Come effettuare le pacciamature

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In questo articolo di oggi, vedremo come effettuare le pacciamature. Esse servono per coprire il terremo tramite l'uso di supporti diversi. Viene fatta a tutte le piante che restano in prossimità del freddo in inverno, in modo da dare loro protezione dalle malerbe, in modo da garantire la cura del suolo. Fare le pacciamature vuol dire tutelare il terreno dai danni del maltempo, in modo da impedire che si formino erosioni che con la pioggia comportino problemi.

27

Occorrente

  • Plastica nera
  • Fogli di giornale
  • Paglia
  • Humus
  • Torba
  • Foglie secche e rametti
37

Uno tra i metodi più usati per la pacciamatura è relativa all'utilizzo della plastica nera. Essa risulta essere una scelta buona, in quanto attira il calore alle radici, anche se però non lascia passare la luce, evitando così che crescano erbacce alla base. Siccome è un'operazione di giardinaggio, i metodi chiaramente sono diversi (un po' come tutte le pratiche agricole d'altronde) e, dal momento che i materiali sono vari, ciascuno stabilisce il suo. Simile è anche la tecnica del giornale: si dispongono i fogli sulla parte del terreno da proteggere e si ricoprono di terra, un buon metodo per mantenere l'umidità del suolo, anche se quando piove è meno efficace. Maggiormente adatto per l'autunno, più che durante la stagione invernale.

47

Si può anche creare la pacciamatura con la stessa terra, sarà sufficiente, per tale caso, interrare in modo parziale un esemplare appunto sotto terra. Risulta essere questa una soluzione tanto efficace per le rose piantate da poco, in modo che non gelino, sotto le invernali intemperie. Quindi sarà sufficiente usare tre parti di torba ed una di humus. Se la stagione invernale è molto rigida, occorrerà aumentare l'isolamento aggiungendo uno strato di paglia in modo da proteggere il terreno in modo ottimale. Questo metodo è fortissimo per la pacciamatura, in quanto garantisce la tutela ideale del suolo, sarà sufficiente che coprite la base della pianta con la paglia. In quanto le radici saranno al sicuro. Potrete anche aggiungere delle foglie secche, corteccia di pino, rami, realizzando una vera e propria barricata inespugnabile che protegge dal maltempo.

Continua la lettura
57

La pacciamatura è un sistema artificiale che vuole riprodurre un evento naturale: durante il freddo le piogge ed il vento, si andranno a depositare sulle piante dei rametti di altre piante, foglie secche, elementi naturali che sono dispersi comunque nell'aria. Quello che bisognerà fare, è la pratica stessa, cioè quello di tutelare il terreno realizzando dei fortini, come se li avesse realizzati la natura, ma più efficaci, perché eseguiti accuratamente in modo che le intemperie non li riescano a distruggere. Dovrete farne degli strati ben incastrati tra loro. Si possono utilizzare più materiali, basterà scegliere quelli che piacciono di più ed il gioco è fatto!

67

Per terminare precisiamo alcune cose: diversi terreni siccome sono molto ampi, hanno bisogno di macchinari determinati per la pacciamatura, i materiali da smaltire. Inoltre in un successivo momento potrebbero essere inquinanti per l'ambiente che ci circonda. Proprio per tal motivo, da poco sono nati i "I tubi anti-infestanti", che sono molto più comodi ed ecologici. Potrete trovare maggiori informazioni ulteriori in ogni cooperativa agricola ed esercizio commerciale specifico per l'agricoltura. Nel video qua, vi presenteremo delle dimostrazioni piccole, sull'utilizzo loro, rendendo meglio l'idea di quello che vi abbiamo appena descritto. Buon lavoro!

77

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come Effettuare La Sarchiatura

Per ottenere ottimi risultati in agricoltura è necessario effettuare precise operazioni. Una di queste prende il nome di sarchiatura. Questa manovra viene svolta quando la coltivazione è in atto++, in quanto non arreca assolutamente alcun tipo di danno...
Giardinaggio

Come effettuare il rinvaso

La rinvasatura delle piante è un'operazione che va effettuata quando queste crescono, sviluppando radici più grandi che non ci stanno più nei vasi iniziali, e di conseguenza vanno trasferiti in dei contenitori dalle dimensioni più grandi.Per chi non...
Giardinaggio

Come effettuare la potatura della siepe

Se intendiamo effettuare la potatura della siepe del nostro giardino, è indispensabile conoscere alcune nozioni in materia di giardinaggio; infatti, è importante la sagoma da dargli, in quanto una base larga e che man mano si restringe verso l'alto,...
Giardinaggio

Come effettuare il trapianto delle piante

Ecco una guida utile per la manutenzione del giardino di casa o dell'orto. Infatti con questa guida spiegheremo come effettuare il trapianto delle piante dal semenzaio al giardino oppure direttamente all'orto. Infatti molte piante, che nei primi giorni...
Giardinaggio

Come effettuare l'innesto sul fico

Se avete un albero di fico selvatico e volete che invece vi dia dei buoni frutti, dovrete provvedere ad effettuare un innesto. Esistono vari tipi di innesto, ma quello che vi propongo all'interno di questa guida è quello a corona e quello a spacco. Vediamo...
Giardinaggio

Come effettuare la manutenzione del prato

In molti pensano che la manutenzione del prato sia una pratica da effettuare solo durante la primavera e l'estate. Invece non è cosi, per avere un bel prato verde e curato in ogni suo aspetto ha bisogno di cure anche durante l'autunno e l'inverno, oltre...
Giardinaggio

Come Effettuare Le Annaffiature Di Soccorso

Quando le piante, sia all'interno che all'esterno della casa, rimangono per un periodo piuttosto prolungato senza essere annaffiate, subiscono indubbiamente dei danni dovuti all'eccessiva disidratazione; questo fenomeno è notevolmente più accentuato...
Giardinaggio

Come effettuare lavori sulle erbacee perenni

Con erbacee perenni si definisce una vasta serie di piante che non terminano il loro ciclo di vita annualmente ma che si sviluppano a dimora per più di due anni.  Sono una vera risorsa per tappezzare porzioni di terreno, creare bordure o impiantare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.