Come disegnare un muro con la tecnica dello spolvero

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La tecnica dello spolvero è antica e risale al Rinascimento. Essa consente di disegnare su svariate superfici. I pittori rinascimentali amavano riprodurre fedelmente, mantenendo ogni singolo dettaglio perfetto, una scena prima di dipingerla. Per realizzare questo, si servivano appunto di questo metodo molto affidabile. Nella seguente guida potrete apprendere i rudimenti per provare a utilizzare tale metodo su un muro. Vediamo insieme come procedere.

26

Occorrente

  • carta lucida
  • spillo o ago
  • tampone di polvere di carbone
36

Se avete intenzione di riprodurre un disegno che vi piace particolarmente e desiderate riportarlo sulla parete di una stanza, o su uno dei muri della stanza dei bambini, dovete procedere per gradi. Il primo passo da fare è quello di acquistare della carta lucida e appoggiarla sul disegno che avrete scelto. Dopo aver fatto questo potete riprodurre fedelmente ogni singolo dettaglio del disegno, servendovi di una matita e ricalcando con attenzione. Potete svolgere questa operazione, oltre che sulla carta lucida, anche facendo una fotocopia dello stesso, se le dimensioni lo consentono.

46

Dopo aver riprodotto adeguatamente il disegno, procedete appoggiando il foglio su un piano, posizionando sotto un tappetino di gomma, del cartone o un pezzo di compensato, in modo da non bucare la superficie sulla quale si sta lavorando. Prendendo un ago oppure uno spillo, perforate bene i contorni del disegno che è stato ricopiato sulla carta lucida o sulla fotocopia. Appoggiate quest'ultima sulla parete che desiderate decorare. Prendete successivamente il tampone di polvere di carbone e picchiettate sulla carta lucida, in modo da fare passare attraverso i forellini la polvere, che in questo modo riprodurrà il disegno sul muro. Per fare in modo che il disegno venga bene, sarebbe opportuno fissare il foglio al muro.

Continua la lettura
56

Procedete infine con i pennelli per completare l'opera a mano, dopo avere ripreso bene i contorni. La tecnica con la carta lucida o la fotocopia funziona bene se il disegno da riportare è di piccole dimensioni. Altrimenti, se volete proprio realizzare un lavoro più ampio, potete procedere utilizzando più fogli di carta velina, realizzando così un collage di vari disegni. I materiali da utilizzare per riprodurre il disegno sulla parete sono carboncino, grafite o sanguigna. La sanguigna è composta da ematite, un materiale ferroso prodotto in bastoncini. Affinché il disegno sul muro sia identico all'originale, i forellini fatti sulla carta devono essere molto ravvicinati, in modo da creare una linea continua che si può seguire per colorare l'opera.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prendendo un ago oppure uno spillo, perforate bene i contorni del disegno che è stato ricopiato sulla carta lucida o sulla fotocopia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Idee di decoupage su muro

L'arte del decoupage è un'arte antica praticata dalle nobildonne per decorare vari oggetti. Il termine deriva da una parola francese che significa semplicemente "ritaglio". Il découpage è una tecnica applicabile a quasi tutte le superfici e i colori...
Casa

Come appendere un poster senza rovinare il muro

Quando durante un nostro viaggio acquistiamo un poster ed intendiamo appenderlo alla parete, subentra il problema del fissaggio e per evitare infatti di rovinare il muro, bisogna trovare una soluzione adeguata. Difatti, anche se questa potrebbe inizialmente...
Casa

Come estrarre i tasselli dal muro

Siete amanti del fai da te? Avete mille progetti in testa che vorreste realizzare, ma vi mancano le basi? Come ad esempio estrarre i tasselli dal muro. Ebbene sì, ti trovi nell'articolo giusto al momento giusto. Ho io la soluzione ideale per te. Infatti,...
Casa

Come creare un muro tartan

Se si vuole rinnovare in modo classico, elegante e senza tempo una stanza della casa è fondamentale prendere spunto dagli stili più evergreen. Per rendere nuova e bellissima una stanza dell'appartamento non è sempre necessario comprare nuovi e costosi...
Casa

Come Montare Le Casse Dello Stereo A Muro Senza Far Vedere I Fili

Nel momento in cui è necessario montare le casse dello stereo a muro, la cosa più antiestetica che possa accadere è che i fili delle case rimangano bene in vista. Non è mai elegante far vedere i fili neri delle casse dello stereo sulla parete bianca...
Casa

Come innalzare un muro

Innalzare un muro non rappresenta, sicuramente, un'operazione tipica del fai da te. Tuttavia questo non significa che soggetti esperti di altri settori, non possano realizzare un qualcosa del genere. Se, per qualsiasi motivo, si presenta l'esigenza di...
Casa

Come realizzare un muro per dividere la cucina dal salotto

In molte case, la cucina ed il salotto, sono posizionati nella stessa stanza, senza essere divise da un muro. Spesso, questa situazione, è presente in case piccole. In altri casi, invece, è puramente una scelta estetica dell'architetto che ha progettato...
Casa

Come montare l'architrave su un muro portante

Quando si deve realizzare l'apertura per una porta su un muro portante, è fondamentale montare un architrave abbastanza robusto, prima di poter procedere con l'intera apertura, in modo tale da diventare un sostegno. Tuttavia, per poter inserire l'architrave,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.