Come disegnare la piantina di un giardino

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se stiamo pensando i modificare la nostra abitazione, per prima cosa dovremo disegnare una piantina, in modo da poter individuare le varie soluzioni per la sistemazione dei vari spazi. Se non abbiamo mai realizzato una piantina prima d'ora per riuscirci dovremo cercare su internet delle guide che illustrino tutte le procedure da utilizzare per poterla realizzare in maniera corretta. Un errore nella realizzazione di questo disegno potrebbe poi comportare dei problemi nella fase di realizzazione dei lavori, per cui cerchiamo di stare molto attenti. Tuttavia basterà seguire tutti i passaggi riportati nelle guide che troveremo sul web e con un po' di pazienza riusciremo a realizzare la nostra bella piantina. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come disegnare la piantina di un giardino.

25

Occorrente

  • Carta millimetrata, matita, computer, internet
35

Utilizzo della carta millimetrata

Esistono diverse vie per poter preparare la piantina del nostro giardino. Il modo più classico, è quello di procurarsi della carta millimetrata ed una matita ed iniziare a disegnare l'idea che abbiamo maturato. Indispensabile è saper lavorare in scala, ciò significa che ogni singolo elemento che vorremo porre nell'area adibita al nostro giardino, dovrà avere le giuste proporzioni. Generalmente si lavora in scala 1:200. Il vantaggio del disegno è, sicuramente, quello di poter studiare al meglio la forma e la disposizione dei singoli elementi e, nel caso, poter ricorre alle modifiche prima della realizzazione vera e propria.

45

Utilizzo del sito My garden

Sul web sono disponibili siti specializzati che mettono a disposizione svariati software per la progettazione degli spazi verdi. Uno dei più facili da utilizzare, adatto quindi anche a chi non ha molta dimestichezza col computer e questo tipo di applicazioni, è "My garden", fornito da Gardena. Ha un'ottima grafica ed un menù semplice, che ci aiuteranno sicuramente nei vari passaggi della creazione della piantina del giardino. È dotato persino di un software automatico per la progettazione dell'impianto di irrigazione.

Continua la lettura
55

Utilizzo del sito Garden Puzzle

Un altro sit0 a cui far riferimento per la progettazione e il disegno del nostro giardino è: "Garden puzzle". Questo, è uno dei migliori, poiché dà la possibilità di scegliere l'ambientazione (se è una casa singola, un palazzo, ecc. Ecc.). Ha un menù laterale suddiviso per piante, materiali e strutture. Con pochi semplici passi, avremo la possibilità di ricreare il nostro giardino in 3D. Una volta terminato, questo sito ci permetterà sia di stampare che di salvare il risultato finale sul nostro computer.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come realizzare un terrarium

Un terrarium, chiamato anche "bottle-garden", è un contenitore in materiale trasparente che consente alla luce di filtrare indisturbata e, grazie alla sua forma (in genere chiusa o quasi), di trattenere al suo interno l'umidità essenziale alla sopravvivenza...
Giardinaggio

10 consigli per coltivare l'orchidea cymbidium in casa

Chi ama i fiori e la loro coltivazione è sicuramente interessato all'orchidea cymbidium. Si tratta di una pianta che vive tranquillamente nei vasi ed in genere si tiene in casa. Fa parte dei sempreverdi e, se curata a dovere, ripete la fioritura, anche...
Giardinaggio

10 ortaggi estivi da coltivare in vaso

Con l'arrivo della bella stagione scatta in noi la voglia di profumi e colori nuovi. Se volete dilettarvi nella coltivazione di ortaggi ma non avete un giardino potete comunque fare un vostro orto personale sul balcone o sul terrazzo di casa. Basta poco...
Giardinaggio

Come usare il trapiantatoio

Il trapiantatoio, comunemente chiamato "cavicchio", serve per piantare qualsiasi tipo di pianta e può essere comprato in tutti i consorzi agricoli o, nei negozio di giardinaggio. In commercio, se ne vendono alcuni in metallo o, in altro materiale resistente...
Giardinaggio

10 ortaggi da coltivare in terrazzo

Il biologico è il settore alimentare che più si sta espandendo. Il mangiare sano e il vivere in forma sono ormai un vero e proprio stile di vita per certi versi irrinunciabile. Tuttavia spesso capita che i prodotti a carattere biologico siano salutari...
Giardinaggio

Come coltivare la stevia in vaso

Coltivare in vaso potrebbe rappresentare una limitazione, questo perché un contenitore non potrà mai essere come il terreno, anche se il vaso potrebbe avere una composizione di terra e minerali assolutamente ottimale, cosa più difficile da realizzare...
Giardinaggio

Come piantare delle mimose

Nonostante il termine "mimosa" serva a raggruppare diversi esemplari della famiglia delle Mimosaceae, noi lo usiamo per definire la pianta scientificamente chiamata "Acacia dealbata", che ormai nel gergo comune è conosciuta con il nome generico. Originaria...
Giardinaggio

Come coltivare l'avocado

La pianta di avocado è originaria dell'America centrale e meridionale ma anche in Italia sviluppa bene nelle regioni meridionali. Di semplice coltivazione può facilmente crescere bene anche in vaso. In questo modo però si avrà una pianta al solo scopo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.