Come eliminare e prevenire le alghe verdi in una piscina

Tramite: O2O 20/05/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

Avere la piscina in casa è sicuramente molto bello durante il periodo estivo. Consente di godersi un bel bagno senza doversi spostare, tuttavia è sicuramente un impegno mantenerla sempre pulita. Bisogna regolarmente eliminare foglie cadute qualora dovessero esserci. Cosa più importante bisogna evitare la formazione delle alghe. Per farlo bisogna regolare il livello di cloro; per tenerlo sotto controllo è possibile utilizzare un apposito kit disponibile nei negozi che vendono materiali per piscine. Una volta che si sono prodotte le alghe, tuttavia, è necessario sbarazzarsi di esse e ci sono diversi modi con si può risolvere il problema. Ecco allora una guida che ci illustra come eliminare e prevenire le alghe verdi in una piscina.

25

Pulire la piscina

Prima di iniziare qualsiasi processo di trattamento, bisogna usare una spazzola per pulirla a fondo, sia ai lati che sul pavimento, in maniera da rompere le alghe e aiutare il lavoro di speciali agenti chimici. In genere questi prodotti vanno applicati a seconda del colore delle alghe; infatti, più quest'ultime diventano scure e maggiore è l'uso dei prodotti chimici. Quindi se il colore di quest'ultime è molto scuro, saranno necessari almeno tre trattamenti.

35

Usare un alghicida

Questi materiali a granuli, vanno sciolti con un po? d'acqua in un secchio in modo che le sostanze chimiche si dissolvono rapidamente. A questo punto bisogna versare il contenuto del secchio nella piscina evitando che si depositi sul fondo. Per facilitare l?amalgama del prodotto con tutta l?acqua della piscina conviene azionare al massimo il sistema filtrante motorizzato, così da accelerare il processo di ossidazione, e distribuire il prodotto in modo uniforme. Uno dei metodi più semplici e veloce per rimuovere le alghe dalla piscina è quello di usare un alghicida. L'alghicida è un trattamento chimico specifico per piscine, laghetti con pesci e altri "giochi d'acqua" che tendenzialmente uccide le alghe. Ci sono due tipi principali di alghicida: metallici e ammoniaca. L'ammoniaca tende ad essere usato più spesso perché è meno costosa, ed essendo incolore non altera quello naturale dell?acqua della piscina.

Continua la lettura
45

Controllare il valore del PH

Dopo aver aggiunto l'alghicida, conviene aspettare almeno un giorno prima di fare qualsiasi altra operazione. Una volta che le alghe verdi sono morte, bisogna aspirarle fuori della piscina ed inoltre pulire i filtri in modo che nessun alga venga rilasciata in acqua. A questo punto, bisogna controllare il valore del PH ed eventualmente regolarizzarlo con il cloro. Le alghe quindi sono un fastidio comune per molti proprietari di piscina. Il miglior metodo di prevenzione e per evitare l?uso di prodotti chimici è quello di mantenere la piscina pulita, assicurandosi che il livello di cloro sia abbastanza alto e basta seguire le linee guida del produttore della piscina per ottimizzare gli interventi di manutenzione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Impermeabilizzare Una Piscina

Impermeabilizzare una piscina è un’operazione abbastanza laboriosa, che necessita di competenze specifiche in questo ambito e abilità tecniche e manuali. Se si possiedono questi requisito è possibile svolgere il lavoro da soli, senza necessariamente...
Casa

Come interrare una piscina fuori terra

Se per il nostro giardino abbiamo acquistato una piscina cosiddetta fuori terra, e che per l'installazione prevede la tecnica dell’interramento, è importante sapere che non si tratta di un lavoro difficile, anche se tuttavia bisogna seguire delle...
Casa

Come disinfettare l'acqua della piscina

La piscina è un bellisimo svago, soprattutto durante la stagione estiva, ed è una valida alternativa al mare. La piscina necessita tuttavia delle cure dell'uomo per restare pulita, onde evitare problemi di salute a coloro che la adoperano. Per pulire...
Casa

Come regolare il PH dell'acqua della piscina

Avere una piscina nel proprio giardino di casa è il desiderio di tutti, soprattutto per rinfrescarsi durante le calde giornate estive; tuttavia, la piscina richiede molta cura ed attenzione, specialmente se viene frequentata dai bambini. Uno dei problemi...
Casa

Come riparare una piscina gonfiabile

Se nel nostro giardino abbiamo una piscina gonfiabile e si presenta l'inconveniente di qualche piccolissimo foro che la fa sgonfiare, allora è necessario intervenire con un'accurata riparazione. Per fare ciò, avremo bisogno di collanti, un ritaglio...
Casa

Come rendere impermeabile la piscina

Durante la costruzione e sistemazione di una piscina, diventa fondamentale approntare alcuni passaggi che la rendano anche impermeabile. Le tipologie di intervento, in questo campo, variano molto a seconda delle caratteristiche della piscina e del materiale...
Casa

Come montare una piscina in vetroresina

Se in giardino o in terrazza disponete di uno spazio sufficientemente ampio, potete optare per la posa di una piscina in vetroresina, che contribuirà a rendere l'ambiente un'autentica oasi nella quale trascorrere le calde giornate estive in famiglia...
Casa

Come pulire i filtri a sabbia della piscina

Un filtro a sabbia agisce facendo scorrere l'acqua della piscina attraverso la sabbia, la quale rimuove lo sporco o i detriti e restituisce l'acqua pulita alla piscina. Con il passare del tempo, però, lo sporco e i detriti possono accumularsi nella sabbia,...