Come fare la registrazione dei cardini

Tramite: O2O 13/06/2018
Difficoltà: media
110

Introduzione

Talvolta le porte o le finestre, dopo anni e anni di utilizzo, iniziano a creare piccoli problemi, soprattutto di sfregamento sul pavimento. Questo inconveniente, a lungo andare, non danneggia solo la porta o la finestra, ma può causare danni, nella migliore delle ipotesi solo estetici, al pavimento o al parquet. Normalmente questo problema può essere risolto con la regolazione delle cerniere, un lavoro che richiede molta attenzione e cura. Per cerniere o cardine di una porta o di una finestra, si intendono quei perni fissati allo stipite sul quale ruotano i battenti.
Questa attività di manutenzione può essere demandata a un professionista, ma può anche essere fatta anche in prima persona, risparmiando così qualche euro. In questa guida indicheremo come effettuare la registrazione dei cardini anche se non si hanno particolari abilità manuali.

210

Occorrente

  • Chiave a brugola
  • Cerchietti in metallo
  • Lubrificante
310

I cardini

In commercio esistono diverse tipologie di cerniere che differiscono per marca e modello. Quelle più diffuse sono formate da due componenti: uno fisso, cardine, che è attaccato direttamente allo stipite e da uno invece mobile, bandella, che invece è attaccato alla porta o finestra. Queste cerniere possono essere regolabili o meno, se lo sono, permettono di variare l'altezza, l'accostamento e l'allineamento. All'interno del cardine troverete tre fori, uno laterale per l'allineamento e due frontali. Questi ultimi due sono posti uno sull'altro, quello in alto serve per l'altezza, quello in basso per l'accostamento. Se invece non dovessero essere predisposte per la registrazione, l'unico aggiustamento che potrà essere eseguito, sarà quello in altezza.

410

L'allinemento

L?allineamento è necessario quando la battuta è distante dallo stipite, causando un non perfetta chiusura della porta o della finestra. Con una chiave a brugola andremo a ad avvitare e svitare leggermente la vite posta lateralmente sul cardine, allontanando e avvicinando man mano la porta dallo stipite. Bisognerà agire su tutti i cardini presenti (due o tre), andando avanti a tentativi, finché non verrà raggiunto il giusto allineamento. Terminate le operazioni di registrazione, è consigliabile lubrificare i cardini.

Continua la lettura
510

L'altezza

Nel caso in cui la porta o la finestra si apra con una certa difficoltà perché sfrega sul pavimento o sul davanzale, sarà necessario agire sulla vita posta in altro frontalmente. Girando con la chiave a brugola la porta/finestra si alzerà o si abbasserà, a secondo del verso in cui avvitiamo. Anche questa volta dovremo fare diversi tentativi su tutti i cardini finché non verrà raggiunto il risultato desiderato. Terminate le operazioni di registrazione, lubrificare i cardini.

610

L'accostamento

Se la porta quando è chiusa non è completamente aderente allo stipite, bisognerà avvitare o svitare con la chiave a brugola nel foro posto frontalmente in basso, andando a spostare in modo sensibile la porta\finestra in senso orizzontale. Così come nei casi precedenti, l?operazione dovrà essere compiuta su tutti i cardini finché non ci sarà la perfetta aderenza che non consente più il passaggio di fastidiose correnti d'aria o luce. Non dimenticate di lubrificare i cardini, una volta terminate le operazioni di registrazione.

710

Le cerniere fisse

Come abbiamo detto alcuni cardini non permettono la regolazione, si potrà agire solo sull'altezza, ricorrendo a un piccolo escamotage. Prima di tutto si dovrà sfilare la porta o finestra, dopo aver lubrificato i cardini per agevolarne lo scivolamento. In ferramenta, invece, dovrete acquistare dei piccoli cerchietti di ferro. Inserire le rondelle nel perno, prima di rimettere la porta/finestra al proprio posto tutto. Lo spessore e il numero di cerchietti vi permetterà di influire in modo più o meno sensibile sull'altezza. In questo caso, soprattutto se si sta procedendo allo smontaggio di una pesante porta blindata, è consigliabile la presenza di un?altra persona per evitare spiacevoli incidenti.

810

La manutenzione

In questa guida abbiamo visto come risolvere il problema, andando a registrare i cardini. Come si suol dire, prevenire è meglio che curare, una regolare attività di manutenzione scongiura il sorgere di inconvenienti. Basta, infatti, saltuariamente, anche un paio di volte l'anno, lubrificare i cardini, evitando così che lo sfregamento disallinei la porta\finestra dallo stipite.

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In caso di registrazione di un porta blindata, farsi aiutare da un'altra persona
  • Alcune volte il problema potrebbe non essere causato dalla porta, ma dal pavimento o dallo stipite deformato, in quel caso agire sui cardini servirà poco
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come staccare una porta dai cardini

Quando si ha la necessità di cambiare appartamento o si compiono alcuni importanti lavori di ristrutturazione in casa, può accadere di dover staccare una porta dai cardini. Non sempre, però, si è capaci di avvalersi di un aiuto professionale per staccare...
Casa

Come pulire e lubrificare i cardini di una porta

Ecco pronta una guida, del tutto pratica e veloce, attraverso il cui aiuto concreto poter essere in grado d'imparare e quindi memorizzare, come e cosa fare per pulire e lubrificare, perfettamente i cardini di una porta, affinché la stessa non emetta...
Casa

Come regolare i cardini della porta a chiusura automatica

I cardini della porta a chiusura automatica funzionano tramite una molla interna fissata alla porta con un telaio e sfruttano la tensione della molla per chiudere automaticamente la porta invece di fare affidamento sull'utente per farlo manualmente. La...
Casa

Come insonorizzare una stanza di registrazione

Siete appassionati di musica e non trovate un posto tranquillo dove effettuare acquisizioni, mixaggi ed editing dei suoni? In questa semplicissima e pratica guida scoprirete come si può creare una stanza di registrazione e come insonorizzare gli elementi...
Casa

Come lubrificare le cerniere delle porte

Tutti gli oggetti, grandi o piccoli che siano, necessitano di un'adeguata manutenzione per rimanere sempre efficienti e funzionanti. Questo discorso vale anche per le cerniere delle porte, le quali, se non trattate adeguatamente, possono arrivare a creare...
Casa

Come montare un cancello

Se per la vostra casa avete bisogno di un cancello per proteggerla quando siete in vacanza, potete montarlo voi stessi senza necessariamente affidarvi ad un tecnico specializzato. L'importante è montare tutte le parti correttamente e soprattutto rispettare...
Casa

Come intervenire su un porta che cigola

Quando una porta cigola significa che le cerniere di innesto sfregano a causa del tempo e dell'accessiva usura. È chiaro che è necessario svolgere dei piccoli lavoretti di manutenzione proprio per cercare di eliminare questo problema, in quanto abbastanza...
Casa

Come montare una porta filo muro

La moda del momento, in fatto di architettura ed arredamento, vuole un nuovo tipo di porta, quella filo muro. Esteticamente molto minimal, si presenta essenzialmente come un grosso pannello, completamente integrato con il muro, fin quasi a camuffarsi...