Come e quanto concimare le piante in vaso

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nel corso di questa guida dedicata al verde, ti indicherò una serie di consigli apparentemente banali per concimare le tue piante correttamente e nelle modalità giuste, in modo da favorire la crescita e lo sviluppo adeguato delle piante. Se dunque possiedi il pollice verde e desideri scoprire come e soprattutto quando concimare le piante in vaso, segui con attenzione i suggerimenti di seguito, ti indicherò come procedere.

26

Scegli il concime giusto

Tieni conto innanzitutto, che il primo passo fondamentale per concimare le piante in vaso correttamente consiste nello scegliere il concime giusto. Ricorda che le piante hanno bisogno di almeno tre tipologie di sostanze nutritive, ovvero del fosforo, dell'azoto e del potassio (quest'ultimo in particolare serve per sviluppare frutti e bulbi, mentre il fosforo è necessario per la formazione di radici sane e robuste). Per assicurare alla pianta le sostanze nutritive necessarie dunque, è sufficiente scegliere un concime ricco delle sostanze sopra indicate, per permettere alla pianta di crescere adeguatamente ed evitare l'attacco di parassiti e funghi.

36

Compra il concime presso un vivaista

Per essere sicuri della provenienza e dell'efficacia dei concimi inoltre, ti consiglio di comprarli presso un vivaista. Quest'ultimo sarà sicuramente in grado di fornirti consigli validi per concimare le tue piante adeguatamente (chiedi al vivaista di fornirti un prodotto caratterizzato dalla sigle dei minerali consigliati sopra (A, F, P), ovvero ricco di azoto, fosforo e potassio. Il vivaista saprà sicuramente aiutarti nella scelta dei prodotti.

Continua la lettura
46

Concima adeguatamente

Ricorda che per concimare adeguatamente è consigliabile rispettare le dosi indicate sulla confezione del prodotto chimico. L'applicazione di una quantità esagerata di concime infatti, può compromettere inevitabilmente lo sviluppo della tua pianta, ecco perché durante la concimazione ti consiglio di stare attento e di valutare attentamente la dose necessaria, prima ancora di applicarla sulla pianta. Tieni conto infine che la pianta ha bisogno di concime durante la fase di sviluppo (se la pianta è stata trascurata per molto tempo il concime non ti aiuterà a risolvere la situazione). Rispetta le modalità di concimazione indicate nella stessa confezione.

56

Scegli il momento giusto

Ricorda infine che per una buona concimazione è necessario scegliere il momento giusto, evitando di concimare una pianta comprata da poco (la terra infatti all'inizio contiene già le sostanze nutrienti sufficienti, non è necessario applicare altri prodotti). Prima di applicare il concime è necessario annaffiare la pianta, applicando poi il concime a piccole dose e dopo almeno 10 minuti dall'annaffiatura. Queste semplici regole basilari ti permetteranno di concimare la tua pianta senza comprometterne lo sviluppo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come annaffiare e concimare correttamente le piante di casa

Oggi abbiamo deciso di proporre una guida, del tutto interessante e molto utile, nei confronti dei lettori che amano avere nel proprio appartamento delle piante, che donano colore, vivacità e profumo, a tutti gli ambienti. In particolare vogliamo approfondire,...
Giardinaggio

Come piantare e coltivare le piante grasse in vaso

Se avete il pollice verde, potreste piantare e coltivare le piante grasse in vaso. Tali piante, conosciute anche come succulente, sono perfette per gli ambienti aridi. Queste, infatti, sviluppano foglie e steli molto carnosi che accumulano e conservano...
Giardinaggio

Come proteggere dal freddo le piante in vaso

Quando giunge l'inverno sono molte le piante che non resistono alle temperature rigide. Alcune di esse sono più sensibili di altre e rischiano di non sopravvivere. Questo accade in particolare nelle aree più a nord, dove il clima è più freddo. Le...
Giardinaggio

Come comporre un vaso di piante grasse

Le piante grasse sono amate dai più soprattutto per la loro facilita di coltivazione. Infatti hanno bisogno di poca acqua e, grazie alla loro crescita abbastanza lenta, durano veramente tantissimi anni, addirittura decenni. Ne esistono varie tipologie...
Giardinaggio

Le 10 migliori piante carnivore da vaso

Quest'estate per tenere il tuo giardino pulito e libero da insetti indesiderati, affidati alle piante carnivore da vaso, una comoda soluzione capace di eliminare gli insetti dal tuo giardino e dalla tua casa rendendo l'ambiente più bello e profumato....
Giardinaggio

Come usare i sali inglesi e il caffè per concimare

Per crescere rigogliose e sane, tutte le piante hanno bisogno di fertilizzanti. Con il tempo, infatti, il terreno in cui alloggiano s'impoverisce di sali minerali. Alcuni di questi, come azoto, potassio, magnesio e ferro, sono determinanti per lo sviluppo...
Giardinaggio

Come concimare i bonsai nella maniera corretta

La tecnica del bonsai è nata in Cina e si è sviluppata successivamente in Giappone. Qui, nel corso dei secoli, è divenuta una vera e propria arte. Sono tra le piante più delicate e bisognose di cure in assoluto ed incarnano la filosofia Zen. Il Bonsai...
Giardinaggio

Come concimare il terreno in maniera corretta

La concimazione del terreno è una pratica eseguita ciclicamente per rendere la terra più produttiva e favorire la crescita sana e rigogliosa delle piante. Proprio come noi necessitiamo di cibo, anche la pianta ha bisogno di nutrimento: altrimenti avrà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.