Come dipingere una fontana in cemento

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se in un centro per il bricolage abbiamo acquistato una fontana grezza in cemento, quindi con il caratteristico colore bianco, appositamente creata per essere tinteggiata, possiamo effettuare questa operazione in modo semplice, seguendo delle line guida ben precise. Nei passi successivi vediamo dunque come dipingere una fontana in cemento.

26

Occorrente

  • Carta vetrata a grana doppia e sottile
  • Cementite
  • Pennelli (varie misure)
  • Smalto murale per esterni
  • Aceto
36

Carteggiare la superficie della fontana

Dopo aver scelto la sua ubicazione definitiva e provveduto ad allacciarla alla fonte idrica, per prima cosa con della carta vetrata eliminiamo tutte le striature e le porosità presenti sulla superficie, che come già accennato è di tipo grezzo. Per levigare le parti bombate, è invece opportuno utilizzare delle limette dolci, che in un certo senso seguono le linee di cui la fontana si compone. Dopo un accurato lavaggio con semplice acqua per asportare la polvere che si è accumulata a seguito del carteggio, abbiamo bisogno di un prodotto che sia in grado di compattare la superficie, quindi fungere da turapori, e nel contempo adatto per creare una base per le successive mani di vernice colorata, specifica per esterni e per materiali in cemento.

46

Applicare una mano di cementite

Tra i migliori prodotti per compattare la superficie troviamo sicuramente la cementite, che va applicata almeno in due fasi con un pennello, e dopo averne atteso l'essiccazione, si passa ad una fase successiva che prevede un altro carteggio, stavolta con una grana molto sottile, che serve ad eliminare le ondulazioni e a rendere la superficie liscia come la seta. A questo punto, essendo la fontana esposta alle intemperie, dobbiamo assolutamente acquistare dello smalto idrorepellente, e quindi specifico per questa condizione climatica. Il migliore è senza dubbio quello che in genere si utilizza per tinteggiare muri e cancelli, ma anche finestre ed architravi, anch'essi tutti esposti alle intemperie.

Continua la lettura
56

Applicare lo smalto idrorepellente

Il procedimento per applicarlo è semplice e può avvenire sia con il pennello che con un rullo, mentre se la fontana in cemento è abbastanza grande, anche un compressore può rivelarsi prezioso per una prima mano uniforme. Indipendentemente dalla modalità di applicazione della vernice, alla fine per ottenere l'effetto smalto e quindi lucido, si procede con l'applicazione con un pennello, evitando antiestetiche colature e striature. Infine per ottimizzare il lavoro e trasformare la fontana in cemento in finto marmo, basta prendere un bicchiere colmo di aceto, e con un pennellino cospargerlo a macchia di leopardo sulla superficie tinteggiata, per ottenere delle venature simili proprio al marmo.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come impastare il cemento refrattario

Il cemento refrattario è un materiale molto resistente, soprattutto alle alte temperature. Riesce a resistere fino a 500/600° C senza alterarsi né fisicamente né chimicamente. Infatti non si sgretola né gli elementi con cui è a contatto lo contaminano.È...
Materiali e Attrezzi

Come preparare bene del cemento

Utilizzato per una diversità di scopi, il cemento è un materiale molto versatile, in grado di proteggere e sigillare pareti, solai, pozzi e tanto altro ancora. Più comunemente, il cemento viene utilizzato per eliminare in modo permanente il problema...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare una colonna di cemento

Se ci apprestiamo ad arredare la nostra casa con uno stile decisamente classico ed intendiamo posare delle colonne fisse o da appoggio all'interno degli ambienti, invece di acquistarle possiamo realizzarle in modo pratico e veloce con l'utilizzo del cemento...
Materiali e Attrezzi

Come preparare un massetto in cemento

Cimentarsi nella realizzazione di un massetto in cemento non richiede grandi abilità ma semplicemente l'uso di materiali idonei ed il rispetto di alcune regole di base. Prima di procedere alla posa di un pavimento e per livellare il piano sarà necessario...
Materiali e Attrezzi

Consigli per posare i blocchi di cemento

Nel momento in cui ci si appresta ad alzare una parete con dei blocchi di cemento bisogna fare attenzione alla modalità di posa. I blocchi di cemento hanno una forma un po' diversa rispetto al classico forato, ma per linea generale si mantengono sempre...
Materiali e Attrezzi

Come Applicare Il Cemento Per Eseguire Piccoli Interventi

Questa guida è dedicata a tutti coloro che hanno la voglia e la pazienza di realizzare dei lavori grandi o piccoli con la tecnica del fai da te e, nello specifico vedremo come applicare il cemento per eseguire piccoli interventi di muratura. Inoltre...
Materiali e Attrezzi

Come fare il cemento spatolato per il bagno

Da qualche anno a questa parte, sempre più persone utilizzano materiali completamente differenti per realizzare gli interni dei loro appartamenti. Uno di questi è il cemento spatolato. Esso viene in particolare apprezzato per la sua lunga durata, la...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un pilastro di cemento

Le opere murarie sono sempre molto complicate da realizzare, almeno che non si posseggano le giuste conoscenze. Potrebbe tornarci utile saper costruire un pilastro in cemento. Un pilastro in cemento è infatti fondamentale in tutti i tipi di costruzione....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.