Come dipingere una matrioska

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

È bello avere in casa un set di bambole matrioska. Sono delle bamboline di origine russa, ma il loro boom ci fu negli Stati Uniti. Si incastrano perfettamente l'una nell'altra e di solito la matrioska ha una rappresentazione femminile, perché in origine doveva rappresentare la maternità. Oggi, però, in commercio, anche qui da noi, si trovano matrioska che possono rappresentare anche un'intera famiglia, animali ed altri personaggi. Quelle tipiche hanno tutte gli stessi abiti e in genere sono fatte di legno. Pertanto, possiamo anche dipingerle da noi come più ci piace, andiamo a vedere come.

28

Occorrente

  • colori (acrilici o a olio)
  • piano di lavoro
  • pennelli a punta sottile
  • bamboline matrioska non dipinte (in legno o plastica)
  • fissante spray trasparente
  • glitter decorativi (facoltativo)
  • stencils (facoltativi)
38

Preparare il piano

Per dipingere le matrioska ci vorrà un po' di pazienza, perché bisognerà farlo, ovviamente, una bambolina alla volta. Poniamo la bambola su un piano che sia all'altezza dei nostri occhi e procuriamoci una luce molto forte, per far sì che non si possa sbagliare, visto che si tratta di un lavoro tanto semplice quanto anche molto delicato.

48

Scegliere le vernici

Scegliamo ora la vernice da utilizzare. Le vernici ad acqua non attaccano molto bene sul legno, quindi una volta dipinta la nostra bambola si potranno intravedere i colori del legno sottostante e l'effetto non sarà per niente piacevole da vedere. Saranno da preferire, quindi, dei colori acrilici, che sono anche economici e che asciugano molto velocemente. La pittura ad olio, invece, è la più adatta in assoluto poiché il lavoro finale risulterà splendido e molto brillante. Tuttavia anche i colori ad olio hanno un handicap, che consiste nei tempi di asciugatura davvero molto lunghi. Dovremo utilizzare un pennello molto piccolo, così da gestire al meglio la fase di pitturazione. Fissiamo il tutto, alla fine, con uno spray acrilico trasparente e decoriamo, magari, con glitter dorati e argentati.

Continua la lettura
58

Utilizzare gli stencils

Se non siamo bravissimi con il disegno a mano libera, possiamo pensare di procurarci degli stencils, magari scaricandoli da internet, stampandoli e ritagliando accuratamente con una taglierina le parti interne che andranno colorate. Dovremo procurarci stencils uguali di varie dimensioni, proporzionalmente più piccole come le bamboline. Dei programmi di grafica potranno venirci in aiuto per dimensionare perfettamente i disegni. Una volta pronti, attacchiamoli su ogni bambolina fissandoli con del nastro adesivo, facendo attenzione a non coprire eventuali spazi da colorare. Passiamo ora il colore preferito su ogni area da dipingere. Lasciamo asciugare e rimuoviamo lo stencil solo alla fine. Completiamo con l'ultima fase esposta prima, cioè con il fissante ed eventuali decorazioni.

68

Costruire le matrioska

Potremmo, poi, addirittura pensare non solo di dipingere le bambole matrioska, ma di realizzarle interamente da noi. Infatti, potremmo utilizzare dei contenitori, quelli di plastica, delle uova di Pasqua. Ma anche i contenitori delle sorpresine degli ovetti di cioccolato versione mini andranno benissimo. Personalizziamo, quindi, questi contenitori disegnando i tratti somatici del viso, come gli occhi, il naso e la bocca. Poi disegniamo anche gli abiti ,che andremo in seguito a decorare e dipingere come più preferiamo. Ricordiamoci, nel costruire una matrioska, che il legno migliore da usare è quello di tiglio, ma possono essere usati anche la betulla e l'ontano. Il tiglio, tuttavia, viene usato più spesso per la sua leggerezza, quindi alla fine si avrà un prodotto davvero molto leggero. Certo, utilizzare il legno e non la plastica prevede che questo venga prima trattato. Infatti, dovrà essere prima cosparso con un collante, affinché la pittura che andremo a dare aderisca bene. Si passerà, poi, alla lisciatura e alla lucidatura per rendere il tutto omogeneo. Ecco abbiamo creato, con poca spesa, delle splendide bambole matrioska, per la gioia dei nostri bambini e non solo.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Più un colore ad olio è a buon mercato, più asciugherà in fretta. Tenete presente che i colori ad olio migliori impiegano davvero moltissimo tempo ad asciugare, ma la resa è senza dubbio l'eccellenza.
  • Per disegnare le parti più piccole e i tratti più sottili, potrà essere utile utilizzare una penna a vernice, in vendita nei negozi di bricolage.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come dipingere una casetta per uccellini

Dipingere una casetta per uccellini è un lavoro semplice che richiede poco tempo e tanta fantasia. Per prima cosa è necessario decidere i colori da utilizzare. È possibile verniciare la casetta con spruzzi di colore, aggiungendo anche una cornucopia...
Bricolage

Come dipingere un mobile di legno

A volte nelle nostre soffitte, nelle cantine o nei ripostigli, può succedere che si accumuli un enorme quantitativo di oggetti di vario tipo, tra cui anche mobili. Di solito, si tratta di elementi d'arredo ancora in buono stato di conservazione, che...
Bricolage

Come dipingere un divano

Alle volte, dipingere un divano, può rappresentare un'esigenza legata alla presenza di eventuali macchie o al tempo che, inesorabilmente, tende a far perdere il colore originale. Il materiale necessario è reperibile nei grandi centri commerciali, in...
Bricolage

Come dipingere una tela o lenzuolo

L'hobby della pittura permette di dare libero sfogo alla propria fantasia, semplicemente impugnando un pennello ed intingendolo nei colori. Nella maggior parte dei casi non è necessario possedere delle competenze artistiche specifiche o delle doti manuali...
Bricolage

Come dipingere la ceramica con l'acquerello

La ceramica è un materiale refrattario che è presente in commercio in diversi modelli e in varie qualità; inoltre, è molto versatile poiché può essere dipinto in tantissimi modi, come ad esempio con gli acquerelli, con i colori acrilici, oppure...
Bricolage

Come dipingere una bacheca di sughero

Il sughero è un materiale naturale che racchiude caratteristiche interessanti in grado di renderlo utilizzabile per diversi impieghi. Infatti, è ignifugo, impermeabile all'acqua e rappresenta un ottimo isolante, sia termico che acustico. Viene utilizzato...
Bricolage

Come dipingere su vetro

La pittura è un diffusissimo passatempo che permette a molte persone di esprimere emozioni e sentimenti. Le tecniche pittoriche sono molte e di difficoltà variabili; quello che è certo è che è possibile dipingere su tantissime superfici: tessuti,...
Bricolage

Come dipingere una scala interna

L'arte del fai da te per molte persone rappresenta un tabù. Spesso non per l'incapacità nel realizzare alcuni lavoretti ma perché si tende a sopravvalutare la difficoltà delle operazioni da eseguire. In realtà saper effettuare diversi lavoretti domestici...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.