolari botteghe, si tramanda di generazione in generazione. Gli artisti capaci di trattare e dipingere questo materiale sono spesso anche ceramisti con una lunga carriera alle spalle ed una...
Altri Hobby

Come realizzare un vaso a mosaico con materiali riciclati

Se desiderate realizzare un vaso a mosaico con materiali riciclati, avete trovato la guida adatta a voi! Nei passi che seguono, infatti, ve ne illustreremo la corretta procedura. Vi aiuteremo a creare un originale vaso, usando tasselli di plastica colorata....
Altri Hobby

Come trasformare un vaso di terracotta in una lampada

Il metodo fai da te è sicuramente una delle arti più creative del mondo. Se si ha un po' di buona manualità ed un pizzico di fantasia si possono trasformare dei comuni oggetti da riciclare o da gettare via. Con la loro trasformazione si possono realizzare...
Altri Hobby

Come decorare un piccolo vaso con il fimo colorato

Un coloratissimo e decorativo vaso, fatto con pasta fimo colorata, si può facilmente creare, procurandosi i materiali occorrenti, e rivestendo un comune vaso di vetro, in modo creativo e originale. Si tratta di un modo pratico e creativo, di ottenere...
Altri Hobby

Come decorare un vaso con la stoffa

Se in casa abbiamo per esempio un vaso di terracotta contenente dei fiori, oppure, in alternativa un centrotavola in vetro, ed entrambi non ci soddisfano come colore, li possiamo rifinire in modo diverso decorandoli. Se anche voi, vi ritrovate in questo...
Altri Hobby

Come creare un vaso in resina colorata

Sono sempre di più le tecniche che vengono usate nell'ambito del fai da te per realizzare piccoli capolavori sia nel campo della decorazione, che in quello dei complementi di arredo. Gesso, ceramica, il cemento sono tra i principali materiali utilizzati...
Altri Hobby

Come confezionare le piante in vaso

Regalare una pianta è senza dubbio quel tipo di dono che viene sempre apprezzato, ma confezionare il vaso come un regalo potrebbe non essere semplice. Per farlo occorre avere un po di volontà, della carta crespa, che fa sempre una bella figura, della...
Altri Hobby

Come realizzare un porta vaso con il bambù

Il bambù è una risorsa naturale in rapida crescita, il cui tasso di generazione di biomassa è insuperabile nel regno vegetale. È senza dubbio uno dei più importanti prodotti forestali non legnosi e una delle piante agricole più importanti del mondo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.