Come dipingere una statua di bronzo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se in casa avete una statua di bronzo, saprete che con il tempo potrebbe rovinarsi e quindi occorrerà ridipingerla nuovamente per farla tornare come nuova. Questo capiterà più spesso se la statua è in giardino, quindi sottoposta alle intemperie come pioggia e vento. Tuttavia, niente paura, ridipingerla non è nulla di così complicato. Vi basterà acquistare i prodotti adatti e potrete benissimo procedere da soli. Vediamo insieme quindi come fare per dipingere al meglio la vostra statua di bronzo.

25

Pulizia

Pulire la statua accuratamente con un detergente a base di ammoniaca. Utilizzare uno spazzolino da denti, se necessario, per entrare nelle eventuali fessure e crepe. Sciacquare la statua con acqua pulita ed asciugare accuratamente. Levigare la statua con della carta vetrata a grana fine. Grazie alla carta vetrata, è possibile irruvidire la superficie quel tanto che basta per consentire alla pittura di aderire al bronzo. Rimuovere la polvere della levigatura con un panno umido. Vi suggeriamo di svolgere tutte le operazioni, di preparazione prima e di verniciatura poi, all'aria aperta. In questo modo eviterete che il cattivo odore di vernice ristagni in un ambiente chiuso ed inoltre dovrete fare molta meno attenzione a non sporcare i mobili o il pavimento.

35

Verniciatura

Effettuare una prima mano utilizzando una vernice a spray per ottenere una finitura più liscia possibile; tali vernici sono formulate appositamente per superfici lisce. Dopo aver applicato la prima mano, lasciare asciugare per circa mezz'ora prima di applicare la mano successiva. Spruzzare della lacca sulla statua. La lacca contiene due agenti chimici, il rustoleum e il krylon, che sono in grado di rendere le finiture molto lucide e resistenti. Sia la vernice che la lacca vanno spruzzate con un movimento di "vai e vieni" costante, sovrapponendo leggermente ogni passaggio della bomboletta spray. Lasciare asciugare ogni strato prima di applicarne un altro.

Continua la lettura
45

Lucidatura

Una volta colorata la statua basterà applicare un po' di lacca in modo tale da ottenere un buon effetto lucido. Prendere un panno pulito e immergerlo con un po' di inchiostro scuro e strofinate su tutta la statua||: in questo modo ti dona un effetto di chiaro scuro, e quindi di ombra, alla statua con la giusta profondità. Lasciate asciugare bene all'aria aperta per evitare l'accumulo di cattivi odori in ambienti chiusi e quindi che dobbiate respirare quest'aria viziata. Non vi resta dunque che mettervi all'opera e darvi da fare.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare una statua in cartapesta

La cartapesta è una tecnica di riciclo creativo che utilizza la carta di giornali o di quotidiani per realizzare oggetti dalle più disparate forme. Viene preparata mescolando insieme carta e colla vinilica. Risulta dunque una tecnica molto seguita ed...
Altri Hobby

Come restaurare una statua di legno

Data la particolare tipologia del materiale, la restaurazione di una statua in legno reppresenta un intervento che si discosta nettamente da tutti gli altri interventi di restauro di statue di differenti caratteristiche. Occorrerà muoversi attraverso...
Altri Hobby

Come verniciare una statua di gesso

Quasi ogni statua costruita in gesso, specialmente quelle artigianali, devono essere prima rifinite, e infine dipinte con della vernice. Se anche voi avete la passione per le sculture, dopo che avrete ottenuto il vostro modello tramite uno stampo, o scolpendolo...
Altri Hobby

Come dipingere un trespolo

Se in casa avete un trespolo ed intendete recuperarlo per esporre un quadro, oppure usarlo come base per l'appoggio di una pianta rampicante, potete dipingerlo con una tonalità di colore che meglio si adatta al contesto d'arredo. Il lavoro non è difficile,...
Altri Hobby

5 consigli per dipingere sul compensato

La bella arte di dipingere sul compensato, è semplice reperire il materiale grezzo da scarti di materiale da artigiani falegnami o da qualche negozio fai da te che lascia nella pattumiera questo tipo di materiale, con questa guida, che spero sia utile...
Altri Hobby

Come fare colori naturali per dipingere

Se siete appassionati di pittura e vi piace trascorrere parte del vostro tempo a dipingere quadri, forse potrebbe interessarvi l'argomento di cui trattiamo oggi, ovvero come fare colori naturali per dipingere. Solitamente i colori si acquistano in negozi...
Altri Hobby

Come dipingere ad oilo su tela

La pittura ad olio è una tecnica molto antica che trova le sue radici già in epoca romana. Il suo massimo sviluppo si ha a partire dal 1600 quando finalmente grazie alla raffinatezza degli olii e dei pigmenti disponibili questa tecnica fu utilizzata...
Altri Hobby

Idee per dipingere e decorare i piatti bianchi

Se il fai da te è la vostra passione e siete provvisti di una certa vena artistica, un passatempo davvero gratificante può essere quello di dipingere e di decorare i piatti bianchi. Tra le tante idee, tutte originalissime, che vi proporremo in questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.