Come dipingere usando la tecnica del finto marmo

Tramite: O2O 19/02/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il marmo è sicuramente una delle rocce più suggestive e particolari che possiamo ammirare in natura. Amato in passato dagli scultori e utilizzato per chiese e palazzi, oggi il marmo è considerato un bene di lusso. Eppure, utilizzando delle particolari tecniche pittoriche, possiamo riprodurne la bellezza senza tempo. Andiamo allora a scoprire insieme come dipingere usando la tecnica del finto marmo.

27

Occorrente

  • Gesso acrilico
  • Bianco acrilico
  • Blu acrilico
  • Terra di Siena
  • Carta vetrata
  • Panno morbido
  • Pennello piatto
  • Pennello rotondo
  • Pennello a punta fine
  • Acqua
37

La prima fase prevede la preparazione del fondo. Ovvero la base sulla quale andremo successivamente a realizzare il finto marmo. Il consiglio è quello di iniziare con oggetti o superfici di piccole dimensioni. In questo modo acquisiremo sicurezza nella lavorazione della tecnica. Andiamo quindi a carteggiare la superficie da trattare. Rimuoviamo poi con un panno morbido i residui di polvere. Procediamo quindi stendendo una mano di gesso acrilico diluito con l'acqua. Per un risultato finale perfetto, lasciamo asciugare completamente. Quindi stendiamo una seconda mano. Una volta che il gesso acrilico avrà tirato correttamente, andiamo a carteggiare delicatamente. In questa fase cerchiamo di ottenere una superficie perfettamente liscia, eliminando i segni delle pennellate.

47

Una volta pronto il fondo, possiamo passare alla seconda fase del progetto. In una ciotola andiamo a preparare il grigio. Per ottenerlo utilizziamo un cucchiaio di bianco, una punta di blu e una di Terra di Siena bruciata. Andiamo quindi a schiarirne una parte con mezzo cucchiaio di bianco. Ora, utilizzando un pennello piatto andiamo a stendere una pennellata con il grigio chiaro. Procediamo quindi tamponando il colore ancora fresco, sfumandolo verso i lati. Cerchiamo di eliminare la traccia della pennellata. Continuiamo creando delle pennellate, che andremo subito a sfumare con un panno di cotone. In questo modo otterremo la prima stesura del marmo bianco.

Continua la lettura
57

Ora, con il pennello rotondo, andiamo a tratteggiare una linea con il grigio più scuro. Realizziamo una linea sottile e mossa. A questo punto, con la punta di un pennello perfettamente asciutto, andiamo a sfumare la linea tracciata solamente da un lato. Effettuiamo dei piccoli movimenti rotatori. Facciamo però attenzione che la linea, nella parte opposta, risulti comunque nitida e ben visibile. Ripetiamo quindi l'operazione, alternando le sfumature di grigio. Per ottenere venature ricche di sfumature, ripetiamo l'operazione utilizzando anche il colore bianco. Andiamo quindi a tracciare delle venature più marcate con il grigio scuro, facendo in modo che corrano una vicina all'altra. Per ultimo, con il bianco molto diluito, tracciamo delle linee molto sottili, intrecciandole con quelle grigie. Lasciamo quindi asciugare completamente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per conferire lucentezza al nostro finto marmo, stendiamo un velo di fissante trasparente una volta che il colore sarà completamente asciutto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare l'effetto marmo sul polistirolo

Prendersi cura di una casa, arredarla e mantenerla in buono stato può sembrare una cosa semplice ma in realtà non lo è. Dovrete impegnarvi tanto, cercare un arredamento che vi piaccia e che sia a buon prezzo e disporre ovviamente di un budget. Vi sarà...
Bricolage

Come creare l'effetto finto legno

L'effetto finto legno è un metodo ideale per decorare in maniera molto originale vari oggetti oppure le pareti. Molto spesso dipingere a tinta unita può rendere gli ambienti troppo monotoni, e per spezzare e ravvivare il tutto si usano gli stencil....
Bricolage

Come creare un pozzo finto in legno

Se avete un giardino arredato tutto in legno magari con un gazebo e con panche e tavoli della stessa natura, per decorare ulteriormente il contesto, potete aggiungere altri complementi di arredo come ad esempio un pozzo finto. A tale proposito, ecco una...
Bricolage

Come realizzare un finto gesso per il braccio

Anche quando il tempo di carnevale è oramai trascorso da un pezzo, ci sono sempre i più burloni e tutti quelli che amano fare gli scherzi goliardici e che magari avranno ancora una certa voglia di stupire e, perché no, far preoccupare gli amici e i...
Bricolage

Come creare un finto affresco in decoupage

Gli affreschi possono essere delle meravigliose ed efficienti soluzioni per occupare ed abbellire una parete della nostra casa, con un bel quadro o un bel pannello di media dimensione. Otterremo in ogni caso una creazione originale dall'effetto assicurato....
Bricolage

Come costruire uno specchio finto per bambini

Ancora lavoretti manuali per far divertire i bambini. Di idee ce ne sono tantissime in giro: sui libri appositi, in rete. Se ad una prima occhiata alcuni lavoretti possono sembrare difficili, quando si va a realizzarli sono poi davvero semplici. Ho avuto...
Bricolage

Come levigare un pavimento in marmo

Il marmo è un materiale molto pregiato e talvolta costoso che, spesso, viene utilizzato per la pavimentazione di grandi e piccoli edifici. L'effetto collaterale è che il calpestio ed i fattori ambientali rendono il marmo opaco ed antiestetico. Per...
Bricolage

Come tagliare il marmo

La parola marmo deriva dal greco "mármaron" e significa pietra splendente. Essa è una roccia metamorfica pregiata, molto apprezzata per la sua versatilità. Si tratta di un materiale che può essere utilizzato come rivestimento per le pareti del bagno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.