Come disegnare un modello di abito su misura per te

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per una serata speciale o semplicemente per risparmiare dei soldi può essere molto utile imparare a cucire i propri abiti da soli. Se vuoi realizzare un abito su misura ma non sai da dove partire troverai molto utile questa guida. Scopri quindi, passo dopo passo, come disegnare un modello di abito su misura per te per realizzare un vestito perfetto.

26

Occorrente

  • carta e penna
  • carta per carta modelli
  • metro da sarta
  • abiti guida (facoltativi)
36

Per disegnare un modello di abito su misura per te dovrai iniziare a prendere le misure del tuo corpo. Scopri quindi il tuo peso e la tua altezza utilizzando una bilancia ed un metro da sarta. Quindi, usando sempre il metro da sarta, prendi anche tutte le misure del tuo corpo. Le misure fondamentali per realizzare un vestito sono quelle delle spalle, che devono essere prese misurando la distanza dalla spalla destra a quella sinistra, quella del seno, misurando la circonferenza del seno, la misura del punto vita, che deve essere misurata facendo passare il metro da sarta sopra l'ombelico e girando lungo tutta la circonferenza del punto vita e la misura dei fianchi, che deve essere presa misurando la larghezza dei fianchi nel punto di massimo spessore.
Acquisite queste misure dovrai anche misurare la lunghezza del busto, la lunghezza delle gambe (prendendo le misure dal cavallo alle ginocchia o alle caviglie), la lunghezza e la circonferenza delle braccia e il diametro del collo. Misura con certezza tutti questi dati e annotali su un foglio di carta.

46

Una volta che avrai annotato tutte le misure del tuo corpo potrai iniziare a disegnare un modello di abito su misura per te. Prendi quindi ispirazione da un abito che hai trovato su una rivista oppure disegna un abito su un foglio di carta per capire prima quale potrebbe essere il risultato finale.
Una volta che sarai soddisfatta del risultato potrai iniziare a realizzare il cartamodello per realizzare il disegno dell'abito su misura.
Il cartamodello deve essere realizzato su una carta apposita che potrai reperire in qualsiasi merceria ben fornita. Inizia quindi a disegnare.

Continua la lettura
56

Per disegnare l'abito su misura per te realizza il disegno sfruttando il metro da sarta e tutte le misure che hai preso. Nel caso in cui fosse il primo disegno di abito che realizzi potrai anche aiutarti ad orientarti nel foglio utilizzando dei capi che già possiedi. Infatti appoggiando gli abiti sul foglio potrai disegnare delle linee guida più precise che potranno essere personalizzate a seconda del risultato che vuoi ottenere e delle misure che hai preso. Ricordati di disegnare il modello del tuo abito su misura tenendo un centimetro in più rispetto alla grandezza dell'abito. Questo centimetro servirà per realizzare le imbastiture in fase di cucitura dell'abito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Realizza dei modelli separati per le varie parti che andranno a comporre l'abito. Così potrai accostarli e tagliarli con più semplicità.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un abito da sposa economico

Un abito da sposa è quel genere di abbigliamento speciale e bellissimo che viene acquistato o confezionato in casa ed è dedicato al momento più importante della propria vita. Tuttavia, di solito è davvero molto costoso. In effetti, le spese per il...
Cucito

Come realizzare un abito a tubino in satin

Vi ricordate il film "Colazione da Tiffany" dove Audrey Hepburn indossava un bellissimo tubino nero di Givenchy? Ebbene, quell'abito è considerato il più influente nella storia dell'abbigliamento del ventesimo secolo. Ma la sua origine è ben più remota....
Cucito

Come realizzare un abito stile portafoglio

Senza dubbio di deve avere stile nell'indossare gli indumenti e bisogna anche saper scegliere i modelli di riferimento giusti. Da questo punto di vista, un vestito a portafoglio ci può apportare sempre la giusta eleganza e sobrietà. Forse non sappiamo...
Cucito

Come ricavare un abito estivo da un lenzuolo

L'Estate è una delle stagioni più belle e desiderate tutto l'anno, ma purtroppo il più delle volte trovare gli abiti giusti da indossare in questo periodo risulta piuttosto complicato. In commercio ne esistono moltissimi che potrebbero fare a caso...
Cucito

Come realizzare un abito da sposa con coda

La scelta dell'abito da indossare nel giorno delle nozze rappresenta una delle scelte più delicate che spettano ad una futura sposa. Se si intende risparmiare un po' di soldi senza però penalizzare la propria eleganza, ecco che può essere utile pensare...
Cucito

Come prendere le misure per un abito

È molto importante, al fine di realizzare un abito molto preciso in sartoria, conoscere la quantità di stoffa da comprare. Come prima cosa è fondamentale incominciare da misure ben precise per tagliare un abito con una forma e un vestibilità adatta...
Cucito

Come creare il tracciato di un abito tubino

Le donne sono sempre molto attente alla moda, e alle tendenze del momento. Spendono moltissimi soldi in vestiti, cercando di apparire sempre al meglio. Ma anche se in commercio esistono ormai un'infinita' di vestiti e marchi differenti, non c'è nulla...
Cucito

Come accorciare la manica di un abito

Gli abiti che è possibile acquistare comunemente nei negozi, sono prodotti secondo delle taglie standard, adottate a livello industriale. Ciò significa che non sempre saranno adatti a chi li indosserà. Pertanto spesso si renderà necessario qualche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.