Come dipingere una vecchia sedia

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quante volte ci sarà capitato di trovare in casa un vecchio oggetto che non ci piace più o che con il tempo si è logorato? In questi casi, la prima cosa che facciamo è liberarci del nostro vecchio oggetto, gettandolo via e sostituendolo con uno nuovo. Molto spesso però, potremo evitare di produrre inutilmente dei rifiuti provando a sistemare e migliorare l'elemento che non ci piace più con le nostre mani. In questo modo potremo anche risparmiare i soldi necessari per l'acquisto del nuovo arredo. Per riuscire a ridare nuova vita ai vari elementi presenti nella nostra abitazione, potremo ricercare su internet delle guide che ci mostrino tutte le operazioni necessarie per modificare e personalizzare l'oggetto di nostro interesse. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a dipingere una vecchia sedia.

25

Occorrente

  • carta vetrata (o paglietta metallica)
  • solvente (acquaragia, diluente)
  • pennello
  • vernice
  • telo protettivo
  • panno in cotone
35

Se abbiamo deciso di dipingere la nostra vecchia e amata sedia di legno, dobbiamo innanzitutto lavarla con un panno imbevuto di acqua e sapone, questo ci permetterà di rimuovere eventuali tracce di sporco. Successivamente lasciamola asciugare completamente primo di procedere con le altre lavorazioni. A questo punto potremo passare alla levigatura della vecchia sedia.
Attraverso questa operazione vengono rimosse eventuali tracce di vernice vecchia e vengono levigati graffi e ammaccature leggere. Per questa operazione usare prima della carta vetrata a grana grossa, poi usare via via della carta vetrata a grana sempre più fine.
Riempiamo eventuali fessure nella nostra vecchia sedia con dello stucco per il legno.
Infine spolveriamo la sedia con un panno di cotone leggermente umido per rimuovere la polvere provocata dalla carteggiatura.

45

Se desideriamo recuperare la nostra vecchia sedia in legno e riportare a nuova vita le venature originali, allora sarà indispensabile utilizzare un prodotto trasparente. Viceversa potremo utilizzare vernici colorate, sbizzarrendoci tra colori vivaci o tinte pastello, oppure potremo scegliere una tinta unita arricchita da inserti come pois o strisce di diverso colore per rallegrare la nostra vecchia sedia.

Continua la lettura
55

Procuriamoci un buon pennello morbido e di dimensioni adeguate, procediamo alla verniciatura della nostra vecchia sedia di legno. Il prodotto non va applicato in un'unica soluzione, ma è necessario applicarne più mani. Dopo la prima mano bisogna attendere che la vernice sia completamente asciutta e non appiccicosa. A questo punto si potrà procedere ad applicare la mano successiva.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come tappezzare e imbottire una vecchia sedia

Sicuramente sarà successo almeno una volta a ognuno di noi di ritrovare vecchi oggetti che appartenevano ai nostri nonni. Magari ci ritroviamo in soffitta e non riusciamo proprio a buttare via la vecchia sedia del nonno. Ebbene, non dobbiamo necessariamente...
Bricolage

Come fare una mensola per il bagno con una vecchia sedia di legno

Non tutti hanno la fortuna di avere un bagno ampio. Esistono però delle soluzioni utilissime a sfruttare le superfici disponibili al massimo. In questa guida vedremo come fare una mensola per il bagno con una vecchia sedia di legno. Grazie all'arte del...
Bricolage

Come restaurare una vecchia sedia

A tutti noi può capitare di ritrovarsi con una vecchia sedia in cantina, della quale non sappiamo che farne. Se le sue condizioni sono discrete, possiamo pensare a darle una nuova vita restaurandola. Naturalmente, il consigli non è certo quello di affidarla...
Bricolage

Come costruire un tavolo riciclando una vecchia sedia

Se in casa abbiamo una vecchia sedia o magari due, ed intendiamo riciclarle, possiamo sfruttarle per costruire un tavolo per il soggiorno o per la cucina. Se poi le sedie sono antiche, allora la creazione può diventare ideale per inserirla in un contesto...
Bricolage

Come preparare una sedia imbottita

In questa guida vedremo come preparare una sedia imbottita, come fare la base della seduta e come fare la base dello schienale. In realtà non realizzeremo una sedia imbottita di sana pianta, ma partiremo da una base ben solida, ovvero da una vecchia...
Bricolage

Come Restaurare Una Sedia In Stile Luigi Filippo

In ogni casa, soprattutto di quelle più vecchie o che appartenevano ai nostri nonni, sono presenti mobili antichi, sedie e quant'altro facente parte dell'antiquariato di famigli. Per non dover buttare un oggetto che potrebbe valere moltissimo, il più...
Bricolage

Come realizzare un rivestimento per sedia decorato

Spesso siamo costretti a buttare via sedie (oppure altri complementi d'arredo) che, a causa dello scorrere del tempo e dell'usura, hanno acquisito un aspetto poco gradevole e malconcio. Possiamo però riutilizzarle ed ovviare al loro aspetto trasandato...
Bricolage

Come realizzare una sedia di vimini

Nelle cantine o sulle soffitte delle nostre case sicuramente ci saranno degli oggetti che non si utilizzano più come delle vecchie sedie che si vorrebbero buttare per fare un po' di spazio. In questo caso invece sarebbe opportuno ridare una nuova vita...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.