Come donare libri ad una biblioteca

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Chi ama leggere, tende sempre ad acquistare nuovi libri non appena si presenta l'occasione giusta. Inoltre, nelle ricorrenze come Natale, compleanno ed onomastico, gli amici e i parenti non esitano nella scelta di un libro come regalo ideale. Ad un certo punto, però, tutti questi libri tendono ad accumularsi in casa, occupando spazi che altrimenti potrebbero essere utilizzati per lo stoccaggio di oggetti più importanti. Sorge quindi il problema di come disfarsene; e se venderli richiede tempo e pazienza, l'unica soluzione è metterli a disposizione del pubblico. Vediamo allora come donare libri ad una biblioteca.

25

La biblioteca è una struttura in cui i libri vengono sempre accettati, catalogati e numerati per poi essere resi disponibili a studenti ed appassionati. Quelli ritenuti di minore interesse vengono generalmente inviati ad altre biblioteche oppure a qualche associazione della medesima città, ma nulla viene buttato o distrutto. Se si sceglie di regalare i propri volumi mettendoli a disposizione del pubblico, prima di consegnarli bisogna però accertarsi che essi non siano strappati, sporchi, scarabocchiati o privi di qualche pagina, perché in questo caso non verrebbero accettati.

35

È sempre buona norma evitare di presentarsi presso una biblioteca con pacchi o scatoloni, ma è invece meglio informarsi recandosi sul posto per parlare con gli addetti o contattandoli telefonicamente: infatti, è sempre consigliabile chiedere ai responsabili se esiste la disponibilità a ricevere i propri libri in regalo e in quali giorni o orari è possibile consegnarli. Difficilmente tale proposta viene rifiutata: la crisi ha da tempo causato pesanti tagli ai finanziamenti per il rifornimento di nuove opere o per acquistare quelle usurate o mai riconsegnate dagli utenti.

Continua la lettura
45

Nel momento in cui viene accettata la donazione, solitamente viene chiesto di preparare un elenco in cui occorre segnare tutto ciò che si intende donare, con titoli, autori, editori e anno di pubblicazione delle varie edizioni. La documentazione fornita viene poi unita ad un modulo consistente in una liberatoria che ovviamente occorre firmare: con essa si chiede al donatore di accettare che i volumi offerti diventino di proprietà della biblioteca, la quale ne potrà successivamente disporre liberamente sia selezionandoli ed inserendoli nel proprio patrimonio culturale, sia cedendoli tutti o in parte ad altri Enti per la pubblica lettura.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Solitamente vengono accettati libri in regalo anche nelle Scuole, negli Ospedali Pediatrici e nelle Carceri
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come collezionare libri antichi rari di pregio

Collezionare libri rari è un hobby molto diffuso quasi quanto le monete e i francobolli. Ci sono diversi tipi di collezionisti di libri: alcuni li raccolgono solo come materia la lettura, magari solo di un argomento di particolare interesse o di uno...
Altri Hobby

Come collezionare libri antichi

Il periodo in cui viviamo non è molto florido in termini economici. A questo si aggiungono le moderne tecnologie, che hanno quasi interamente spostato il mondo del commercio e della cultura sul web. Nonostante l'uso di e-book la lettura di un buon libro...
Altri Hobby

Come realizzare l'albero di Natale con i libri

Non c'è cosa più bella e soddisfacente del riciclare: dare nuova vita a vecchi oggetti significa evitare che essi diventino rifiuti, con doppia gioia sia del nostro portafogli, sia dell'ambiente, sempre più martirizzato per reperire nuove materie prime...
Altri Hobby

Come creare delle etichette per i libri

Ecco una guida pratica che vi aiuterà a creare delle etichette per i libri. Creare qualcosa con le proprie mani è sempre piacevole, se poi lo facciamo per i nostri figli, il piacere è sicuramente doppio. Le etichette sono qualcosa di essenziale per...
Altri Hobby

Come asciugare i libri bagnati accidentalmente

Una delle cose più fastidiose che accade agli studenti quando sono in ansia per qualche esame è quella di bagnare accidentalmente i libri con una bibita, questi libri se non asciugati nel modo corretto e soprattutto tempestivamente possono danneggiarsi...
Altri Hobby

Libri tattili: 5 idee per realizzarli

È possibile insegnare ai nostri bambini, fin dai primi mesi di vita, l'amore per la lettura. Chiaramente data la giovane età, non possiamo certo pretendere di mettere nelle loro piccole e delicate manine un libro vero e proprio. Quello che possiamo...
Altri Hobby

I libri da leggere ad Halloween

Halloween, festività di origine celtica celebrata la notte del 31 Ottobre, ripresa poi negli Stati Uniti a partire dal secolo scorso e diffusasi successivamente nel resto del mondo, è una ricorrenza a cui molti ormai sembrano non poter più rinunciare....
Altri Hobby

5 idee per fermalibri creativi

I libri non stanno mai in piedi da soli ed è molto difficile trovare dei fermalibri originali e creativi in commercio. Nonostante la tendenza a leggere i libri su un e-book reader, chi ha la passione per i libri non può fare a meno della versione cartacea....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.