Come eliminare i rovi definitivamente

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per voi lettori appassionati di giardinaggio, la cura del giardino, piante e affini è sicuramente un piacere. Un piacevole passatempo che necessita di alcune attenzioni, di tempo, e che talvolta può rivelarsi un hobby tutt'altro che semplice. Vi capiterà di andare incontro a delle difficoltà quali le erbacce, tra i tanti esempi. Ecco una semplice guida su come eliminare i rovi definitivamente.

26

Occorrente

  • Zappa
  • Motozappa
  • Diserbanti
  • Fuoco
36

Siete appassionati di giardinaggio, ma avete avuto dei problemi nella cura del vostro giardino, ed esso è stato infestato dai rovi ed erbacce varie? Oppure avete intenzione di darvi da fare nel creare un orto, ma il terreno scelto è infestato dai rovi? Questa è la guida giusta per voi, in tal caso. I rovi e le erbacce sono piante che bene o male crescono ovunque e con molta facilità, ma la loro presenza danneggia, rallenta e complica la crescita e vita delle piante "buone", magari piantate da voi stessi. Ed ecco che vi ritroverete a lottare con rovi ed erbacce, in una lotta tutt'altro che semplice: liberarsi dei rovi non è semplice, e necessità sia di tempo che di forza fisica (scoprirete più avanti perché).

46

Sicuramente c'è un altro metodo per l'eliminazione dei rovi, anche questo abbastanza conosciuto e mediamente consigliato: l'uso dei diserbanti. Dovrete munirvi di uno specifico diserbante, il glifosato, che dovrete adoperare due volte l'anno: in autunno e in primavera. Leggete le istruzioni sul contenitore del diserbante e infine agite: diluitelo con l'acqua e versatelo sui rovi, al mattino presto, in una giornata non ventosa. Lasciate che la pianta assorba per bene il diserbante misto all'acqua, per circa 24h. Superate le 24h potrete estirpare, sicuramente con più facilità, i rovi.

Continua la lettura
56

Uno dei metodi più conosciuti e comuni per eliminare i rovi è quello di agire sulle radici, estirpandole. Dovrete armarvi di molta pazienza, di una zappa e di una motozappa ed estirpare le radici dei rovi. Dovrete effettuare l'estirpazione manuale in maniera accurata e, con molta pazienza e forza di volontà, dovrete ripulire il vostro giardino. Se il vostro giardino vi permetterà l'uso di una motozappa sarete sicuramente agevolati nel vostro intento. Un altro metodo abbastanza conosciuto, ma non molto consigliato, è quello di bruciare i rovi. Qualora decidiate di sfruttare questo metodo dovrete farlo con molta cautela, dato che il fuoco potrebbe rivelarsi un pericolo per voi stessi e per il vostro giardino. Dovrete sfruttarlo solo nel caso in cui le erbacce siano concentrate in una piccola zona, lontano da altre piante, e con l'ausilio di una pompa d'acqua sempre al vostro fianco. Quando spegnerete il vostro falò dovrete comunque estirpare le erbacce con l'ausilio di una zappa.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Abbiate pazienza e tentate ogni metodo: i rovi sono delle piante difficili da eliminare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come estirpare i rovi dal terreno

Possedere un giardino significa essenzialmente prendersi cura del terreno nell'arco di tutto l'anno, in modo da eliminare le piante infestanti che possono attecchire e crescere in maniera esponenziale soffocando ogni genere di coltivazione. I semi, trasportati...
Giardinaggio

Come potare un cespuglio di rovi

In ogni giardino che si rispetti, oltre agli alberi da frutto e alle varie piante, c'è sempre qualche cespuglio per dare un tocco di eleganza. I rovi sono dei fruttiferi selvatici, che in genere hanno le spine, ma che regalano un frutto buonissimo: le...
Giardinaggio

Come Eliminare I Parassiti Dalla Pianta Di Limone

La pianta di limone, oltre a essere una straordinaria pianta da esterno dove ci sono climi miti e ad emanare anche un buon odore, produce dei frutti buonissimi, quindi è opportuno curarla con attenzione e darle le cure dovute. Può accadere che la pianta...
Giardinaggio

Come eliminare le zona a ristagno d'acqua nel prato

Dopo una violenta ed improvvisa precipitazione, specie se susseguente ad un lungo periodo siccitoso, è possibile che nel prato si formino una o più aree caratterizzate da un ristagno d'acqua, simili a grandi pantani. Il terreno del nostro giardino può...
Giardinaggio

Come Eliminare I Maggiolini Dal Nostro Orto

Avere a propria disposizione un orto sano e rigoglioso è il sogno di chiunque abbia il pollice verde. Occorre quindi curarlo e mantenerlo al meglio. È necessario soprattutto tenere sotto controllo la presenza di parassiti, che, inevitabilmente, andranno...
Giardinaggio

Come eliminare un albero ingombrante

Purtroppo, alcune volte occorre necessariamente abbattere un albero. Il motivo è che ci si trova in una situazione in cui occorre garantire la sicurezza. Un intervento del genere mira ad evitare il pericolo derivante da un contatto dell'albero con i...
Giardinaggio

Come eliminare le erbacce in modo naturale

Tutti i giardinieri, i professionisti e quelli che curano le piante per hobby, hanno l'incubo delle erbacce da eliminare. Anche voi avete questo problema che vi toglie il piacere di avere il pollice verde? Togliere le erbacce non è difficile se sapete...
Giardinaggio

Come eliminare l’edera

L'edera è una pianta molto bella, ma purtroppo ha il potere di crescere rigogliosa e invadere tanto spazio. Questa pianta ha delle qualità pregevoli, in quanto abbellisce il luogo dove viene piantata. Si tratta di un rampicante molto semplice da piantare....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.