Come disegnare un elefante

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

A volte, disegnare un particolare soggetto può sembrare un'impresa difficoltosa per chi non è particolarmente bravo nell'arte del disegno, ma se si segue un certo tipo di tecnica, per esempio uno schema e si riduce la figura da disegnare a delle forme geometriche la faccenda diventa più facile. Nella guida di seguito sono offerti alcuni consigli su questo argomento: provate a seguire i vari passi e potrete scoprire come procedere per disegnare un elefante in maniera semplice e pratica. Ecco quindi come fare.

27

Occorrente

  • matita
  • foglio
37

Prima di cominciare a disegnare è bene sapere che lo schizzo iniziale del disegno dovrà essere fatto con la mano leggera poiché, in seguito, alcune linee dovranno essere modificate ed altre dovranno essere cancellate. Detto questo, bisogna anche aggiungere che, per cominciare è meglio scegliere una sagoma di elefante più semplice e non eccessivamente dettagliata e realistica. Ecco quindi come procedere: tracciate un cerchio che, alla fine sarà la testa del vostro elefante, poi un ovale che vada a intersecare il cerchio: questo corrisponderà al corpo del vostro elefante.

47

Aggiungete adesso, all'ovale che avete ottenuto, quattro rettangoli che rappresenteranno le zampe del vostro elefante: un rettangolo dovrà essere disegnato all'inizio tra la testa e il corpo, un altro dovrà essere posto alla base della coda e, infine, gli altri due dovranno essere paralleli e adiacenti a questi primi rettangoli che abbiamo precedentemente elencato. Infine, per disegnare la proboscide dell'elefante bisogna disegnare un ovale molto schiacciato e piuttosto lungo facendolo partire dalla destra del cerchio: chiaramente esso dovrà anche avere la dimensione classica della proboscide. Intersecate due mezzi ovali se desiderate disegnare la proboscide piegata verso l'alto.

Continua la lettura
57

Adesso disegnate un orecchio tracciando un triangolo che inizia dalla sommità della testa e che scende in una curva che rende meno pronunciata l'attaccatura della testa al collo; date un po' di movimento alla proboscide assottigliandola e disegnando delle striscioline che daranno l'idea delle piegature tradizionali; partendo dalla mascella, tracciate le zanne come se fossero due grandi virgole che si uniscono ad un'estremità; descrivete un piccolo triangolino che rappresenterà l'occhio; calcate il dorso, avendo cura di incurvarlo leggermente al centro, delineate la coda e date una forma ai rettangoli che avete disegnato al posto delle zampe.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Disegnate con mano leggera in modo da non calcare troppo il disegno per eventuali cancellature
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Costruire Un Elefante Con Il Cartone Ondulato

In questa guida ci occuperemo della realizzazione di un oggettino molto simpatico creato con materiale cartaceo. Nello specifico andremo a realizzare un graziosissimo elefantino con il cartoncino, ma non il cartoncino normale. Infatti, il materiale di...
Bricolage

Come Realizzare Un Portafazzoletti A Forma Di Elefante

I fazzolettini in scatola sono molto utili da usare in casa. Sono più comodi da prelevare rispetto ai classici fazzolettini e sono un accessorio decorativo bello da vedere in bagno. Se avete dei bambini a casa, potreste realizzare una scatola di fazzolettini...
Bricolage

Come creare sculture di palloncini: il cane, il topo e l'elefante

La sculture con i palloncini sono semplici e d'effetto e non possono mancare in un compleanno che si rispetti. Modellare i palloncini è un'attività divertente e spensierata che permette in pochissimo tempo di rendere felice un bambino o addirittura...
Bricolage

Come Fare Un Paralume Con La Pergamena Detta Pelle Di Elefante

Oltre al suo uso funzionale, una lampada può rappresentare un oggetto di arredamento in grado di fornire o creare la giusta atmosfera in alcune situazioni o il corretto grado di illuminazione. Per ottenere tali risultati è possibile provare a contare...
Bricolage

Come disegnare un cavallo

Si pensa che disegnare non sia allo portata di tutti. In verità, chi possiede determinate predisposizioni verso questo tipo di arte, ha decisamente molti più vantaggi. Ma anche coloro che desiderano avvicinarsi a questa tecnica, possono disegnare. Con...
Bricolage

Come disegnare usando le mani al posto dei pennelli

Disegnare usando le mani è una tecnica abbastanza comune. Tanto che, viene usata per stimolare la creatività dei bambini. Allo stesso modo viene adoperata spesso dai pittori per realizzare dei quadri. È un modo semplice per riprendere il soggetto...
Bricolage

Come disegnare un gatto

Per chi vuole cimentarsi nel mondo del disegno, la cosa fondamentale è iniziare sempre da soggetti molto semplici e comuni. Per disegnare, infatti, serve per lo più tanto allenamento nel copiare. Non si può pretendere di prendere in mano la matita...
Bricolage

Come disegnare un pesciolino

Il disegno è certamente uno dei modi più semplici per tener impegnati i bambini. Impiastricciare sui fogli con colori o tempere è una delle attività preferite da ogni bambino, ma questa piacevole attività non è affatto disdegnata neanche dagli adulti....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.